Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Trucchi e funzioni principali per Chrome su Android e iPhone / iPad

Pubblicato il: 27 marzo 2014 Aggiornato il:
Guida per usare Chrome su Android e iPhone / iPad in modo veloce ed efficace, con 10 trucchi e funzioni da usare
Guida Chrome su cellulari Non importa quanto grande sia lo schermo del cellulare o quanto sia efficace il browser dello smartphone, la navigazione su internet non sarà mai perfetta.
I problemi dei browser per cellulari sono molto più limitati rispetto quelli del browser, hanno tasti nascosti, hanno funzionalità attivabili solo facendo gesti particolari col dito e visualizzano i siti spesso in modo diverso.
La navigazione internet da un cellulare rimane un po' frustrante se non si impara prima qualche trucco che vediamo, in modo sintetico, in questa guida generale che vale per Google Chrome su Android iPhone e iPad.

In un altro articolo invece sono scritti trucchi e funzioni migliori per Safari su iPhone e iPad

1) Scorrere le schede aperte
Chrome supporta gli gesti del dito per passare rapidamente da una scheda a un'altra.
Questi gesti funzionano sui telefoni Android, iPhone, iPad, ma non sulla versione tablet di Chrome.
Su un telefono Android, posizionare il dito su un punto qualsiasi della barra degli strumenti di Chrome e strisciare il dito verso sinistra o destra.
Strisciando il dito verso il basso si vedranno tutte le schede aperte.
Su iPhone o iPad, si deve invece posizionare il dito sul bordo dello schermo e scorrere verso l'interno per spostarsi tra le schede aperte.

2) Lista schede (solo su telefoni Android)
Toccare il tasto delle schede in alto per visualizzare tutte le schede aperte su Chrome.
Toccare una scheda per passare a quella o toccare il pulsante X per chiuderla.
Per chiuderla si può anche mettere il dito su una scheda aperta e strisciare il dito verso sinistra o verso destra.
È possibile chiudere rapidamente tutte le schede aperte usando l'opzione Chiudi tutte le schede nel menu.

3) Doppio tocco per lo zoom
Chrome ha una funzione di "zoom intelligente" che consente di fare un doppio tocco in qualsiasi punto di un sito web per ingrandirlo.
Per esempio, se si sta visualizzando un sito web in versione desktop e il testo è minuscolo, basta toccare due volte per ingrandire quella parte della pagina.
Questa funzionalità non è attiva sulle versioni mobili dei siti web e funziona solo su siti progettati per i PC.
Naturalmente si possono anche usare i pizzichi sullo schermo per fare lo zoom avanti e indietro.

4) Cronologia e Trova nella pagina
Nelle opzioni di Chrome si può aprire la cronologia dei siti già visitati.
Questa opzione era prima nascosta ed è comparsa nelle ultime versioni.
Nelle opzioni si può trovare anche la funzione di ricerca di testo nella pagina che si sta visitando.

5) Google Ricerca vocale
È possibile usare la ricerca vocale parlando a voce al telefono con Chrome toccando l'icona del microfono nella barra degli indirizzi.

6) Richiesta versione PC di un sito
Per richiedere la versione desktop di un sito web in Chrome, bisogna toccare il pulsante Menu e selezionare l'opzione.
Chrome fingerà che si sta usando un computer.
In questo modo è possibile anche aprire siti come Repubblica.it e Corriere.it in modo completo, senza dover pagare per i contenuti visibili da cellulare.

7) Aprire siti già aperti sul computer e sincronizzazione dei preferiti.
La caratteristica migliore di Google Chrome ed il motivo per usarlo come browser principale sul telefono ed anche su iPhone è quello che, se si usa Chrome anche sul PC, ogni sito preferito viene sincronizzato e può essere ritrovato sul cellulare.
Non solo, anche le ultime schede aperte sul PC possono essere ritrovate sul cellulare.
Questa sincronizzazione delle schede in Chrome richiede soltanto che si utilizzi lo stesso account Google su Chrome e sul cellulare.
Per visualizzare le schede aperte da altri dispositivi si deve solo aprire una nuova scheda e poi toccare il terzo pulsanti in basso a destra.
LEGGI ANCHE: Google Chrome per iPad e iPhone sincronizzato con il pc

8) Riduzione di larghezza di banda
In Chrome si può risparmiare banda e navigare più veloci come spiegato in un altro articolo, su Android e iPhone.
Se si attiva la funzione di ridurre l'utilizzo di dati, le pagine web caricate verranno instradate attraverso i server di Google, compresse e poi restituite al cellulare.
Ciò consentirà di ridurre il consumo dati su Chrome, cosa molto importante se si dispone di una quantità limitata di dati mobile nell'abbonamento.

9) Precaricamento dei siti web
La funzione di pre-caricamento è attiva di default e rende Chrome capace di recuperare automaticamente la pagina web che si pensa venga caricata successivamente.
Per impostazione predefinita, questa funzione è abilitata solo quando si usa una connessione Wi-Fi per evitare di consumare dati mobili preziosi.
L'opzione si può cambiare nel menu Impostazioni -> Gestione larghezza di banda.

10) Stampare da Chrome
Chrome integra la tecnologia Google Cloud Print su tutte le piattaforme.
Toccare quindi il tasto menu e toccare l'opzione di Stampa per stampare su qualsiasi stampante abilitata alla stampa cloud di Google.
La stampa cloud di Google funziona con qualsiasi stampante che viene condivisa tramite Google Cloud Print su Chrome da PC.
Su iPhone e iPad, Chrome supporta anche AirPrint di Apple che però non è supportato da tutte le stampanti.
LEGGI ANCHE: Stampare via internet da pc e cellulari (Google Cloud Print)

Per finire, come in Chrome per PC, si può digitare l'indirizzo Chrome://flags sulla barra degli indirizzi per accedere al menu delle funzioni sperimentali (solo su Android).
Si consiglia di non modificare nessuna di queste impostazioni se non sai cosa stai facendo.

LEGGI ANCHE: Migliorare Chrome su Android cambiando queste 10 Impostazioni

Per concludere è importante notare che Chrome su iPhone e iPad è essenzialmente un'interfaccia diversa di Safari che è il browser integrato in iOS imposto dal sistema.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)