Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App Switcher per passare da un'app all'altra su Android velocemente

Pubblicato il: 18 marzo 2013 Aggiornato il:
Cambiare app velocemente senza chiudere quella attiva con Android con una barra laterale a comparsa personalizzabile
cambiare applicazione veloce su Android Con Android si possono installare applicazioni che permettono di avviare qualsiasi app in ogni momento facendo un gesto col dito sullo schermo.
Siccome qualcuno potrebbe trovare scomoda l'idea di doversi ricordare il disegno giusto da tracciare col dito per richiamare una certa app, per avere un lanciatore di applicazioni sempre disponibile che si può richiamare in qualsiasi momento sullo schermo, si può installare Swapps, uno strumento per cellulari e tablet Android quasi obbligato da installare.
Chi possiede un Samsung Galaxy, un Nexus, un HTC o un altro modello di dispositivo con sistema operativo Android, può installare l'applicazione gratuita Swapps per avere un menu a comparsa laterale da cui lanciare le applicazioni preferite e le app usate per ultime.

LEGGI ANCHE: 10 modi per aprire applicazioni su Android in modo veloce

1) Swapps è un launcher per Android che lavora in background sotto il sistema e che non si sostituisce al launcher principale di sistema, ma si integra in esso scomparendo.
La differenza tra il lanciatore di applicazioni recenti predefinito e Swapps è che questo può essere personalizzato e lanciato anche senza lasciare l'app in cui ci si trova.
Dopo l'installazione di Swapps dal Play Store Google lo si può avviare ed aprire subito il pannello di configurazione.
Sul lato sinistro dello schermo si vedrà una riga verde che è il punto da cui passare il dito strisciando verso destra per vedere apparire il menu di lancio.
È possibile modificare l'area del punto di attivazione modificando i valori nelle impostazioni dell'app: più o meno larga, più o meno alta, posizione a destra o sinistra.
Se si desidera spostare il punto dal centro verso l'alto o verso in basso, è sufficiente toccare l'icona ActiveSpot Gravity e selezionare l'opzione desiderata.
Dopo aver configurato il punto di attivazione è possibile metterlo alla prova passando il dito da sinistra verso destra a partire dal lato sinistro dello schermo.
La barra laterale si aprirà dal bordo divisa in tre parti: preferiti, utilizzati di recente e tutte le applicazioni.
La prima sezione, quella delle app preferite, permette di aggiungere 3 applicazioni predefinite a cui si accede spesso.
Il numero può sempre essere aumentato, diminuito o addirittura completamente rimosso utilizzando le impostazioni di Swapps.
Per aggiungere un'applicazione, è sufficiente toccare il pulsante Add App nella barra laterale.
La seconda sezione è quella delle 5 applicazioni utilizzate di recente.
Per chiudere la barra laterale si può toccare un punto qualsiasi dello schermo oppure toccare dov'è scritto Close Drawer in alto alla barra.
Se si è alla ricerca di un'applicazione che espanda la capacità di multitasking del telefono cellulare Android, Swapps è una delle applicazioni più a portata di mano che si può trovare, preferibile alla funzione nativa delle applicazioni recenti perchè più personalizzabile.

2) Un'app più semplice ma più mirata all'obiettivo di questo articolo è Switchr che funziona un po' come Alt-Tab su un PC Windows, utile per passare da un'app aperta ad un'altra velocemente.
Per passare alla lista delle app aperte basta strisciare il dito di lato e selezionarla senza staccare il dito.

3) EAS: Easy App Switcher è un'ottima applicazione, un po' difficile da impostare, ma con reali capacità multi-tasking capace di passare tra le applicazioni in modo rapido, lanciare applicazioni e vedendo quelle usate più recenti.

4) Se non dovesse piacere Swapps, una buona alternativa è Sidebar Pro che fornisce funzionalità simili ma costa 1,50 Euro.
L'applicazione funziona più o meno come Swapps ma, a differenza di questa, la barra laterale non permette di vedere tutte le applicazioni nel dock.
La larghezza del lanciatore è più piccola perchè contiene solo l'icona e la barra può anche essere trasparente, diventando quindi meno ingombrante.

LEGGI ANCHE: Migliori Launcher e temi Android gratuiti per cambiare aspetto e grafica al cellulare

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)