Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Cosa buttare, conservare o riciclare del portatile rotto

Pubblicato il: 17 settembre 2013 Aggiornato il:
Quali pezzi smontare di un computer portatile da conservare, vendere o riciclare e dove buttarli se rotti.
quali pezzi conservare del portatile rotto I computer portatili, di qualsiasi marca o modello, sono un tesoro di pezzi che non vanno mai buttati via, anche dopo anni di onorato servizio.
Un portatile o "Laptop" si rompe solo quando uno dei suoi pezzi non funziona più e non vale la pena cambiarlo.
Se invece ancora si accende e funziona, vale la pena guardare la guida su come far tornare veloce il vecchio portatile comprato qualche anno fa.
Nel caso quindi si avesse un portatile rotto che non si accende più o che comunque non può essere utilizzabile perchè magari si è rotto lo schermo o l'hard disk, vediamo quali pezzi conviene conservare o riciclare per altri utilizzi.

I computer portatili o laptop sono come i pc desktop, fatti da un insieme di componenti assemblati tra loro dal produttore.
E' quasi impossibile dare consigli generali su come rimuovere le parti specifiche, diciamo che per smontare un portatile bisogna armarsi di cacciavite e di mappa che si può trovare, di solito, sui siti ufficiali.
Diciamo subito che spesso è inutile fare scorta di vecchie parti per un uso futuro, in quanto sarà molto improbabile che su un nuovo pc notebook si possano montare i pezzi di un altro computer.
Ci sono comunque alcuni pezzi che possono avere ancora una funzione utile o che possono essere venduti su Ebay o su altri siti online con buon profitto.
Nel video qui sotto è spiegato come si può smontare un pc portatile


1) La Batteria
La maggior parte delle batterie dei notebook sono uniche per ogni modello e sono costose da sostituire.
Quindi se sul portatile rotto c'è una batteria ancora buona, la si potrà vendere o regalare solo a chi ha lo stesso computer altrimenti è meglio riciclarla o buttarla in contenitori appositi di materiale elettronico.

LEGGI ANCHE: Si rovina la batteria del portatile se rimane sempre attaccata?

2) Alimentazione
Quanto detto per la batteria, può valere anche per il caricatore ed il trasformatore anche se in questo caso ci sono più possibilità di riuso.
Un cavo di alimentazione con trasformatore può infatti andare bene anche per altri computer portatili, magari della stessa marca di quello vecchio.
Personalmente ritengo che questo pezzo sia da conservare per un futuro riutilizzo.

3) RAM
Ci sono molti diversi tipi di RAM che differiscono in capacità (misurata in GB), in velocità di clock (misurata in MHz), e nella forma (ad esempio DDR2 vs DDR3 ).
Dal momento però che la tecnologia di memoria RAM non cambia di frequente, è possibile che altri dispositivi possano utilizzare la RAM del vecchio portatile.
Essendo poi facile da smontare e per niente ingombrante, vale sempre la pena toglierla e tenerla da parte.

4) Hard disk HDD / Disco SSD
Un vecchio hard disk non ha alcun mercato di vendita e poi prima di essere ceduto andrebbe cancellato in modo sicuro, cosa piuttosto noiosa.
Un vecchio hard disk può essere invece utilizzato per memorizzare dati non essenziali, per esempio i film o la musica.
Un vecchio hard disk può essere facilmente smontato e rimontato dentro un altro computer oppure in un case alimentato utile per crearsi un hard disk esterno con presa USB (il box con adattatore USB costa poco in qualsiasi negozio di informatica).
Se nel portatile rotto c'è invece un disco SSD esso ha certamente un valore di mercato e potrà anche essere venduto a buon prezzo (dopo averlo cancellato tutto).
Un SSD, molto più veloce di un normale Hard Disk, può però tornare utilissimo in un altro portatile, montato al posto del lettore CD/Rom.

5) Batteria CMOS
La batteria CMOS è una batteria piatta che si trova sulla scheda madre e che alimenta il BIOS del computer anche quando il pc è spento (così l'orologio tiene l'ora esatta sempre).
Questa batteria vale la pena conservarla (in un luogo buio, fresco e asciutto) in modo da avere una riserva se quella del proprio computer si dovesse esaurire.

6) Unità ottica
Come un vecchio hard disk, è possibile ri-utilizzare il lettore masterizzatore CD DVD del computer montandolo su un box con alloggiamento USB esterno.

7) Schermo
Se lo schermo del portatile fosse rotto, può darsi che il computer funzioni ugualmente anche se non si vede nulla.
In questa situazione quindi vale la pena conservare il PC ed usarlo con un monitor esterno oppure, ancora meglio, attaccandolo al televisore per vederci i film, come un mediacenter.

Su un computer rotto lo schermo LCD è una delle parti con più valore ma, purtroppo, anche il pezzo più difficile da staccare.
Avendo un po' di esperienza di elettronica, con lo schermo funzionante di un portatile ci si potrebbero fare molte cose.
Su internet ci sono guide per creare cornici digitali oppure per attaccarci una porta VGA in modo da poter fare un monitor.

8) CPU
Anche la CPU del computer portatile ha un suo valore e, se non troppo vecchia e se si può staccare dalla scheda madre, può essere venduta.
Smontare la CPU ed il suo sistema di raffreddamento può non essere così semplice e bisogna fare attenzione a non toccare i pin della CPU durante l'estrazione.

9) Su un laptop alcuni pezzi divertenti da smontare e con cui giocare un po' sono la tastiera, il touchpad, la webcam, il card reader ed il lettore di impronte digitali.
Conservarle ha comunque poco senso mentre a venderle non si farebbe una lira.

10) Transistor, tasti della tastiera ed altri pezzi in silicio del computer possono diventare anche dei gioielli o oggetti fatti in casa, con un po' di fantasia.
Vedi, ad esempio, come il sito Geekware mette in vendita orecchini, collane e orologi fatte con pezzi di computer.

Per buttare tutti i pezzi rotti o l'intero computer bisogna cercare il centro di raccolta più vicino a casa sul sito RAEE.
Se si ha un computer MAC vecchio o rotto, si può seguire il programma di riciclo della Apple.

LEGGI ANCHE: 5 cose da fare per la manutenzione del portatile e per farlo durare a lungo

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Sabrina
    18/9/13

    Grazie x questo articolo!! Avevo proprio bisogno di sapere cosa fare di un notebook rotto prima di buttarlo via!!!