Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Si può tenere acceso il cellulare in aereo, in modalità offline

Pubblicato il: 9 dicembre 2013 Aggiornato il:
e' pericoloso davvero il cellulare acceso in aereo? No, adesso si può tenere acceso smartphone e tablet in modalità "offline" anche durante decollo e atterraggio
cellulare modalità aereo Prima di imbarcarsi su un aereo tutti i dispositivi elettronici devono essere spenti durante il decollo e l'atterraggio.
Questa è sempre stata la regola negli ultimi decenni, anche se non vi è mai stata alcuna istanza documentata definitiva riguardo al rischio di interferenze pericolose dei dispositivi elettronici che possano provocare un incidente aereo.
Tra l'altro il discorso non vale solo per i cellulari, ma per tutti gli apparecchi capaci di emanare onde radio come anche i pc portatili, i tablet e l'iPod.
E' proprio di questi giorni la notizia che negli aerei è possibile ora tenere accesi tutti i dispositivi elettronici, compresi i cellulari, purché siano in modalità Aereo, cioè offline.

La modalità aereo è un'impostazione disponibile sulla maggior parte dei dispositivi elettronici che si collegano a internet o a una rete di cellulari, che sospende il segnale di trasmissione del dispositivo.
Fino a oggi in aereo era richiesto che tutti i passeggeri spegnessero i loro cellulari ed anche gli altri dispositivi elettronici prima del decollo e atterraggio, senza modalità aereo.
Questo perchè, in mancanza di informazioni sicure, era sempre meglio la prudenza e, quindi, la rimozione di ogni possibile causa di problemi, anche presunti.
Anche in modalità aereo, uno smartphone emette ancora qualche radiazione elettromagnetica, come fanno i dispositivi che non possono connettersi a internet, come ad esempio lettori MP3.
La misura della modalità Aereo "offline" è quindi ancora prudenziale, perchè in realtà anche l'uso del cellulare a bordo non è provato creare interferenze alla cabina di comando.
La FAA, Federal Aviation Administration Americana, ha messo insieme un Comitato per studiare il problema, concludendo che il Wi-Fi in particolare, non può in qualsiasi parte del volo, causare problemi con la navigazione on-board.
Recenti studi americani hanno anche dimostrato che un terzo dei passeggeri non sempre spegne i dispositivi (e non mette il cellulare offline) durante il decollo e l'atterraggio.
La maggior parte delle compagnie aeree che volano nella flotta degli Stati Uniti è in grado di gestire eventuali problemi che sorgono da un dispositivo Wi-Fi.
Gli aeromobili di nuova generazione sono più robusti e meglio schermati contro le interferenze elettromagnetiche e ogni disturbo che può colpire un circuito elettrico dovuto a induzione elettromagnetica o a radiazione emessa da una sorgente esterna.
Inoltre in molti aerei specificatamente equipaggiati, oggi, ci si può anche collegare a internet quindi è evidente che la precauzione di non poter usare il telefono anche in questi aerei sembra un po' forzata.

Nei prossimi mesi comunque le compagnie aeree europee si adegueranno alla nuova normativa e permetteranno a tutti di sentire musica, giocare e leggere sullo schermo dello smartphone e del tablet, anche se senza collegarsi a internet.
Questo quindi è solo il primo passo verso una regolamentazione più permissiva che porterà tutti i passeggeri in volo a collegarsi a internet e rimanere connessi dal loro smartphone o tablet anche durante il decollo e l'atterraggio.
Il divieto di usare un cellulare a bordo, sostanzialmente, sarà più che altro legato al disturbo che gli squilli e l'uso del telefono può dare ai passeggeri più che alla presunta pericolosità delle interferenze radio.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • rico
    9/12/13

    Non trascurabile il fatto che in modalità aereo il dispositivo consuma molto meno la carica della batteria, e la sua emissione elettromagnetica diventa pari a quella di un orologio da polso. "Signori, non guardate l' ora fino all'atterraggio!" :-[