Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

5 cose che è meglio cercare con Bing che con Google

Pubblicato il: 7 gennaio 2014 Aggiornato il:
5 tipi di ricerche per cui vale la pena usare Bing invece di Google: video, prezzi voli aerei, immagini e siti collegati
cose che si possono trovare con Bing Non è una questione di simpatia o di interesse, il fatto è che Google in Italia è l'unico motore di ricerca affidabile, quello che riesce a tirare fuori come risultati delle ricerche, siti coerenti e pagine web aggiornate.
Yahoo e Bing non sono certamente all'altezza di Google e se forse nella loro versione americana possono competere, nella versione in italiano sono quanto di più obsoleto si possa trovare.
Il motore di ricerca Microsoft Bing, anche se non buono da usare tutti i giorni, ha però delle funzioni importanti che Google non ha e può essere usato per alcune ricerche specifiche.
Vediamo allora 5 tipi di ricerche per cui vale la pena usare Bing invece di Google.

Prima di tutto, per sfruttare gli strumenti di Bing, occorre modificare un'impostazione.
Aprire quindi www.bing.com, premere sul tasto impostazioni in alto a destra e impostare, nella scheda NEL MONDO (WORLDWIDE), e mettere English (US).
Poi nella scheda generale delle impostazioni mettere la lingua italiana.

1) Ricerca dei prezzi dei biglietti dei voli aerei.
Accedere ora alla ricerca voli premendo su "Altro" per entrare alla sezione "Viaggi".
Bing Viaggi può prevedere quando il prezzo di un volo potrebbe aumentare in base all'andamento storico, cosa che Google non riesce a fare.
Bing Viaggi è tra i siti per trovare il volo aereo meno costoso e la miglior offerta di viaggio (In realtà anche Google Flights ha lo storico dell'andamento dei prezzi dei voli).

2) Cercare tutti i siti collegati a un certo dominio
Google ha tanti operatori e opzioni di ricerca, ma Bing ne ha uno che a Google manca che può davvero essere utile: "linkfromdomain:" che mette in evidenza i link in uscita di un sito ordinati per importanza.
Ad esempio si può cercare linkfromdomain:navigaweb.net per vedere quali link sono citati nelle pagine di questo blog.
Anche se non è perfetto per ogni ricerca, può essere utile sapere quali siti sono segnalati dai blog preferiti.

3) Ricerca video
Siccome Google possiede Youtube, non ha molto curato la ricerca di video al suo interno come invece ha potuto fare Bing.
Se si deve cercare un video particolare non solo su Youtube ma in tutto il web, in altri siti come Dailymotion, Metacafè o altri, vale la pena usare Bing Videos
Bing mostra una griglia di miniature video che vengono riprodotte in anteprima se si passa il mouse su un singolo risultato.
Ha molti degli stessi filtri della ricerca video su YouTube e aggiunge le ricerche correlate per scoprire nuovi video interessanti.

4) Ricerca di immagini liberamente utilizzabili per propri progetti di lavoro
Foto e immagini pubblicate su internet sono, spesso, di proprietà intellettuale di qualcuno e non si possono utilizzare per progetti a fini di lucro senza riconoscere una royalties.
Mentre in Google questa opzione c'è ma è quasi introvabile nella ricerca avanzata, cercando immagini su Bing invece è possibile impostare un filtro direttamente dal menu Licenza in alto e trovare foto e immagini utilizzabili senza problemi per scopi commerciali ed anche da modificare.

5) Cercare immagini Facebook e foto degli amici su Bing
Questa funzione di cui parlammo diverso tempo fa è però rimasta una funzione beta ancora oggi, non è mai stata molto pubblicizzata ed è rimasta un po' dimenticata da Bing stessa.

LEGGI ANCHE: Bing ToolBar per Internet Explorer con Facebook, chat, notifica Email, mappe e meteo

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)