Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Avviare il PC Windows 8.1 in modalità desktop, saltando la schermata Start

Pubblicato il: 22 gennaio 2014 Aggiornato il:
Avviare il PC e usare Windows 8.1 solo col desktop, ignorando e nascondendo la schermata di applicazioni, come si usasse Windows 7
usare windows 8.1 solo su desktop Come abbiamo detto più volte, Windows 8 ha due ambienti distinti e separati: la parte ideata per funzionare bene sui tablet e gli schermi touchscreen, con le applicazioni a tutto schermo e la parte desktop tradizionale, che è identica a quella di Windows 7, tranne per un diverso tasto Start in basso a sinistra.
Se si installano i programmi già usati su versioni precedenti di Windows (XP , Vista o 7), essi si aprono in ambiente desktop mentre le applicazioni si aprono solo in modalità "metro" a tutto schermo e funzionano soltanto su computer con Windows 8 e 8.1.
Con l'aggiornamento Windows 8.1 la Microsoft, che ha ricevuto molte critiche per la prima versione di Windows 8, ha ridotto leggermente la predominanza che la nuovissima schermata Metro aveva sul desktop ed ha finalmente dato la possibilità agli utenti di utilizzare Windows 8 come si faceva con Windows 7, soltanto con la parte desktop.
In questo articolo, vediamo come avviare e usare il PC Windows 8.1 solo su desktop, ignorando quasi completamente la schermata Start delle applicazioni, che si nasconde quasi automaticamente e diventa invisibile a meno che richiamata volutamente

1) Per avviare il Pc Windows 8.1 in modalità Desktop
Nella schermata Start, aprire il Desktop, poi premere col tasto destro sulla barra delle applicazioni in basso e cliccare su Proprietà.
Andare poi alla scheda Navigazione e mettere una crocetta dov'è scritto: "Mostra il desktop invece della schermata Start all'accesso o alla chiusura di tutte le app in una schermata" e poi premere OK.
Adesso, quando si avvia Windows o quando si chiude un'applicazione anche di quelle Metro, il PC mostrerà il desktop e non la schermata Start.

2) Rimanere nel Desktop
Anche con questa impostazione, il PC potrebbe comunque ancora aprire l'ambiente delle App di Windows 8 in alcune circostanze.
La maggior parte delle volte questo avverrà perché il programma predefinito per l'apertura di un file (le foto, i documenti PDF, ecc) è un applicazione e non un programma desktop.
Inoltre, alcuni programmi, come Internet Explorer, funzionano in entrambi gli ambienti e potrebbero aprirsi in modalità app.
Per evitare che si apra un'applicazione, bisogna modificare le impostazioni predefinite del programma e quelle di apertura dei file.
Ad esempio, se Windows 8 apre i file PDF nell'applicazione predefinita, per cambiare questo comportamento, trovare un file PDF, cliccarci sopra col tasto destro, scegliere Apri con -> Scegli programma predefinito .> Adobe Reader (o un altro). Assicurarsi inoltre che sia segnata l'opzione "Usa questa app con tutti i file PDF".
Google Chrome ha sia la modalità desktop che la modalità Windows 8 e caricherà in questa versione se viene scelta l'opzione nel menu impostazioni.

3) Personalizzare il desktop e il menu start
Il desktop di Windows 8 funziona allo stesso modo di quello di Windows 7 quindi si possono posizionare le icone dei programmi ovunque, si possono fissare i programmi preferiti sulla barra delle applicazioni e cambiare sfondo (vedi tutte le nuove gallerie di temi e sfondi per Windows 8.1)
L'unica cosa diversa è il pulsante del menu avvio che in Windows 8 non esisteva e che è tornato, in forma diversa, con Windows 8.1.
Questo pulsante menu apre la schermata Start se premuto col tasto sinistro del mouse e apre un menu di strumenti se premuto col tasto destro.
Nel menu di strumenti, che si può richiamare anche premendo i tasti Windows-X, non ci sono programmi ma collegamenti alle schermate di configurazione di Windows e agli strumenti interni come il Pannello di Controllo, il Prompt Dos, la casella Esegui, Gestione disco, connessioni di rete ecc.
In altri due articoli abbiamo visto comunque due diversi trucchi, (senza scaricare nulla) per modificare quello che appare premendo il pulsante col logo Windows in basso a sinistra in Windows 8.1 e, precisamente:
- Modificare lo Start Menu Win-X di Windows 8.1 per aggiungere programmi e collegamenti, ossia la lista di strumenti che compare premendo il tasto destro del mouse.
- Aprire l'elenco di tutti i programmi col tasto Start in Windows 8.1, per cercare i programmi in modo veloce come si faceva con Windows 7, visualizzandoli in una lista di nomi, senza piastrelle.

4) Scorciatoie da tastiera
Windows 8.1 è un sistema operativo orientato agli schermi touchscreen.
Sui computer tradizionali invece WIndows 8.1 funziona a meraviglia se utilizzato con la tastiera e le sue scorciatoie veloci (che nessuno usa mai).
Tra le scorciatoie da tastiera di Windows 8 ce ne sono quattro tipi che ci possono davvero far risparmiare tempo nell'uso del computer.
Tasto Windows Logo + C per aprire il menu di destra di pulsanti chiamata "Charms bar".
Tasto Windows Logo + H per aprire il menu Condividi che se premuto dal dekstop cattura la schermata e permette di inviarla ad un'app come Facebook, Twitter o altro.
Tasto Windows Logo + F per cercare i file.
Tasto Windows Logo + W per cercare impostazioni.
Tasto Windows Logo + S per cercare ovunque.
Alt + Tab alterna avanti e indietro le due applicazioni e i programmi aperti (compresi i programmi desktop).
Tasto Windows Logo + M per minimizzare le finestre sul desktop.
Tasto Windows Logo + D per visualizzare o nascondere il desktop.
Tasto Windows Logo +, per dare un'occhiata al desktop senza selezionarlo.
Alt + Freccia sinistra per andare indietro.
Alt + Freccia destra per andare avanti.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)