Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Catturare schermate in Windows

Pubblicato il: 18 febbraio 2013 Aggiornato il:
Come catturare schermate dallo schermo e del desktop o di pagine web da Windows 8 e Windows 7
programma per catturare schermate In Windows 7 ed anche in Windows 8 è incluso uno strumento di cattura dello schermo che permette di fotografare il desktop o una sua parte e salvare l'immagine.
Di questo strumento si è parlato nella guida su come fare uno screenshot e salvare immagini dallo schermo notando anche che in Windows 8 le cose siano leggermente diverse rispetto a Windows 7.
In Windows 8 infatti si salvano automaticamente gli screenshot in una cartela speciale dei documenti (Catture di schermata), premendo i tasti Windows-Stamp insieme.
Su Windows 7, Vista e XP invece si possono salvare automaticamente le catture di schermata fatte premendo il tasto Stamp, usando un programma esterno come Screenshoter.

Se si volesse un programma più completo e più a portata di mano rispetto lo strumento predefinito per catturare schermate su Windows 8 e Windows 7, che includa anche diverse opzioni di editing e di selezione, si può invece scaricare il tool Windows Screen Capture.
Questo strumento di cattura schermo gratuito per Windows permette di prendere screenshot dello schermo intero, di un'area selezionata, di finestre, di pagine web e altro.
Oltre a questo è anche possibile aggiungere filigrane o "watermark" agli screenshot catturati o modificare l'immagine utilizzando un editor di base.

ANCORA MEGLIO, PROVA Microsoft Snip It, nuovo programma per fotografare lo schermo del PC

Lo strumento dispone di una interfaccia utente in stile "Modern" come la schermata Start di Windows 8.
Sulla sinistra si trova il riquadro Opzioni e sulla destra si trova si può vedere l'anteprima dell'immagine fotografata dello schermo.
Il programma, anche se un po' spartano, è davvero semplice e funzionale.
Ogni pulsante sul lato destro attiva l'operazione desiderata: cattura schermo intero, cattura di una selezione, cattura di una finestra, fotografia di una pagina web completa.
Il salvataggio non è automatico, ma occorre premere su Save Image nel riquadro di anteprima.
Lo strumento di cattura di selezione permette di scegliere l'area dello schermo da fotografare utilizzando il mouse.
La cattura di una pagina web e di una finestra chiede invece di scegliere l'indirizzo o la finestra aperta di cui si vuol salvare l'immagine.
Nelle opzioni si può scegliere se visualizzare il cursore nella fotografia del desktop oppure se nasconderlo.
Si possono anche vedere i tasti di scelta rapida per velocizzare la cattura di schermate quando si vogliono fare più salvataggi in serie.

Lo strumento dei Watermark serve a firmare le immagini catturate in modo da metterci sopra un marchio o una scritta riconoscibile, cosa molto utile nel caso si voglia dare un copyright alle immagini.
È possibile personalizzare il tipo di carattere del testo, la dimensione ed il colore. Ci
Lo strumento dell'Editor invece consente di aggiungere alcuni effetti semplici e ruotare o capovolgere le immagini catturate.
È inoltre possibile affinare, diffondere, lisciare l'immagine.

Windows Screen Capture si può scaricare dal sito di Windows Club, funziona su Windows 7, XP, Windows 8 e Vista, 32 e 64 bit ma richiede che l'ambiente .NET Framework 4.0 sia installato sul computer.

Se non piacesse, si può sempre guardare la lista dei migliori programmi per salvare immagini del desktop e dello schermo su Windows.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)