Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Si può spegnere il PC col tasto di accensione / alimentazione senza problemi

Pubblicato il: 3 febbraio 2014 Aggiornato il:
Anche se una volta non si poteva, oggi è del tutto sicuro spegnere il computer con il pulsante di alimentazione / accensione principale
spegnere il pc col pulsante alimentazione Dall'alba dei tempi dell'informatica tutti ci hanno insegnato che per spegnere il computer non si doveva premere il tasto fisico di accensione prima di aver eseguito l'arresto di Windows.
Questo era vero tanti anni fa, ma, magari per qualcuno è una sorpresa, oggi è perfettamente sicuro chiudere il PC con il pulsante di accensione, soprattutto su computer con Windows 8 dove il menù di arresto è più nascosto e scomodo.

Chi ha usato Windows 95 ricorderà che nei vecchi computer, per spegnerli, bisognava prima cliccare il pulsante per chiudere la sessione e aspettare che comparisse il messaggio "Ora si può spegnere il computer".
Il pulsante di alimentazione non era intelligente in quei PC e quando veniva premuto tagliava subito l'alimentazione prima che si salvasse il lavoro, come quando si stacca improvvisamente la spina o come quando va via la luce.
Quando si verificava un improvviso black-out, il computer non era in grado di chiudersi in maniera pulita, quindi si perdeva il lavoro non salvato e, in certi casi, poteva rovinarsi anche il filesystem tanto che al riavvio veniva eseguito lo scandisk automaticamente, tentando di riparare tutti i danni causati dalla spegnimento improvviso.
Il click sul pulsante "Chiudi sessione" di Windows 95 provocava la chiusura di tutti i programmi aperti e il salvataggio dei dati sul disco.
Nel momento in cui compariva il messaggio per spegnere il computer, il pc aveva smesso di lavorare completamente.

LEGGI ANCHE: Quanti problemi risolve spegnere e riaccendere il computer?

I nuovi computer hanno invece un altro approccio, decisamente più intelligente e comodo, l'ACPI
Quando si preme il pulsante di accensione sul case del computer o sul davanti del pc portatile, viene inviato un segnale al sistema operativo che gli dice di chiudere tutto, salvare e terminare.
Il pulsante di alimentazione permette anche di tagliare forzatamente l'alimentazione al computer nel caso esso sia bloccato e non sia possibile spegnerlo in modo normale.
Per farlo però bisogna premere il pulsante di alimentazione e tenerlo premuto per pochi secondi.
Come nei vecchi PC, questo può portare alla perdita di dati, alla corruzione del file system o altri problemi tanto che al riavvio verrà chiesto se avviare Windows in modalità provvisoria per risolvere eventuali problematiche.
Questa procedura consente però di spegnere e riaccendere i computer portatili quando non è possibile rimuovere la batteria.
Sui computer fissi invece, se presente, è meglio usare il tasto di riavvio o di reset che si trova accanto a quello di alimentazione.
Questo è un pulsante di emergenza da usare quando tutto sembra bloccato e premerlo equivale a togliere e rimettere la spina per fare un riavvio forzato.
Nei computer molto vecchi, tutto questo può non funzionare e il tasto di alimentazione serve solo a togliere l'alimentazione completamente.

Il comportamento del pulsante di alimentazione del computer può essere anche configurato per fare cose diverse, in modo da avere il computer spento, per metterlo in sospensione o in ibernazione.
Windows e altri sistemi operativi consentono di personalizzare quello che succede quando si preme il pulsante di alimentazione del computer.
Aprire il Pannello di controllo -> Hardware e suoni e cliccare dov'è scritto Cambia comportamento pulsanti di alimentazione per entrare nel menu di scelta dal menu a tendina in alto e scegliere tra ibernazione, sospensione, spegnimento e nulla.
È possibile scegliere opzioni diverse per il caso del computer alimentato da batteria.
Su un computer portatile, si può anche controllare ciò che accade quando si chiude lo schermo e si può fare in modo che essa venga messo in sospensione.

LEGGI ANCHE: Quando usare sospensione o ibernazione del computer Windows?

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)