Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Rendere Windows 8 più veloce possibile

Pubblicato il: 7 gennaio 2013 Aggiornato il:
7 modi per velocizzare al massimo Windows 8 cambiando alcune opzioni: registro di sistema, servizi, avvio programmi ed effetti visivi
velocizzare Windows 8 Così come già fatto per Windows XP e Windows 7 (vedi come rendere Windows 7 super veloce), vediamo una guida generale per sistemare Windows 8 e renderlo più veloce possibile nel caricarsi e nel caricare i vari programmi e le applicazioni.
Ci sono diverse impostazioni, alcune modificabili nel Pannello di controllo, altre più nascoste, che permettono effettivamente di velocizzare Windows 8 al massimo su qualsiasi computer, senza rinunciare a nulla e senza effetti negativi.

Quindi, se si sta usando già Windows 8 e si vorrebbe che il computer andasse più veloce, è il caso di lavorarci sopra qualche minuto per cambiare qualche opzione ed applicare qualche trucco speciale.
Per avere Windows 8 super veloce, abbiamo 7 tipi di opzioni e configurazioni da sistemare:

1) Modificare il Registro di sistema con alcuni trucchetti.
Scaricare questo archivio di tweak, estrarlo in una cartella e notare due file dall'estensione .reg.
Si tratta di modifiche alle chiavi di registro di Windows che possono essere applicate in un colpo solo con un doppio click sul file Registry Tweaks to Make Windows Faster (accettare le modifiche).
L'altro file, Restore Default Settings serve ad annullare le modifiche e riportare tutto com'era prima.
Lo script è stato testato con successo, non provoca alcun danno incidentale, è sicuro e, per chi vuol saperlo, contiene le seguenti modifiche.
- Aggiunta dei tasti "Copia", "Sposta in" e "prendi possesso" (take ownership) nel menu contestuale tasto destro;
- Auto termina i programmi che si bloccano dopo un certo tempo;
- Menu più rapidi ad apparire;
- Disabilitato il controllo di spazio su disco, inutile quasi sempre.
- Disabilitata la ricerca di programmi mancanti che non esistono più quando si clicca su un collegamento vecchio del programma da usare per aprire un file sconosciuto.
- Cartelle più veloci a caricare

2) Disabilitare ombre e animazioni di Windows 8
Per impostazione predefinita, Windows mostra molti effetti speciali gradevoli da vedere e animazioni per fare l'interfaccia più bella.
Siccome però le animazioni possono diminuire le prestazioni del sistema occupando memoria, è disattivare questo tipo di effetti.
Premere i tasti Windows+R insieme per aprire la finestra di dialogo Esegui, digitare il comando sysdm.cpl e premere Invio.
Dalla finestra delle Proprietà del sistema, andare su Avanzate,cliccare sul tasto Impostazioni sotto la sezione Prestazioni e deselezionare le seguenti opzioni:

- Anima le finestre quando vengono ingrandite o ridotte
- Animazioni sulla barra delle applicazioni
- Apri caselle combinate con effetto scorrimento
- Controlli ed elementi animati nelle finestre
- Dissolvi le voci di menu dopo il click
- Mostra ombreggiatura del puntatore del mouse
- Mostra ombreggiatura delle finestre
- Sposta in modo uniforme le caselle di riepilogo
- Salva le anteprime della barra delle applicazioni
- Visualizza menu con effetto di dissolvenza
- Visualizza rettangolo di selezione trasparente
- Visualizza suggerimenti con effetto dissolvenza o scorrimento


Applicare le modifiche e chiudere la finestra.

3) Modificare le Opzioni cartella per disattivare funzionalità inutili
È possibile disabilitare alcune inutili caratteristiche di Windows nella fase di navigazione delle cartelle.
Aprire Risorse del computer, cliccare su "Visualizza" nella barra multifunzione in alto e poi cliccare su Opzioni sulla destra.
Si può aprire il menu di opzioni cartella anche dal Pannello di Controllo.
Dalla scheda Visualizzazione deselezionare le seguenti opzioni:

- Mostra descrizione rapida della cartella e degli oggetti del desktop
- Nascondi unità vuote nella cartella Computer
- Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti
- Visualizza i file NTFS compressi o crittografati con un colore diverso
- Visualizza informazioni sulle dimensioni del file nei suggerimenti della cartella


Anche qui, premere su Applica e chiudere la finestra.

