Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Vedi se l'antivirus sta funzionando e protegge il computer

Pubblicato il: 15 maggio 2013 Aggiornato il:
Scrivi un finto virus EICAR e prova a vedere se l'antivirus è attivo e funziona veramente per proteggere il computer in tempo reale
controlla se l'antivirus funziona I virus informatici sono praticamente ovunque e colpiscono tutti, sia le imprese che i pc di casa, sia gli utenti esperti sia, soprattutto, quelli più disattenti e meno bravi col computer.
Prerequisito necessario (ma non sufficiente) per non prendere virus sul computer è di avere un antivirus installato che sia funzionante con un controllo in tempo reale e che sia aggiornato.
Il controllo in tempo reale distingue il vero antivirus dal programma di pura scansione che può essere utile per rimuovere i malware ma non per evitare che essi colpiscano.
Tutti coloro che hanno un antivirus installato e chi usa Windows 8 (In Windows 8 l'antivirus è Windows Defender già integrato) possono chiedersi se l'antivirus è effetivamente attivo e funzionante visto che magari, da un po' di tempo, non segnala infezioni.

LEGGI ANCHE: Migliori 10 Antivirus gratis a confronto

Si può verificare che l'antivirus funziona davvero con un semplice test
Senza infettare il proprio computer rischiando di renderlo inutilizzabile e di danneggiare il sistema, si può creare un piccolo ed innocuo virus simulando la presenza finta di un malware creato dall'European Institute for Computer Antivirus Research (EICAR) che è un po' uno standard. Praticamente tutti i programmi antivirus riconoscono questo piccolo file creato da EICAR come un virus (anche se in realtà non lo è).
Il file non fa altro che far comparire la scritta "EICAR-STANDARD-ANTIVIRUS-TEST-FILE!" sullo schermo e lo fa solo se non viene bloccato da un antivirus.

Senza scaricare nulla, per creare il virus di test della EICAR, basta aprire un file di testo vuoto col blocco notes di Windows ed incollare la seguente riga:
X5O!P%@AP[4\PZX54(P^)7CC)7}$EICAR-STANDARD-ANTIVIRUS-TEST-FILE!$H+H*
Chiudere quindi il blocco notes e salvare il file oppure salvare il file dandogli come nome eicar.com.
Se sul computer c'è un antivirus funzionante con controllo in tempo reale che blocca i virus prima che essi possano essere eseguiti ed infettare il sistema, a questo file verrà impedito di fare qualsiasi cosa e sarà segnalata la presenza del virus.
Per fare altre prove si può inviare il file a se stessi via Email e provare ad aprirlo per testare la capacità dell'antivirus di beccare anche gli allegati ed i file scaricati da internet.
Tenere presente che questo è un test piuttosto vecchio quindi, prima di chiudere tutto e stare tranquilli, controllare anche che l'antivirus sia e rimanga aggiornato.

Nel caso in cui il finto virus di EICAR non fosse rilevato, considerare che non tutti gli antivirus supportano questo test (ad esempio Malwarebytes) quindi alcuni potrebbero ignorarlo (perchè di fatto non si tratta di un virus).
Il file di test EICAR non si apre nei computer con Windows a 64 bit.
Se si avesse bisogno di maggiori certezze che il computer è sicuro e protetto, consultare prima di tutto la checklist di sicurezza online e rispondere alle domande, poi controllare se il pc è protetto da attacchi malware e virus con i test Nessus e Microsoft.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)