Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Gioco Horror ambientato in ufficio nel terrificante e realistico One Late Night

Pubblicato il: 23 febbraio 2013 Aggiornato il:
Ansia e terrore in One Late Night, un gioco horror ambientato in un ufficio, di notte, da solo, c'è qualcosa che non va...
gioco horror 3D Tradizionalmente, i giochi horror, così come i film dell'orrore, utilizzano un mix di immagini prese dal quotidiano che diventano inquietanti nel momento in cui qualcosa è diverso da come ci si aspetterebbe.
Quando poi la scena viene accompagnata da una musica d'atmosfera e un'atmosfera inquietante, con sorprese che possono terrorizzare il giocatore o spettatore ad ogni angolo, la ricetta è completa.
Per giocare con la nostra ansia, abbiamo visto già alcuni giochi horror in altri articoli e adesso ne scopriamo uno nuovo, gratuito, in 3D, che sta avendo grande successo in tutto il pianeta.
Il gioco si chiama One Late Night e basa la sua capacità di creare ansia e paura mettendo il giocatore in una situazione realistica: stiamo lavorando in ufficio fino a tardi e siamo rimasti da soli.

One Late Night può essere scaricato gratis e giocato su qualsiasi PC Windows, Mac, e Linux, in diverse versioni.
Il gioco è molto realistico e si svolge in un ufficio tipico, con i computer, scrivanie, fotocopiatrici, una sala per assemblee e un sacco di cassetti vuoti.
Il giocatore prende il ruolo di un designer grafico senza nome che si è addormentato alla scrivania.
Come si sveglia, decide di prendersi una tazza di caffè ed è qui che inizia la partita.

One Late Night crea l'atmosfera spettrale in un ambiente normale, con i soliti rumori da ufficio, il ronzio delle stampanti ed il rumore elegante di porta moderne che non cigolano.
Essendo nel ruolo di un semplice impiegato, non si ha una pistola in tasca, non si può correre e saltare ma ci si può nascondere tra i tavoli e le scerivanie.
Per il suo realismo, è un gioco piuttosto coinvolgente: ci si può sedere alla scrivania, girare la sedia, guardare la stampante e accedere al proprio pc con Ubuntu da cui si possono salvare i progressi per ricominciare da li.
Essendo un computer linux funzionano i comandi Save per Salvare, CD per cambiare directory, LS per elencare il contenuto della directory, CAT per aprire un file ed ECHO per stampare una riga di testo.
Il computer è pieno di file e directory in cui curiosare e diventa anche un modo per imparare ad usare un sistema Linux. (cd .. torna indietro alla cartella superiore).

Dal momento in cui ci si avventura fuori dall'ufficio è evidente che c'è qualcosa che non va, e la sensazione di attesa per qualcosa di inquietante spaventa e tiene il giocatore in ansia.
Se ci si immerge nella realtà del gioco, c'è da aver paura anche di una fotocopiatrice che inizia a lavorare da sola, in modo casuale quando ci si passa davanti.
L'ambiente dell'ufficio ed il fatto di essere da soli creano tutta l'atmosfera horror che, ovviamente, viene alimentata da inaspettati eventi tutti da scoprire.
Il gioco cambia subito ritmo e come la storia comincia ad emergere ci si rende conto che non è certamente la solitudine quello di cui aver paura.
Prima di iniziare, guardiamo il trailer: l'ufficio, la notte, il temporale e, soprattutto, lo scoprire che forse non siamo soli.


Il gioco è veramente ben fatto anche se breve, con un'ottima grafica 3D, musica adatta all'atmosfera, suoni da film horror e tanta ansia che pochi videogiochi ci possono regalare.
OneLateNight si può scaricare dal sito ufficiale per Windows x86 (32bit) WIndows 64bit, Linux e Mac.

LEGGI ANCHE: Slender ed i giochi più paurosi

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Dany Del Rey
    16/8/14

    Si Decisamente il piu bel gioco horror oggi e tra un po uscirà il sequel One Late Night Deadline