Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Spostare cartelle sulla SD (Android) liberando memoria interna

Pubblicato il: 28 gennaio 2014 Aggiornato il:
App per spostare e montare cartelle sulla memoria SD che viene usata come fosse memoria interna e permette di avere più spazio libero
montare memoria interna su scheda SD Uno dei più fastidiosi problemi degli smartphone Android che costano meno è quello della memoria interna, spesso troppo poca, che va in esaurimento dopo aver installato un po' di applicazioni o giochi.
Anche se è possibile spostare alcune app dalla memoria interna sulla scheda SD, questo non risolve il problema perchè sulla memoria interna Android salva file temporanei, dati e cache delle applicazioni, le miniature delle foto e altre cose che ingrossano il sistema ed esauriscono lo spazio disponibile.
Il problema dello spazio della memoria interna in esaurimento di un cellulare Android può essere risolto grazie ad alcune applicazioni che permettono di spostare tutte le app, comprese quelle per cui non si potrebbe, creando il link simbolico dei file e delle cartelle.
Ancora più efficace è FolderMount, app gratuita (fino a un certo limite) per dispositivi Android (sbloccati con ROOT), che permette di montare qualsiasi cartella nella memoria esterna, sulla scheda SD o, in altre parole, di aumentare virtualmente la memoria interna usando quella esterna della scheda SD.
In pratica parte della memoria SD viene usata come fosse memoria interna, ingannando il sistema.

LEGGI PRIMA: Come spostare le App su scheda SD (Android)

Per funzionare FolderMount richiede un cellulare Android sbloccato con i permessi di Root e che sia un cellulare con lo slot per schede SD, con una scheda inserita dentro.
FolderMount farà in modo che le cartelle scelte, che sono nella scehda SD, siano trattate come cartelle interne.

Installare quindi l'app FolderMount gratis da Google Play e autorizzarla per il Superuser Root.
Nella prima schermata dell'app, si dovrebbe vedere l'opzione per creare un accoppiamento (Pair) in modo da associare una cartella esistente a una virtuale.
Toccare il segno "+" in alto per aggiungere una nuova cartella, dargli un nome e poi scegliere cosa rappresenta, tra le cartelle della scheda SD.
Quello che sta facendo quest'applicazione è spostare la cartella dall'interna all'esterna, creando al contempo un collegamento della cartella sulla memoria interna.
Questa cartella sarà quindi nella scheda SD, ma Android penserà che essa sia fisicamente nella memoria interna.
Quindi bisogna scegliere:
Nome: qualsiasi nome va bene
Fonte: la cartella interna che si desidera trasferire su scheda SD
Destinazione: scegliere la posizione sulla scheda SD in cui si desidera spostare la cartella interna
Senza toccare altro, premere il pulsante nell'angolo in alto a destra.
Una volta finiro, quella cartella comparirà nell'elenco degli accoppiamenti.
La versione gratuita di FolderMount permette di creare massimo 3 accoppiamenti che sono più che sufficienti per provare se funziona.
Toccare l'icona accanto alla cartella per attivare il collegamento simbolico.
Riavviare il cellulare e verificare che tutto funziona come prima, scoprendo come lo spazio libero della memoria interna sia, magicamente, più elevato.

Anche se devo declinare ogni responsabilità in caso di malfunzionamenti o cattivo uso dei consigli di questo articolo, posso dire con soddisfazione di aver provato questa applicazione su un vecchio smartphone e aver finalmente risolto un problema che aveva da tempo, che né Link2SD né App2SD avevano risolto.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
13 Commenti
  • Emanuele
    29/1/14

    Io usavo Link2SD con il vecchio telefono che aveva poca memoria e ti garantisco che funziona, certo la configurazione non è immediata come in questo caso ma è un'app gratuita che sposta tutte le applicazioni su SD.
    Ovviamente bisogna avere lo smartphone rootato e creare una partizione apposita sulla scheda SD.
    Bisogna fare alcune prove con Link2SD perchè ogni cellulare è differente e magari uno vede un tipo di partizione e l'altro no... comunque con un po' di pazienza si riesce.

  • Claudio Pomes
    29/1/14

    si ma sono app diverse, link2sd sposta le applicazioni, suqesto sposta invece le cartelle che è meglio

  • ics
    29/1/14

    Ma che vantaggi ho ad usare FolderMount che fra l'altro non mi sposta app come Skype o WhatsApp invece che Link2Sd che mi sposta tutto senza problemi?
    Cmq con tutte e due devo avere i privilegi di root...

  • ics
    29/1/14

    Edit:
    Come non detto ho visto ora il tuo commento Claudio...

  • Emanuele
    29/1/14

    Si, ancora devo provarla, devo dire che però alla fine quello che crea problemi di spazio e che occupa di più sono proprio le app dato che tutto il resto bene o male viene già messo su SD esterna... quindi ancora devo capire effettivamente quali siano le cartelle che portano una convenienza spostandole.
    Forse per guadagnarci al meglio in termini di spazio sarebbe una bella idea usare entrambe le app.

  • Claudio Pomes
    29/1/14

    certo, una non esclude l'altra, ma se vai a vedere l'uso della memoria poi vedi come certe applicazioni salvino dati nella memoria interna invece che sulla SD, ad esempio, le miniature delle foto

  • Emanuele
    29/1/14

    Claudio mi dici per piacere le tue prove su quali cartelle le hai fatte? Inteso proprio i percorsi nella memoria interna usati come origine.... perchè a me, quando provo a selezionare come origine una cartella dalla memoria interna, mi dice Errore: l'origine deve essere posizionata nella scheda SD interna.

  • Claudio Pomes
    29/1/14

    strano... forse c'è qualche altro requisito / limitazione...

  • Eros Odello
    12/6/14

    ciao grande, avevo bisogno di una informazione.. sto usando foldermount e mi chiedevo se mi conviene spostare le app sulla scheda sd dalle impostazioni prima di aver creato le cartelle con foldermount o dopo.. cioè se hai fatto caso una volta fatto tutto il procedimento con foldermount posso ancora spostare dalle impostazioni l'app di cui ho creato le cartelle.. spero di essermi spiegato.. grazie e ciao

  • Claudio Pomes
    12/6/14

    il sistema la vede non spostata mentre in realtà lo è quindi lascia cosi

  • lucas14fiction
    23/12/14

    Su S5 con a bord Lollipop eseguendo questo comando:
    adb shell pm set-install-location 2 mi reporta questo errore:
    Error: java.lang.SecurityException: Package android does not belong to 2000
    Come posso risolvere? Grazie

  • Zordak Uccello
    26/1/15

    non funziona il sistema che descrivi tu con gli Android che che hanno la memoria emulata interna!!!!

  • Claudio Pomes
    26/1/15

    utilizza link2sd