Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Impostare la connessione a consumo in Windows 10 e 8.1

Pubblicato il: 21 febbraio 2014 Aggiornato il:
Come impostare la connessioni a traffico limitato come connessione a consumo per risparmiare banda di rete
impostare connessione a consumo Quella delle connessioni a consumo è una delle tante novità introdotte da Windows 8, che fanno sicuramente piacere anche su Windows 10.
Questa funzione è molto utile per limitare l'utilizzo di dati quando si usa una connessione di quelle limitate, dove si paga quanto si navigare o, ad esempio, se si usa il cellulare come hotspot oppure altre soluzioni mobili 3G come il Webcube, le chiavette internet o altri dispositivi di rete 3G o HSDPA.
In caso di piano internet limitato, se si si usa un PC Windows 10 o Windows 8.1, si può impostare quella connessione come "a consumo", per fare in modo che questa non sia usata per l'aggiornamento di Windows e delle applicazioni.

Avendo il computer collegato una di queste connessioni con banda o traffico limitato, è possibile impostarla come "connessione a consumo" in Windows 8 aprendo le Impostazioni PC dalla barra laterale che compare spostando il mouse verso destra sullo schermo e premendo su Impostazioni.
Andare alla sezione Rete e poi su Connessioni.
Premere sulla connessione limitata e, sotto la sezione Uso Dati, attivare connessione a consumo e anche "mostra uso stimato dei dati" che è sempre utile.
Da notare che questa è la procedura in Windows 8.1 mentre in Windows 8 si poteva fare lo stesso cliccando col tasto destro su una connessione direttamente anche dal desktop.

Adesso che questa connessione è diventata a consumo, tornare indietro, al menu principale di Impostazioni PC e aprire la sezione PC e dispositivi.
Premere su Dispositivi e nella schermata che segue controllare che l'opzione "Scarica con connessioni a consumo" sia disattivata.
In questo modo Windows 8 eviterà di aggiornare software, driver e applicazioni quando si usa questa connessione.

In Windows 10 per impostare una connessione a consumo andare nelle Impostazioni dal menu Start, alla sezione Rete e internet.
Da qui, selezionare la rete wifi a cui si è collegati e poi premere, sulla destra, sul link delle Opzioni avanzate per trovare l'interruttore della connessione a consumo.

Si può anche usare un programma diverso per contare i kbyte scaricati per le connessioni internet a consumo con traffico limitato.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Kelpie Malefico
    30/7/14

    Ciao
    l'anno scorso ho usato una chiavetta umts su un portatile windows 8 e ricordo distintamente questa opzione.
    quest'anno ho installato la chiavetta su un altro portatile sempre windows 8, ma la connessione non me la indica come una normale connessione wireless ma con un'icona tipo telefono (connessione via modem suppongo); se ci clicco col destro NON mi da l'opzione di "connessione a consumo"...
    che significa? è sempre considerata a consumo oppure no?
    eventualmente che servizi/processi/applicazioni devo sospendere a mano per evitare che scarichi roba inutile? (es dropbox, skydrive, di software, ecc.)
    grazie come sempre