Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

quale cellulare è meglio tra iPhone e Android Il mondo è pieno di grandi rivalità, e nel mondo degli smartphone il dilemma ormai è uno solo: iPhone o Android?
La maggior parte delle persone, quelli più "tecnologici" hanno le loro preferenze e difficilmente cambieranno, ma per tutti gli indecisi e quelli meno informati il dibattito è aperto ed appassionante.
In realtà, per fare un confronto di questo tipo bisognerebbe prendere due smartphone dello stesso prezzo e con le stesse capacità hardware.
Non si può infatti paragonare un iPhone con un cellulare Android da 100 Euro, ma con un Samsung Galaxy S3 o S4 assolutamente si.

Sarebbe allora più corretto confrontare Android con il sistema operativo dell'iPhone, chiamato iOS.
Molte sono le differenze tra i due sistemi operativi e vedremo qui solo le principali, quelle generali che vanno al di la della singola opzione e che dovrebbero essere considerate di più nella scelta di quale cellulare smartphone comprare, se uno Android o iOS (cioè l'iPhone).

LEGGI ANCHE: Confronto tra IOS 8 e Android 5 Lollipop

1) Android è un sistema operativo più aperto e open-source
Anche se Android viene mantenuto da Google, il sistema operativo nudo e crudo chiamato "Stock", viene preso e modificato dalle case di produzione che cercano di differenziarlo aggiungendoci i propri strumenti e le proprie app.
Per questo motivo un Samsung Galaxy è diverso da un HTC o da uno smartphone LG, solo per la sua schermata iniziale ed il menu di applicazioni.
Per tutto il resto sono telefonini identici.
Il fatto che Android sia OpenSource poi apre la possibilità di progetti di sistema autonomi come CyanogenMod, Paranoid Android e MIUI che possono essere installati su qualsiasi smartphone.

2) Di converso, iOS è un sistema chiuso, che si può installare solo su iPhone, di cui non esistono versioni differenti.
Gli iPhone sono tutti uguali mentre invece di smartphone Android ne esistono tante tipologie.
Per fortuna, nell'ultimo anno, il progetto di aggiornamento di Android si è fatto più coerente e semplice quindi la maggior parte degli smartphone montano l'ultima (4.1, 4.2 e 4.3) o almeno la penultima versione (4.0) di Android.
Purtroppo restano comunque ancora in vendita cellulari vecchi con Android 2.3 che, ci tengo a ribadire, non possono davvero essere paragonati agli iPhone e dovrebbero sparire dalla circolazione.

In sostanza, se è vero che quando si compra un iPhone non si hanno variazioni sul tema, quando si compra un cellulare Android, a seconda della marca, lo smartphone è diverso dagli altri, ma solo in apparenza, nell'estetica, nella carrozzeria.
Sotto, anche sugli smartphone Android, c'è sempre lo stesso sistema operativo, che può essere modificato e personalizzato anche in modi estremi, su qualsiasi telefonino.
LEGGI ANCHE: Personalizzare Android e funzioni impossibili per un iPhone.

3) Applicazioni e giochi (pari)
Se fino a un anno fa, iOS batteva Android per numero di applicazioni disponibili, oggi la gara diciamo che è praticamente in parità.
Per anni, le app nascevano prima su iOS, per poi essere, non sempre, portate anche su Android.
Oggi invece le app vengono sviluppate subito o quasi per tutt'e due le piattaforme, e lo stesso vale per i giochi.
Da notare comunque che molte app, sono gratis per Android ed a pagamento per iPhone.

4) Navigazione Internet (Android)
Un punto a favore di Android, che è un sistema più libero, è la maggiore flessibilità con le sue applicazioni per navigare su internet, consentendo di eseguire diversi browser come Firefox, Opera e Chrome.
Inoltre Android supporta Flash e permette di vedere ogni video in streaming dal suo schermo, come si farebbe col computer.

5) Condivisione dati tra applicazioni (Android)
Una cosa che Android riesce a fare a meraviglia è la condivisione dei dati tra le applicazioni che sono spesso legate tra loro.
Ogni app infatti ha un'icona in alto che permette di condividere la foto o il documento su altre applicazioni ed inviarlo quindi via email o via Facebook con un tocco.

6) Facilità d'uso (iPhone)
Le persone con meno dimestichezza di robe informatiche e tecnologiche tendono a preferire l'iPhone perchè iOS è un po' più facile da usare rispetto Android che, di converso, ha più funzioni e più opzioni.

7) Coerenza (iPhone)
Il vantaggio di un sistema non open-source è la coerenza tra i dispositivi.
Un iPhone è sempre uguale quindi il libretto di istruzioni di uno, vale per tutti.
Con Android invece possono esserci differenze tra un Nexus 4, un Galaxy S4 o un HTC One, anche se poi, tramite alcune modifiche, si può usare la versione originale di Android, la Google Stock, su ogni smartphone.

Google sta cercando di correre ai ripari con questo problema di frammentazione tra sistemi ed i mancati aggiornamenti cercando di rendere Android più omogeneo possibile e sfruttando un servizio chiama Google Play Services che permette di rilasciare nuove funzionalità su tutti i dispositivi in modo automatico, senza che i loro produttori debbano intervenire (vedi, ad esempio, il nuovo sistema di gestione dei dispositivi Android per localizzazione e antifurto)

8) Integrazione con il computer ed altri dispositivi (Pari)
Intanto diciamo che in informatica tutto si può integrare e qualsiasi dispositivo che si collega a internet può parlare con un altro; in certi casi però le cose sono più facili.
E' piuttosto ovvio, quindi, che se si hanno a casa un Mac ed un iPad, sia consigliabile comprare un iPhone che si integra benissimo sugli altri dispositivi Apple, senza difficoltà di configurazione.
Se invece non si ha nulla del mondo Apple, allora sarebbe preferibile comprare uno smartphone Android che è più aperto e permette di usare la sua memoria come fosse una penna USB Wifi, integrandosi con qualsiasi computer.
Le persone che usano Gmail ed i servizi Google poi non possono che preferire Android come sistema operativo per il loro cellulare.

Anche se personalmente, come visto, vedo meglio Android, un confronto di questo tipo rimane comunque vivo e sempre pronto a ribaltamenti, mano a mano che usciranno nuovi modelli di smartphone e nuovi aggiornamenti dei due sistemi (quando uscirà iOS 7 questo articolo sarà, probabilmente, da rivedere, almeno in parte)

LEGGI ANCHE: Passare a un cellulare Windows Phone da Android o iPhone? Sistemi a confronto


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
4 Commenti
  • lucky luciano
    21 ago 2013, 15:33:00

    Il BlackBerry non viene proprio preso in considerazione?

  • Claudio Pomes
    21 ago 2013, 17:41:00

    Blackberry è destinato a sparire presto, non compete più

  • Kingaster
    23 ago 2013, 02:57:00

    Nokia e Motorola idem

  • Claudio Pomes
    23 ago 2013, 12:45:00

    Nokia è Windows Phone mentre Motorola ormai è Google e Google fa Android