Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Usare Chrome come sistema di app in Windows 8 e il PC diventa un Chromebook

Pubblicato il: 20 gennaio 2014 Aggiornato il:
Usare Chrome come fosse un sistema operativo indipendente con la modalità Windows 8, che trasforma un PC Windows in un Chromebook
usare Chrome OS su PC Come già scritto la settimana scorsa, nella versione Chrome 32 c'è la nuova versione di Chrome per Windows 8 che funziona a tutto schermo e che replica, di fatto, l'interfaccia e le funzioni di Chrome OS, il sistema operativo che viene installato sui portatili Google Chromebook.
Siccome i Chromebook non sono ancora venduti in Italia (purtroppo visto che costano poco e sono ottimi computer), è utile e importante notare come si possa veramente ora sfruttare l'app launcher di Google Chrome come se fosse installato Chrome OS sul computer, sostituendo completamente il desktop di Windows.
Il trucco si basa sulla nuova versione di Chrome e su Windows 8 dove si può avviare Google Chrome a tutto schermo, anche in modalità bloccata.

Le applicazioni della schermata start di Windows 8 hanno la particolarità di aprirsi a tutto schermo, come le app dei tablet e degli smartphone.
Chrome in modalità Windows 8 quindi si apre in modalità full screen ed è tutto focalizzato sulle applicazioni della piattaforma, del Chrome Web Store.
Prima di Chrome 32, l'interfaccia di Chrome in modalità Windows 8 era semplicemente una versione a tutto schermo della finestra del browser Chrome.
Adesso però Google ha migliorato questa modalità a schermo intero con lo stile Chrome OS, rendendo il browser un completo cruscotto con barra da cui avviare le applicazioni e con le notifiche Chrome integrate.
Purtroppo per Microsoft, Google ha saputo sfruttare bene l'interfaccia delle app "Metro" che dà la possibilità agli utenti che usano un pc Windows 8 di usare il computer solo con Chrome, solo per navigare su internet e usare applicazioni web, come si farebbe se si utilizzasse appunto un Chromebook.

Per far funzionare Chrome in questa modalità Windows 8 è necessario che l'accelerazione grafica hardware sia abilitata e si deve impostare Chrome come browser web predefinito nelle impostazioni.
Cliccare ora il pulsante in alto a destra per riavviare CHrome in modalità Windows 8
Tutto lo schermo adesso sarà occupato dal desktop di Google Chrome.
Per lanciare le applicazioni o aprire nuove finestre si può utilizzare l'app launcher all'angolo in basso a sinistra dello schermo, uguale al Chrome app launcher che si può abilitare sul desktop di Windows.
Uno dei vantaggi della nuova interfaccia è che si possono avere più finestre del browser Chrome sullo schermo allo stesso tempo e muovere queste finestre in modo indipendente, come si farebbe con le finestre di Windows.
Per ogni finestra ci sarà un'icona sulla barra delle applicazioni.
Le schede di Chrome si possono staccare e muovere come finestre premendo uno dei pulsanti in alto a destra sulla finestra principale.
La versione Windows 8 di Chrome è più leggera rispetto il browser normale ed ha un support più limitato per i plugin.
Adobe Flash funziona così come il visualizzatore di Chrome PDF ma non è possibile utilizzare Java o Microsoft Silverlight.
Chrome Windows 8 inoltre non interagisce con le applicazioni desktop e con le cartelle di Windows quindi quando si salva una foto si aprirà l'app e non il classico esplora risorse.

È possibile lasciare l'app come si farebbe con qualsiasi altra app di Windows 8 (vedi qui come chiudere le applicazioni su Windows 8).
Si può notare come Google Chrome non è integrato con la charms bar di destra quindi le impostazioni non riguardano Chrome e non si possono usare i pulsanti di condivisione.
Google vuole chiaramente far finta che la'interfaccia di Windows 8 non esiste.
Per tornare a Chrome versione desktop normale basta premere di nuovo il pulsante del menu e riavviare Chrome desktop

Da notare che grazie alla funzione di accesso assegnato si può avviare Windows 8 bloccato su un programma e, quindi, bloccandolo su Chrome.
Con questa possibilità si può davvero trasformare un qualsiasi PC in Chromebook, creando un utente speciale del computer che apre solo Chrome in versione Windows 8, senza poter fare altro, ma con la disposizione delle varie applicazioni Chrome che funzionano anche offline.
LEGGI ANCHE: Migliori 15 app Chrome che funzionano anche offline.

Alla fine, questa interfaccia diventa davvero un'alternativa nell'uso del computer, per chi lo vuole più leggero e veloce, per chi usa monitor touchscreen e per chi vuole nascondere Windows 8, rinunciando ai programmi classici e basando tutto il lavoro sul cloud e sulle applicazioni web.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • xabaras1
    20/1/14

    magari non viene venduto in negozio, ma su Amazon qualche Chromebook in vendita c'è.

  • Claudio Pomes
    20/1/14

    i chromebook in vendita su Amazon da negozi non ufficiali sono modelli spesso più vecchi e costano molto di più del prezzo reale praticato sul Google Store, quindi meglio lasciarli perdere

  • Fabio D'Ammando
    17/3/15

    Io ho il problema opposto, in impostazioni ho cliccato su "Riavvia in modalità windows 8" e mi da una schermata bluastra che posso solo chiudere con la "X" in alto a destra, non posso fare altro, se chiudo e riapro Chrome rimane sempre così. Come posso reimpostarlo in modalità desktop se non ho più neanche il pulsante per entrare nelle impostazioni? HELP

  • Fabio D'Ammando
    17/3/15

    Io ho il problema opposto, in impostazioni ho cliccato su "Riavvia in modalità windows 8" e mi da una schermata bluastra che posso solo chiudere con la "X" in alto a destra, non posso fare altro, se chiudo e riapro Chrome rimane sempre così. Come posso reimpostarlo in modalità desktop se non ho più neanche il pulsante per entrare nelle impostazioni? HELP