Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Migliori Gmail Labs da attivare per potenziare la Google Mail

Pubblicato il: 18 febbraio 2013 Aggiornato il:
Vediamo quali sono le funzioni più utili incluse in Gmail Labs da attivare per migliorare il sito di posta della Google Mail
migliori funzioni in Gmail Labs La potenza di un servizio online come Gmail non è soltanto nelle attuali funzionalità avanzate di gestione della posta e nel fatto che Google ne aggiunga spesso di nuove, ma anche nelle cosiddette funzioni sperimentali incluse in Gmail Labs.
Gmail Labs raccoglie quelle funzionalità extra che sono ancora in fase di prova e di sviluppo e che potranno uscire da Labs per essere integrate in Gmail oppure potranno sparire se bocciate dall'utenza.
Siccome alcune di queste caratteristiche, nascoste e sconosciute ai più, portano ad ottenere ancor più possibilità di gestire la posta ricevuta ed inviata usando il sito della Google Mail, vale la pena attivarne qualcuna.
Alcune funzioni del laboratorio sono semplici e sono poco più di nuovi pulsanti, mentre altre sono più complesse e richiedono una certa configurazione.

Non c'è alcun rischio nell'attivazione delle funzioni nascoste di Gmail Labs che, in caso non piacciano, si possono disattivare facilmente in qualsiasi momento.
Se poi dovessero esserci dei problemi tali da impedire il corretto uso di Gmail (pare avvenga molto raramente), Google fa notare che è possibile avviare Gmail disattivando tutte le caratteristiche Labs collegandosi all'indirizzo https://mail.google.com/mail/u/0/?labs=0 .
Con questo indirizzo tutte le funzioni Labs vengono temporaneamente disabilitati dando la possibilità di andarli a disattivare nelle impostazioni.

Per scorrere ed abilitare le funzioni Labs di Gmail si deve cliccare sull'icona ingranaggio in alto a destra della pagina, selezionare Impostazioni e saltare alla scheda Labs.
L'elenco delle funzioni sperimentali non è troppo lungo e ciascuna di esse viene descritta in lingua italiana con la necessaria chiarezza.
Com'è ovvio, basta premere su "Attivato" per attivare una delle funzioni ricordandosi poi di premere sul tasto Salva modifiche in fondo alla pagina.
Tra le funzioni Labs più semplici, che consiglio di attivare perchè offrono notevoli risparmi di tempo nel fare certe operazioni, ci sono:
- Invio in background, utile per avere sicurezza che un messaggio sarà inviato, prima o poi, anche se ci sono problemi di connessione.
- Pulsante segna come già letto.
- Annulla Invio per avere la possibilità, di ripensarci ed avere qualche secondo di tempo per ritirare il messaggio dopo che è stato già inviato.
- Occhiatina ai messaggi per leggere i contenuti di una mail o di una conversazione senza aprirla, in modo veloce.
Dopo l'attivazione, andare nella Posta in Arrivo e premere sui messaggi con il tasto destro per leggerli.
- Avanzamento automatico, per passare al messaggio precedente o quello successivo se si elimina una mail (di default si torna alla Posta in arrivo).
- Possibilità di inserire immagini dentro il messaggio, non quindi come allegati, ma come immagini immediatamente visibili da chi le riceve.
Dopo l'attivazione, si noterà un pulsante nella composizione della mail con cui inserire immagini che è anche possibile trascinare nel corpo del messaggio usando il mouse.
- Risposte predefinite, da usare in combinazione con i filtri per rispondere automaticamente ai messaggi simili (verdi come creare filtri in GMail)

Altre funzioni importanti di Gmail Labs, da attivare e già descritte in altri articoli di questo blog sono:
- Le Smart Labels per attivare filtri automatici in Gmail
- L'utilissimo riquadro d'anteprima delle Mail in Gmail
- La Posta in arrivo multipla per gestire altri account di posta in Gmail

Ci sono anche Labs che rendono più facile l'interazione con gli altri servizi Google.
- Se si utilizzano Google Calendario, si può attivare il gadget Google Calendar e si può quindi scegliere di sostituire il pannello della chat (per alcuni inutile) in basso a sinistra con la lista degli eventi in programma.
Nel nuovo riquadro c'è anche un'opzione Quick Add in modo da poter creare eventi nel calendario, senza la necessità di lasciare la casella di posta.
- Gli utenti che usano Google Docs hanno altre possibilità di integrazione su Gmail e possono abilitare i Labs: Creare un documento con una scorciatoia da tastiera e quello delle Anteprime di Google Documenti nella posta per poter visualizzare i file Office senza l' bisogno di lasciare il sito Google mail.
Similmente al gadget per il Calendario, si può invece abilitare il gadget Google Documenti per aggiungere un nuovo pannello sotto la cartelle di posta in arrivo, per cercare e sfogliare i file salvati online in Google Drive.
- Molto utile è anche quello delle anteprima Google Maps, per vedere subito sulla cartina un indirizzo incluso in un messaggio Email.

Tra i Labs ci sono anche alcuni modi di personalizzare Gmail, come ad esempio:
- Scorciatoie da tastiera personalizzate.
- Spostamento del riquadro chat a destra, utile anche se si attiva il gadget Calendario o quello dei Documenti.
- Icona messaggio da leggere, per avere notifica dei messaggi ricevuti e non letti nel titolo della scheda aperta di Gmail.com (su Chrome e Firefox).
- Emoji aggiuntive per disegnare faccine ed emoticon in più sulla chat.

Questi sono le principali funzioni extra che si trovano in Gmail Labs e che vale la pena di provare per ottimizzare la ricezione e la gestione dei messaggi di posta e dell'applicazione web di Gmail.

LEGGI ANCHE: Guida completa a Gmail per iniziare e diventare esperti della Google Mail

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)