Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Proteggere Whatsapp bloccando l'accesso con password (Android)

Pubblicato il: 17 giugno 2013 Aggiornato il:
Con l'app gratuita WhatsApp Lock si protegge con un PIN la lettura e l'invio di messaggi con WhatsApp su un telefonino Android
blocco e protezione per i messaggi whatsapp WhatsApp Messenger è l'applicazione di messaggistica istantanea multi-piattaforma per smartphone più popolare al mondo, tanto da essere il candidato numero uno per sostituire gli SMS tradizionali.
Oltre ai messaggi di testo, gli utenti possono inviarsi reciprocamente e gratis, sfruttando la connessione internet, immagini, video e messaggi audio.
Whatsapp è disponibile per Android, iOS, Blackberry, Symbian (S60) e Windows Phone.
Essendo così utilizzata, visto che può contenere informazioni private, sarebbe meglio non sia accessibile e visibile a chiunque possa prendere in mano il cellulare e può servire un'altra app capace di proteggere Whatsapp con una password o un PIN

LEGGI ANCHE: Nascondere chat e contatti su Whatsapp

WhatsApp Lock è un'app gratuita molto leggera e quasi invisibile che permette di proteggere l'applicazione Whatsapp su Android in modo da proteggere i messaggi, lettura e invio, da occhi indiscreti.
Dopo l'installazione verrà chiesto subito di creare un PIN di 4 cifre e si accede al pannello di configurazione.
È possibile personalizzare il tempo di blocco automatico, in modo che non sia necessario inserire il PIN ogni volta.
La caratteristica migliore è che se si inserisce un PIN errato e il telefonino ha la fotocamera frontale, sarà scattata una foto dell'intruso che verrà salvata nella galleria fotografica e permetterà di scoprire chi ha provato a leggere i nostri messaggi.

Logicamente si tratta di una protezione molto limitata.
Se si volesse proteggere il telefonino in modo completo, abbiamo visto diversi modi per mettere al sicuro i dati di un cellulare Android.
Tra queste è citata anche l'applicazione App Lock che permette di scegliere quali app devono richiedere la password per essere aperte e può essere usata in modo sicuro per proteggere Whatsapp.

LEGGI ANCHE: Come nascondersi invisibili su Whatsapp su iPhone e Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Miriam minghi
    14/10/14

    il problema è che con whatsapp non solo tutti possono vedere che ce l'hai e quindi contattarti in qualsiasi momento, ma tutte le conversazioni sono di pubblico dominio una volta che qualcuno riesce ad accedere all'app stessa. io al momento ho ovviato al problema utilizzando per alcune conversazioni proprio private icamaleon, così facendo solo chi voglio io vede che sono online e mi può contattare e viceversa.