Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Guida alla barra notifiche Android

Pubblicato il: 7 marzo 2014 Aggiornato il:
Guida alla barra di notifica Android con 10 funzioni da conoscere per tutti i telefoni e tablet, Samsung, LG, HTC o di altre marche
funzioni della barra notifiche Una cosa che quelli della Apple hanno dovuto per forza copiare di Android è la barra di notifica, quella che si trova in alto sullo schermo, che si tira giù col dito ed è piena di informazioni su tutto quello che accade nel telefonino.
Vale la pena fermarsi a guardare la barra di notifica di Android per sapere come utilizzarla nella maniera migliore, non solo per guardare le notifiche delle app, ma anche per azionare i numerosi interruttori del cellulare.
Per essere sintetici, vediamo qui una guida alla barra di notifica Android con 10 funzioni che, grosso modo, sono le stesse per tutti i telefoni e tablet, siano essi Samsung, LG, HTC o di altre marche

LEGGI ANCHE: Migliorare le notifiche su Android sul blocco-schermo

1) Pulsanti generali della barra di notifica Android
Dalla versione 4 di Android, la Jelly Bean, si trovano due tipi di barre di notifica Android, una con le solite notifiche e l'altra con l'imagine di profilo e pulsanti per cambiare velocemente alcune impostazioni.
La barra di notifica, si espande strisciando il dito dall'alto in basso.
Esa mostra in alto l'orologio, la data e poi due tasti, uno con tre righe e l'altro con la figura di un omino a mezzo busto.
Il pulsante delle tre righe cancella tutte le notifiche presenti, l'altro invece apre la sezione dei controlli veloci, per attivare e disattivare wifi, bluetooth, gps ecc.
Sui tablet, essendoci più spazio, questa sezione è automaticamente visibile sul lato destro.

2) Mettere l'immagine del profilo nella barra di notifica
Nella sezione dei pulsanti e dei comandi è possibile mettere la propria foto come immagine del progilo.
Essa è la stessa immagine che viene usata in Google+.
Per avere la foto quindi è necessario avere un profilo Google+ associato allo stesso indirizzo Gmail usato su Android.
Si può anche associare un profilo diverso andando in Impostazioni > Aggiungi account > Google per impostare il profilo.
La tessera dell'immagine del profilo non è una cosa estetica, ma serve a cambiare utente nel caso fossero configurati due o più utenti sullo smartphone o sul tablet.
(VEDI QUI: Come creare account utenti su Android)

3) Nascondere le notifiche del WiFi
Quando il Wi-Fi è acceso, si ricevono avvisi sulla disponibilità di reti a cui collegarsi.
Per rimuoverle bisogna andare in Impostazioni > WiFi, premere il tasto del menu, andare in Avanzate e poi deselezionare l'opzione Notifica rete .
Nota : Se il dispositivo Android non visualizza tale opzione, si può provare questo altro metodo (che richiede l'accesso radicata ).

4) Gestire il pannello delle impostazioni rapide
Andare in Impostazioni > Barre degli strumenti, si possono aggiungere o rimuovere pulsanti dalla barra di notifica a destra.
Questa opzione non è presente in tutti i cellulari.
Se non fosse presente o si volesse qualcosa di più, si possono scaricare specifiche app per aggiungere barre di controllo, interruttori e pulsanti a Android.

5) Cambiare i suoni di notifica
Se non piacesse il suono di notifica predefinito, lo si può cambiare dalle impostazioni.
Andare in Impostazioni > Audio per modificare il suono di notifica predefinito.
Se si vuole maggior controllo, si può usare l'app MegaSound

6) Come Cercare vecchie notifiche
Se sono state cancellate notifiche che si vogliono rivedere, in un altro articolo è spiegato come rivedere l'intera cronologia di notifiche Android.

7) Far apparire le notifiche Android sul PC
Se si lavora al computer, si può anche tenere il telefonino lontano e rimanere comunque aggiornato sui messaggi arrivati e ricevere ogni avviso tramite alcune applicazioni come Pushbullet.
VEDI: Ricevi tutte le notifiche Android visibili sul PC in tempo reale

8) Interagire con le notifiche
A partire dalla versione Android Jelly Bean 4.1.2 è possibile interagire immediatamente con le applicazioni dalla barra di notifica.
Ad esempio, se si riceve un messaggi in Gmail, nella notifica si potrà leggere l'oggetto del messaggio e poi archiviare o rispondere immediatamente premendo uno dei due pulsanti.
Questo comportamento è limitato, per ora, a poche applicazioni.

9) Disabilitare le notifiche fastidiose e di pubblicità
Ci sono applicazioni e giochi che inviano notifiche pubblicitarie o inutili che non interessa vedere.
Per fermarle, quando appare una notifica, bisogna toccarla e tenere premuto fino a che non compare un pulsante con scritto Informazioni applicazione.
Toccarlo e, nella schermata che appare, togliere la crocetta alla casella mostra notifiche.

10) Disabilitare notifiche sugli aggiornamenti delle applicazioni
Per disabilitare le notifiche su aggiornamenti di applicazioni o giochi aprire Google Play, andare sul Menu e poi Impostazioni e levare la crocetta sull'opzione Notifiche.
Questo non disabilita gli aggiornamenti automatici delle applicazioni, soltanto li fa essere silenziosi.

Chi ha uno smartphone con Android 5.0 Lollipop troverà che la barra delle notifiche è molto diversa rispetto a prima, con nuove opzioni e funzioni riassunte nella guida a Android Lollipop

LEGGI ANCHE: 10 opzioni da modificare nelle impostazioni Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)