Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come attivare il Contenuto verificato in Internet Explorer 11

Pubblicato il: 8 ottobre 2013 Aggiornato il:
Guida per attivare la funzione nascosta del contenuto verificato in Internet Explorer 11 per avere un filtro di navigazione
contenuto verificato in Internet Explorer Quella del "Contenuto verificato" è un caratteristica interna a Internet Explorer che permette di filtrare i contenuti da vedere su internet.
In pratica si tratta della funzione di blocco per evitare che l'utente possa aprire siti appartenenti a certe categorie come, ad esempio, i siti per adulti.
Dopo aver attivato "Contenuto verificato", solo i siti che soddisfano o superano i criteri di protezione possono essere visualizzati su quel computer.
Questa funzione, ideale per i genitori che vogliono evitare ai figli piccoli spiacevoli sorprese mentre navigano, non è attiva per impostazione predefinita ed è anzi, nascosta in Internet Explorer 11.

In Internet Explorer 11, se si vuol utilizzare la funzione di contenuto verificato occorre prima abilitarlo.
Per farlo, occorre aprire la finestra di configurazione usando un prompt dei comandi come amministratore.
In Windows 8 premere quindi il tasto destro del mouse all'angolo sinistro dello schermo per poi scegliere il prompt dei comandi dalla lista.
In Windows 7 basta invece una finestra Esegui, sempre che l'utente sia amministratore.
Il comando da scrivere: RunDll32.exe msrating.dll,RatingSetupUI (fate copia e incolla).
Premendo Invio si apre la finestra di configurazione di Contenuto verificato.

In alternativa, aprire la configurazione dei modelli amministrativi usando il comando gpedit.msc nella casella Esegui.
Da li, aprire Configurazione utente -> Modelli amministrativi -> Componenti di Windows -> Internet Explorer -> Pannello di controllo Internet -> Scheda contenuto.
L'opzione Mostra contenuto verificato va abilitata.
Premerci due volte sopra, attivare e applicare la modifica.
Adesso, aprendo le Opzioni di Internet Explorer si troverà, sotto la scheda Contenuto, l'opzione per configurare il Contenuto Verificato, per attivarlo o disattivarlo.

Nelle impostazioni si possono decidere le categorie di siti da vietare in base alla descrizione o indicare proprio gli indirizzi precisi dei siti web da bloccare o approvare.

Questa misura di sicurezza vale comunque solo per Internet Explorer e non per altri browser.
In un altro articolo sono elencati i programmi ed i modi migliori per tenere sotto controllo un computer e usare il controllo genitori

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)