4) Disabilitare i servizi non necessari a Windows nell'avvio automatico.
Ci sono molti servizi in Windows che si avviano automaticamente all'accensione del computer e vengono eseguiti in background sempre, anche se non si ha bisogno delle loro funzioni.
Disabilitando i servizi non necessari si possono sicuramente migliorare le prestazioni del sistema ma non è semplice capire di quali si ha bisogno e di quali no.
Quello che si può definirei n questo articolo è l'elenco dei servizi che è possibile disabilitare senza fare alcun danno al computer e senza rendere Windows 8 inutilizzabile.
Per configurare l'avvio dei servizi in Windows 8, premere i tasti Windows-X insieme o cliccare col tasto destro sull'angolo a sinistra in basso, ed aprire "Gestione Computer".
Espandere Servizi e Applicazioni sul lato destro e poi cliccare su Servizi per vederne l'elenco completo.
Per ciascun servizi si può fare un doppo click per aprirne le proprietà e la finestra, sempre uguale, permette di scegliere se l'avvio deve essere automatico, manuale o disabilitato.
Se si fa una modifica, bisogna sempre premere Applica prima di chiudere la finestra.
Si può quindi cambiare da automatico a manuale l'avvio dei seguenti servizi in Windows 8:

- Verifica compatibilità applicazioni
- Browser di computer (solo se il computer non fosse connesso a una rete e non si prevede di farlo in futuro)
- Servizio Criteri di diagnostica
- Manutenzione collegamenti distribuiti client
- Helper IP
- File non in linea
- Servizio Risoluzione problemi compatibilità programmi
- Servizio enumeratore dispositivi portatili

- Spooler di stampa (se non si avesse una stampante)
- Registro di sistema remoto (sempre disabilitarlo per motivi di sicurezza)
- Accesso secondario
- Centro sicurezza PC
- Server (Se il computer non è connesso a una rete)
- Helper NetBios di TCP/IP (Se non si è in un gruppo di lavoro di rete)
- Servizio di segnalazione errori di Windows
- Acquisizione di immagini di Windows (WIA) (se non si usa uno scanner)
- Windows Search (Se non si utilizza la funzione di ricerca di frequente o se si usa un programma alternativo come Everything)
- Ora di Windows (Se non si vuol tenere l'ora di sistema aggiornata tramite internet).

Inoltre si possono disabilitare tutti i servizi non Microsoft, quelli che vengono installati da programmi esterni.
Premere quindi i tasto Windows-R, digitare il comando MSConfig e premere Invio.
Nella scheda servizi, premere "Nascondi tutti i servizi Microsoft" e poi premere il pulsante Disabilita tutto.

5) Disattivare i programmi non necessari dall'avvio di Windows
Molti software aggiungono se stessi alle voci della lista di avvio automatico di Windows 8 in modo da potersi eseguire non appena viene acceso il computer.
Molti di questi programmi è inutile che si avviino all'inizio quindi bisogna disabilitarli.
In Windows 8 questa operazione è semplicissima e può essere fatta dal Task Manager.
Premere quindi col tasto destro sulla barra applicazioni del desktop ed aprire "Gestione Attività".
Dalla scheda Avvio, selezionare i programmi che non si usano e che non si vuole siano sempre attivi e premere il tasto Disabilita.

6) Disabilitare gli effetti sonori dagli eventi del sistema
Per impostazione predefinita, Windows 8 fa sentire dei suoni quando accadono alcuni eventi di sistema, quando ci sono errori, quando si connette un dispositivo, quando un comando viene eseguito e cosi via.
Su un PC lento o vecchio, i suoni possono avere conseguenze negative sulle prestazioni del computer.
Per disabilitarli, aprire il Pannello di controllo e fare clic sull'icona Audio.
Nella scheda Suoni, disattivare le notifiche audio per alcune azioni impostando la voce "Nessuno" dal menu a discesa.
Anche in questo caso, applicare le modifiche e poi chiudere.

7) Oltre a questi passaggi, ricordarsi le regole generali di manutenzione del computer che possono essere riassunte con:
- Scaricare e installare gli aggiornamenti più recenti;
- Utilizzare i driver più recenti e aggiornati;
- Installare solo i programmi necessari e disinstallare quelli che non si usano mai;
- Utilizzare un buon antivirus e tenerlo aggiornato e, se si usa Windows 8, tenere conto che non serve un antivirus aggiuntivo perchè ce ne sta uno incluso all'interno chiamato Windows Defender.

In altri articolo sono poi segnalati:
- 10 trucchi nascosti per velocizzare Windows 8
- La guida per ottimizzare Windows 8 e diminuire il consumo di risorse del sistema
- Come funziona l'avvio rapido di Windows 8

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)