Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

scaricare e cambiare sfondo sul cellulare Tutti sanno come scaricare sfondi sul computer per il desktop, ci pensa la stessa Microsoft a fornirne di numerosi e ci sono tanti siti gratuiti dove scaricare sfondi desktop per ogni monitor.
Pochi però e non troppo organizzati sono i siti o le applicazioni dove scaricare sfondi per gli smartphone ed i tablet Samsung, Nexus e Android in generale.
Tra le varie applicazioni presenti nello store Google Play una è certamente la migliore di tutte, facile da usare per sfogliare tutte le immagini compatibili con lo schermo dei dispositivi Android che, diversamente da un iPhone, è più largo e scorre insieme alle schermate home dove ci sono le icone ed i widget.

Per scaricare sfondi da usare sugli smartphone Samsung, i tablet Nexus e tutti i dispositivi Android si deve installare l'applicazione Wallbase.
È possibile cercare immagini con parole chiave o di colori specifici, scorrere gli sfondi popolari o casuali, tenere salvati gli sfondi che piacciono.
La ricerca delle immagini si può fare vedendo gli sfondi in anteprima cosi da poter vedere quale piace prima di salvarlo.
Questo rende efficace anche la ricerca da uno schermo relativamente come quello del Galaxy S III.
Una volta trovato lo sfondo che piace, toccarlo per vederlo più grande e poi salvarlo.
Nelle opzioni si può restringere la ricerca in base alle dimensioni delle immagini così da escludere quelle troppo grandi.

Se invece piace la grafica di Google Now, l'applicazione di ricerca di Google in Android Jelly Bean, si può installare l'applicazione GoogleNowWallpapers che imposta sul cellulare o sul tablet degli sfondi in rotazione che cambiano automaticamente a seconda del momento della giornata.
Gli sfondi sono davvero carini da vedere, sono immagini stilizzate di paesaggi cittadini che rappresentano alcuni momenti della giornata e che ruotano in modo che di giorno il cielo è azzurro mentre di sera è blu scuro.
Per gli smartphone si può installare GoogleNowWallpapers versione normale con sfondi dalla dimensione massima di 960x800 .
Per i tablet invece si può installare GoogleNowWallpapers HD con sfondi dalla dimensione di 1440x1280.
Nelle impostazioni si può abilitare o meno il cambio di sfondi ed impostare gli orari di rotazione automatica.

Se piace l'idea di cambiare sfondo periodicamente ed automaticamente ogni certo periodo di tempo, ma si vogliono utilizzare immagini diverse o sfondi scaricati magari da Wallbase allora si può usare l'applicazione WallPaper Changer, semplice e leggera, la migliore per ruotare le immagini di sfondo su cellulari e tablet Android.
L'applicazione è ottimizzata per ridurre al minimo l'impatto sulla batteria e permette anche di attivare la rotazione automatica solo nel caso in cui il cellulare sia in carica.
È possibile specificare l'intervallo di tempo in cui cambiare l'immagine di sfondo ed usare un widget sullo schermo per passare manualmente ad un'immagine diversa.

Per concludere, ci tengo a consigliare di non usare mai gli sfondi animati se non si vuol prosciugare la batteria del cellulare in fretta e ricordo la guida per mettere una foto come sfondo dello schermo su cellulari Android.

LEGGI ANCHE: Migliori sfondi animati per Android


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Un Commento
  • DrLoki  
    17/mag/2013 11:33:00

    Per wallpaper e suonerie su Android consiglio il fornitissimo e gratuito Zedge