Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Liberare spazio nell'account Google per Foto, Gmail e Drive

Pubblicato il: 9 settembre 2013 Aggiornato il:
Come liberare spazio nell'account Google ed ottimizzare l'uso dei 15 GB disponibili gratis per Gmail, Google Drive e Google foto
guadagnare spazio Google Drive Foto e Gmail Google, come scritto nell'articolo relativo a Google Drive mette a disposizione gratuitamente uno spazio online o "cloud" di 15 GB totali per tre servizi tra loro interconnessi: Google Drive, Gmail e Google+ Foto (che comprende anche le foto salvate nel Drive ed in Blogger).
In pratica questo spazio di 15 GB può essere utilizzato gratuitamente per salvare file, allegati e foto in uno o tutti e tre i servizi sopra citati, senza distinzione.
Questo spazio è davvero importante per tutti gli utenti che usano Gmail e per coloro che salvano online, nell'account Google, una copia delle foto scattate col cellulare.
Vale la pena quindi vedere come liberare spazio dall'account Google cancellando vecchi file, foto e documenti che non servono più presenti in Gmail, G-Drive e Google+ Foto.

In una pagina personale delle impostazioni Google Drive è possibile vedere lo spazio di archiviazione disponibile complessiva.
Questa pagina mostra esattamente quanto spazio viene utilizzato da ogni servizio Google - Gmail, Google Drive, e Google+ Foto spiegando inoltre che ogni allegato Gmail occupa spazio così come lo occupano le foto che superano i 2048x2048 pixel.
Per le foto di dimensioni inferiori lo spazio invece è illimitato e gratuito.
Per recuperare spazio in modo da usare meglio i 15GB messi a disposizione gratis conviene eseguire queste operazioni.

1) Eliminare gli allegati dalle vecchie EMail in Gmail
In Gmail è possibile visualizzare i messaggi con allegati, sia inviati chee ricevuti, cercandoli dalla casella di ricerca in alto scrivendo has:attachment .
Per fare prima è possibile utilizzare il servizio esterno Find Big Mail.
Scrivere il proprio indirizzo in FindBigMail, autorizzarlo e poi scoprire i messaggi con allegati più grandi che possono quindi essere cancellati da GMail stesso.

2) Convertire i documenti di Google Drive in formato Google Docs
Google Drive non è solo uno spazio online per i file personali, ma anche l'applicazione Google Docs per aprire e creare file e documenti Word, Excel e Powerpoint.
I file in formato Google Documenti: Documenti, fogli elettronici, presentazioni, disegni e forme, non occupano alcuno spazio.
Diversamente invece i file PDF ed i documenti in formato originale Microsoft Office (Word, Excel e Powerpoint) occuperanno spazio di archiviazione in Google Drive.
Se quindi si usare Google Drive per conservare su internet documenti, invece di tenerli in formato Microsoft Office o OpenOffice, convertirli in file di Google Docs per risparmiare spazio.
Per farlo, è sufficiente cliccare sul documento in Google Drive, scegliere Altro e poi Apri con.., e selezionare l'applicazione Google Docs.
Dopo che è stata creata una nuova copia del file, eliminare il file originale.
Per il futuro, andare nelle impostazioni di Google Drive e, nelle opzioni di caricamento, selezionare la conversione dei documenti in formato Google Drive.
Tenere conto che ogni documento può essere poi scaricato nel formato originale .doc o .xls o .ppt.

3) Cancellare file grossi da Google Drive
Per trovare i file che consumano la maggior quantità di spazio di Google Drive, cliccare su Ordina in alto a destra e poi per quota utilizzata.
Google Drive ordina i file per la quantità di spazio che consumano in modo da eliminare i più grandi che non servono più.

NOTA: I file eliminati sia in Google Drive che in Gmail continueranno ad occupare spazio fino a quando non si svuota il cestino.
Google svuota automaticamente il cestino ogni 30 giorni.

NOTA 2: In Google Drive i file condivisi da altri non contano per la quota.

4) Sempre in Google Drive, si possono eliminare le versioni precedenti dei file
Google Drive memorizza le versioni precedenti dei documenti modificati e questi possono consumare ulteriore spazio.
Solo se si usa Google Drive quotidianamente, controllare le versioni precedenti dei documenti cliccando col tasto destro su un file e poi scegliere l'opzione Gestisci revisioni.
Nota: Google Drive elimina automaticamente le vecchie versioni ogni 30 giorni o quando si raggiungono le 100 precedenti revisioni.
Le versioni precedenti dei file Google Docs non consumano spazio.

5) Caricare le foto in Google Foto
Google Foto, precedentemente conosciuto come Picasa Web Album e poi come Google+ Foto, è un servizio eccezionale che offre spazio di archiviazione illimitato per caricare le fotografie sia quelle del computer sia quelle appena scattate con lo smartphone.
In questo modo si può usare Google Foto come backup per tutte le immagini di una vita senza limitazioni, in formato originale fino a 165 Megapixel.
In Google Foto si possono anche caricare video gratis e senza limiti di archiviazione, di risoluzione massima 1040 Px

NOTA: Google Foto è davvero comodo da usare per le sue applicazioni, come alternativa simile, guardare Flickr, con 1 TB di spazio per foto e video gratis per tutti.

L'applicazione Google Foto sul cellulare Android e su iPhone carica automaticamente le foto scattate nell'account Google, bisogna anche li cambiare opzione e chiedere che sia ridotta la grandezza delle foto caricate su internet.
VEDI ANCHE: Auto caricamento delle foto da smartphone Android

Per la gestione delle foto caricate in Google Foto su PC si può usare il programma Picasa.

Tenere infine conto che i video caricati in YouTube, gli eventi di calendario memorizzati in Google Calendario ed i dati Android sincronizzati non contano nei 15 GB personali di spazio cloud gratuito.
LEGGI ANCHE: Aumentare lo spazio dei servizi Cloud al massimo gratuitamente fino a 100 GB

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)