Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Passa a Outlook.com con lo stesso indirizzo Gmail

Ultimo aggiornamento:
Come passare da Gmail a Outlook.com (di Microsoft) senza modificare l'indirizzo di posta, in modo facile, soprattutto se Gmail è lento a caricare
importare gmail in outlook.com Microsoft, con una certa furbizia e per attirare più utenti possibile, ha creato una procedura automatica molto semplificata e conveniente per passare da Gmail a Outlook.com (di Microsoft) senza però modificare l'indirizzo di posta.
In pratica, come si farebbe con un client desktop, si può scaricare la posta che arriva all'indirizzo @gmail sul sito Outlook.com che, per certi versi, può essere preferibile.
Quello che si lamenta riguardo Gmail, che rimane nettamente la webmail più potente e ricca di strumenti, è la sua lentezza a caricare e a passare da un messaggio all'altro segnandoli come già letti.
Outlook.com, la webmail che prima si chiamava Hotmail, è invece diventata un'applicazione molto versatile, piena di funzionalità quasi come Gmail (compreso il supporto IMAP per Outlook.com) e, soprattutto, più veloce a caricare.
Outlook.com, insieme a Gmail, è sempre stato il servizio di posta elettronica più semplice per combinare tutti gli indirizzi Email in uno solo che ora fornisce anche una procedura automatica per passare da Gmail a Outlook.com.

LEGGI PRIMA: Quale posta mail è meglio usare tra Gmail e Outlook.com?
I vantaggi di Outlook.com rispetto a Gmail sono, sostanzialmente, tre:
- assenza di pubblicità
- sito più veloce a caricare
- maggior privacy

Per usare Outlook.com al posto di Gmail occorre collegare l'account Google Gmail all'account Microsoft Outlook.com.
Questo permette di importare i messaggi di posta elettronica di Gmail nella casella di posta elettronica Outlook.com, importare anche la rubrica di Google Mail automaticamente in Outlook.com e conservare la struttura della casella di posta, tra cui anche lo stato letto / non letto delle e-mail.
Oltre a ricevere la posta ricevuta in Gmail, si potrà anche continuare a inviare messaggi Email dall'indirizzo xxx@gmail.com usando Outlook.com.

Per fare il passaggio da Gmail a Outlook.com, che ovviamente non è irreversibile e può essere anche annullato una volta completato, bisogna partire da questa pagina e accedere con l'account Microsoft o Outlook.com o Skydrive.
Dal bos, prima di premere su Inizia, cliccare il link Opzioni per scegliere come importare la posta di Gmail, se organizzarla con le stesse cartelle o metterla in nuove cartelle e sotto-cartelle.
Premere Inizia per accedere a Gmail e concedere l'accesso all'account.
Una volta fatto questo, inizierà la copia delle e-mail in Outlook.com.
In Gmail non ci sarà alcuna modifica e tutti i messaggi rimarranno dove sono.
Una volta che si avvia il processo di importazione, Microsoft stessa invierà le istruzioni passo-passo su come impostare l'inoltro automatico della posta elettronica, per fare in modo che le mail ricevute in Gmail siano anche ricevute in Outlook.com.
Quello che bisognerà fare è soltanto andare nelle Impostazioni di Gmail e nella scheda "Inoltro e POP/IMAP" selezionare Inoltra una copia della posta in arrivo a e inserire l'indirizzo della posta Outlook.com.
In Outlook.com, andare nelle Opzioni dalla rotella in alto a destra e controllare che l'indirizzo Gmail sia configurato per l'invio di posta nella sezione I tuoi account e-mail.

L'importazione dei messaggi e della rubrica avviene in background ed è possibile continuare a utilizzare Outlook.com o anche uscire.
Una volta completata l'importazione, verrà inviata una mail di notifica.
Se poi il passaggio a Outloook.com non dovesse piacere, si può tornare a Gmail e continuare a utilizzarlo come se non si fosse fatto nulla.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)