Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Anteprima percorso su Google Maps, info su incidenti e lavori stradali e tour fotografici

Pubblicato il: 7 novembre 2013 Aggiornato il:
In Google Maps è più facile vedere le foto Street View, tour fotografici, sapere di incidenti e lavori sulla strada e l'anteprima dei percorsi
tour fotografici e pegman Abbiamo già visto quanto sia ora semplice pianificare itinerari a tappe con Google Maps dal PC e seguire poi le indicazioni nell'app su smartphone Android o iPhone.
Adesso, aprendo il sito Google Maps su PC, si possono anche scegliere le tappe di un viaggio o di una gita usando Pegman, il simpatico omino giallo che indica le zone visibili con Street View.
Per facilitare le visite virtuali e la scoperta di posti interessanti che non si conoscono, si può scrivere il nome di una via o di una città nel nuovo Google Maps e poi, nella parte bassa dello schermo, cliccare Pegman (l'omino giallo) per evidenziare le zone coperte dai tour virtuali di Street View.
Facendo lo zoom su una zona particolare si possono anche notare pallini azzurri che indicano le foto sferiche o panoramiche mentre i cerchi gialli indicano luoghi fotografati al loro interno come i musei, i ristoranti o altre cose.
Premendo la freccia verso il basso accanto a Pegman si espande la barra dei posti interessanti che basta cliccare per entrare in modalità 3D.
Accanto ai nomi di ogni riquadro si può notare, per alcuni, il pulsante per vedere il tour fotografico che è un viaggio animato della durata di 10 secondi più o meno (questa dei tour virtuali funziona solo su Chrome).
Se quindi prima non si sapeva bene quali zone fossero coperte da StreetView, ora è molto più semplice scoprire il mondo di immagini e farsi guidare alla scoperta di nuovi posto da visitare.

Questa è solo il primo dei miglioramenti di Google Maps.
Da adesso infatti se si cercano le indicazioni stradali, si può poi anche vedere l'anteprima del percorso step-by-step, con uno snapshot di ogni incorcio in modo da sapere esattamente dove si sta andando e cosa aspettarsi.

La terza novità in Google Maps fa parte di un'iniziale integrazione con Waze, l'app navigatore comprata da Google qualche mese fa.
Sulla strada cercata con le indicazioni stradali si vedranno ora i simboli di Waze che segnalano incidenti o lavori sulla strada che possono rallentare la circolazione in quel punto.
In questo modo è possibile sapere subito, in tempo reale, se sulla strada i motivi di rallentamenti del traffico e conoscere le condizioni della strada prima di partire.

Sotto il video, sempre notevole, di presentazione del nuovo Google Maps

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)