Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori 10 nuove opzioni nascoste in Android KitKat

Pubblicato il: 26 novembre 2013 Aggiornato il:
10 nuove opzioni, caratteristiche e impostazioni meno conosciute e nascoste in Android 4.4 KitKat
Android 4.4 kitkat Tutti i possessori di un dispositivo Nexus (Nexus 5, Nexus 7 e Nexus 4) sono stati aggiornati alla versione Android 4.4 Kitkat via OTA (Over The Air) e presto (o tardi) KitKat sarà rilasciato anche per altri dispositivi come il Samsung Galaxy S4.
Abbiamo già scritto sulle nuove funzioni di Android 4.4 KitKat, ma adesso che possiamo averlo in mano, possiamo anche esplorare le sue caratteristiche più nascoste, di cui si è parlato pochissimo perchè meno evidenti e le nuove opzioni disponibili nelle impostazioni di Android 4.4.

1) Selettore di file
In KitKat, Google ha introdotto un selettore di file nuovo con supporto per Google Drive, nonché altri servizi di cloud storage, in modo da rendere il processo di scegliere un file più semplice e più universale.
Per esplorare i file del telefono in modo completo, andare alle impostazioni di Android, aprire la sezione memoria e poi, ad esempio, la sezione Audio per entrare nel file explorer (oppure aprire Quickoffice o Google Drive).
Dall'angolo destro dello schermo si può aprire un menu di impostazioni dove attivare l'opzione "Mostra dispositivi avanzati" e "mostra dimensione dei file".
Dopo aver attivato la prima opzione, si potrà navigare nello storage interno e nella memoria della scheda SD (se il dispositivo la supporta).
Si possono vedere i nomi dei file recenti e delle cartelle anche di quelli in Google Drive o Dropbox (se installato).
Purtroppo non si possono cancellare file da qui, rinominare o spostare quindi l'installazione di un'app esterna come Gestore File Android si rende ancora necessaria.

2) Cambiare facilmente il launcher predefenito e l'app per gli SMS
Con le versioni precedenti di Android, quando si installava un nuovo launcher, l'unico modo di cambiare quello predefinito era trovare l'app launcher predefinita nel gestore applicazioni e cancellare l'opzione.
Ora è possibile scegliere il launcher predefinito dal menu impostazioni alla sezione Home Page.
In Impostazioni, sotto utilizzo dati -> Altro, si può anche scegliere l'app predefinita per leggere e inviare messaggi SMS e sostituire quella predefinita (Hangouts) con lo standard dei Messaggi oppure con un'altra che è stata installata dal Play Store.

3) Opzioni per la sveglia
Questo è un piccolo miglioramento di una funzione già esistente, molto utile.
Se ci si sveglia prima che suoni la sveglia, entro un'ora prima, si potrà espandere il menu di notifica del cellulare e respingere la sveglia prima che possa suonare.

4) Widget nella schermata di blocco
Google ha introdotto il supporto ai widget nella schermata di blocco in Android 4.2 Jelly Bean ed è stata una caratteristica apprezzata, ma non usata da tutti.
In KitKat, è stata aggiunta la possibilità di attivare o disattivare i widget della schermata di blocco nella sezione Sicurezza delle impostazioni.
Quindi, se si utilizza il lockscreen solo per tenere il cellulare o il tablet bloccato quando non in uso, si può disabilitare la funzione dei widget.
In caso invece piaccia questa funzione, vedi qui i migliori widget della schermata di blocco Android.

5) Piano Di Gestione dati Mobile
In Impostazioni -> Wireless e reti -> Altro, c'è una nuova opzione chiamata "Piano dati mobile" che sembraavere lo scopo di aiutare a gestire il piano di connessione internet in modo diretto.
Questa funzione non sono riuscito a provarla perchè la TRE non supporta il provisioning, ma può darsi che per altri operatori sia utilizzabile.

6) Tastiera telefonica con auto-completamento sempre attivo
L'app del telefono permette di scrivere il nome del contatto da chiamare usando la tastiera numerica con la funzione del T9, scrivendo le iniziali del nome.
Questa caratteristica è stata inserita come opzione in Android 4.3 Jelly Bean mentre in KitKat rimane sempre attivata.

7) Funzione di localizzazione con risparmio energetico
In Android 4.4, l'opzione di attivazione del GPS è nascosta dentro un più ampio menu di geo-localizzazione.
Espandere il menu di notifica, premere l'angolo destro in alto per aprire la pulsantiera dei comandi veloci e toccare Geolocalizzazione per entrare nel menu di selezione.
Si può quindi cambiare la modalità di geo-localizzazione passando da Alta precisione dov'è attivo sia il wifi che il GPS a risparmio batteria con GPS spento o solo dispositivo con solo il GPS attivato.
Da notare che il widget del risparmio energetico ha un pulsante veloce per attivare e disattivare il GPS.

8) Usare "Ok Google"
Una delle innovazioni migliori di Android 4.4 KitKat è la possibilità di cercare informazioni di vario genere dicendo ad alta voce le parole "Ok Google".
Questa funzione interna a Google Now è attiva però solo in lingua inglese.
Per usarla quindi aprire GOogle Now strisciando il dito dal basso verso l'alto sullo schermo, entrare nelle impostazioni dal pulsante dell'angolo basso a destra, alla sezione Voce e cambiare lingua dall'Italiano all'inglese.
Tornare in Google Now e dire "Ok Google" per rendere il cellulare ricettivo di comandi vocali, senza premere alcun pulsante con le mani.
Purtroppo però in questa modalità bisognerà pronunciare i comandi in inglese (vedi qui i numerosi comandi Google Now in inglese)

9) Analisi processi Android
In KitKat ci sono nuove opzioni nascoste anche nel menu sviluppatori Android.
Quella più simpatica è quella delle statistiche sui processi dove si possono vedere i processi in background e la loro attività nelle ultime ore.

10) Giochino nascosto
Come in ogni versione Android, anche in KitKat si può andare nelle impostazioni > Info sul telefono e toccare ripetutamente sulla casella Versione.
Apparirà prima una K, poi il logo Android nella versione KitKat e poi un giochino senza scopo con tante caselline colorate.

Per chi se le fosse perse, in un altro articolo sono elencate le numerose funzioni nascoste in Android Jelly Bean, che, ovviamente, sono anche in KitKat.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Kelpie Malefico
    27/11/13

    Neanche TIM supporta il provisioning quindi nemmeno con TIM l'opzione "piano reti mobili" riporta successo
    inizio a temere sia un'opzione solo per paesi civilizzati...