Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Ottimizzare segnale e ricezione dati 3G (UMTS) e 4G (LTE) su Android

Pubblicato il: 15 aprile 2013 Aggiornato il:
Menu segreto di rete per scegliere a quali reti collegarsi per migliorare la ricezione del segnale 2G e ottimizzare la connessione dati 3G e 4G
ottimizzare ricezione 3G e 2G Android In uno smartphone Android, si noterà che la rete dati passa spesso da GSM a 3G o da 2G a 3G (UMTS) a seconda dell'operatore che prende.
Questo comportamento del segnale del telefono può essere ottimizzato in vari modi:
- Per risparmiare batteria, teoricamente, sarebbe il caso di avere sempre la ricezione 2G perchè il 3G consuma di più.
- Se si vuol rimanere sempre connessi a internet col cellulare e si ha come operatore la 3, occorre tenere il più possibile il 3G attivo evitando che il cellulari passi al roaming della TIM disattivando ogni connessione.
- Se si utilizza spesso la connessione internet sullo smartphone per pubblicare foto su Facebook o per caricare da in rete, è meglio usare la connessione 3G perchè la connessione EDGE o GPRS in 2G è lentissima.
- Chi vive in una zona non coperta dal 3G, può disabilitare il 3G completamente.

Con Android ci sono alcune strategie ed un menu nascosto dove è possibile scegliere a quale rete dati collegarsi preferibilmente ed ottimizzare la ricezione dati in ogni momento a seconda dei casi.

LEGGI ANCHE: Velocità connessioni da cellulare: 2G (GPRS), 3G, UMTS, HSPA, 4G LTE

In uno smartphone Android, qualsiasi ROM monti e qualsiasi modello sia (Samsung, LG, HTC o altri), si può aprire il tastierino numerico (quello per telefonare) e digitare il seguente codice *#*#4636#*#* per entrare nel menu di verifica.
Da qui, toccare su Informazioni del telefono per entrare in una schermata di informazioni tecniche con un menu di selezione al centro.
Sopra il pulsante "Disattiva segnale cellulare", dov'è scritto "Imposta tipo di rete preferito" si può toccare e scegliere la modalità con cui il cellulare deve scegliere automaticamente il tipo di connessione dati ed il tipo di segnale che deve ricevere.
L'elenco è lungo delle opzioni (non tutte sono proprio chiare, forse un esperto di telefonia mobile può essere più preciso):
- WCDMA preferred: il telefono cellulare GSM è in grado di utilizzare sia 2G che 3G con connessione dati, ma anche quando la potenza del segnale 3G è bassa, rimane favorita.
- GSM only: Il telefono cellulare GSM è in grado di utilizzare solo la comunicazione di dati 2G.
Se il segnale 2G è basso o assente, il telefono non prende la linea e non riceve ovviamente chiamate.
- WCDMA only: Il telefono GSM è in grado di utilizzare solo la comunicazione dati 3G UMTS; se il segnale 3G fosse assente, il telefono nn prende più e non riceve più chiamate.
- GSM auto (PRL): Il telefono cellulare GSM è in grado di utilizzare sia 2G che 3G e internet dati, però quando la potenza del segnale è basso il 2G è favorito.
- CDMA auto (PRL): Il telefono cellulare CDMA è in grado di utilizzare sia 2G e 3G e la comunicazione dei dati, ma quando la potenza del segnale è basso la 2G è favorita (CDMA è la rete americana).
- CDMA only: Lo smartphone CDMA è in grado di utilizzare solo la comunicazione dati 2G
- EvDo only: per lo smartphone CDMA, prende solo in 3G.
- GSM/CDMA auto (PRL): per quei telefonini dotati di funzionalità GSM e CDMA, questa opzione tiene il cellulare attaccato ad entrambe le reti.
Le opzioni LTE valgono solo per i cellulari smartphone che si connettono ai dati LTE, in zone coprete da LTE (che sarebbe il 4G).
- Unknown: Sconosciuto, non si mette mai.

Le opzioni CDMA non sono da considerare quindi solo le prime 4 hanno significato e possono essere utilizzate.
Queste configurazioni sono predefinite in modo diverso a seconda del tipo di telefonino, ma vanno cambiate in modo da poter sia rispamiare batteria, sia far prendere meglio il cellulare ed ottimizzare il segnale e la ricezione
Chi ha Tre dovrebbe usare l'opzione WCDMA preferred per tenere il telefonino collegato al 3G più possibile.
Chi non si collega mai a internet dovrebbe tenere sempre il 2G e mai il 3G per risparmiare consumo di batteria.
In zone con la ricezione 3G UMTS forte, vale la pena tenere WCDMA preferred se non WCDMA only (ma attenzione a quando ci si sposta) mentre in zone con il segnale 3G debole conviene usare il GSM Auto, per non sforzare lo smartphone a cercare di collegarsi alla rete 3G.
Impostare la rete GSM auto (PRL) ottimizzerà in modo importante la durata della batteria.

Purtroppo non c'è un'applicazione capace di gestire automaticamente il passaggio da una configurazione all'altra.
Tra le applicazioni per risparmiare batteria su Android c'è Juice Defender versione Pro capace di passare da una rete all'altra a seconda della ricezione.

Per accedere velocemente al menu nascosto di informazioni di rete del telefono, invece che digitare il codice, si può scaricare l'applicazione Network.
Con un'altra più semplice applicazione, 2G-3G OnOff, invece si ottiene un link per entrare rapidamente nel menu di impostazioni di Android ed imporre l'uso del 2G quando occorre.

LEGGI ANCHE: Mappa copertura 2G-3G per cellulari e internet mobile in Italia (Tim, Tre, Wind, Vodafone)

In appendice a questo articolo è utile segnalare anche le applicazioni per velocizzare internet su Android che, in maniera del tutto automatica, migliorano la ricezione del segnale.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Max Marchese
    27/11/13

    MI DICE IMMS NON VALIDO