Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Meglio Word o Google Docs? Office 365 o Google Apps?

Pubblicato il: 9 gennaio 2013 Aggiornato il:
Confronto tra programi da lavoro in ufficio Google Documenti e Microsoft Word e per le aziende tra Office 365 e Google Apps
Google Documenti o Word e Office? Da quando Google ha lanciato le sue applicazioni web di videoscrittura, fogli di calcolo e presentazioni viene da chiedersi se sia oggi ancora necessario avere installata sul computer la suite Microsoft Office con i programmi Word, Escel e Powerpoint.
Per rispondere a questa domanda bisogna considerare due punti di vista paralleli, uno a livello utente parlando soprattutto del confronto di Google Documenti e Microsoft Word ed a livello business o aziendale estendendo il discorso alle piattaforme globali Google Apps e Office 365.

Ovviamente, il primo fattore da prendere in considerazione quando si vanno a fare confronti tra soluzioni informatiche è il costo: Google Documenti è gratis mentre Word e Office costano e sono programmi che vanno pagati e comprati.
Siccome comunque, soprattutto in Italia, molte persone usano Office senza pagarlo e visto che il prezzo può non essere un problema se poi il prodotto funziona bene e soddisfa le esigenze, facciamo un confronto tra Google Docs e Word e tra Microsoft Office e Google Apps.

Google Documenti

Solo pochi anni fa, l'idea di fare un programma web di scrittura simile a Word era impensabile.
Google Docs ha invece aperto questo campo, sviluppando un'applicazione sempre più simile ai programmi normali di videoscrittura, con tutte le funzioni che ci si aspetterebbe.
Il grande vantaggio di usare Google Documenti, oggi integrato dentro Google Drive, è la facilità di condivisione dei file.
Si può quindi condividere un file appena scritto con un click, inviarlo via Email ad un gruppo di persone e permettere ad altri di modificarlo o revisionarlo, sempre online.
Entrambi i programmi hanno strumenti di correzione automatica del testo e tanti modelli preconfigurati tra cui scegliere per iniziare a scrivere.

Google Documenti è preferibile rispetto Microsoft Word per questi motivi:
- E' portatile, non richiede installazione sul computer e può essere usato da qualsiasi pc, dando quindi un grosso risparmio dal punto di vista di assistenza tecnica e configurazione di rete.
- Più di una persona può lavorare sul documento allo stesso tempo, rendendo il lavoro di squadra molto più produttivo.
- Contiene la maggior parte delle funzionalità di Microsoft Word.
- E' molto facile usare le funzioni per commentare un pezzo di testo e suggerire modifiche o correzioni.
- Google Docs è più divertente da usare.
- Si può chattare in diretta con altre persone sulla stessa finestra in cui si scrive il documento.
- Non si soffre mai di problemi legati all'hardware del computer che possono rallentare le prestazioni di un programma come Word.
- È possibile impostare facilmente autorizzazioni diverse agli utenti per la condivisione, la modifica, i commenti e la visualizzazione.
Si può anche rendere un documento pubblicamente modificabile diventando un'ottima soluzione a livello aziendale.
- Google Docs salva i documenti in tempo reale su Google Drive, rendendoli sempre disponibili da qualsiasi pc o cellulare o tablet che si connette a internet.

I difetti di Google Documenti invece sono:
- Qualche bug di interfaccia che sembra dare problemi in alcune fasi come quando si inserisce un'immagine.
- Il problema che il documento risiede sui server Google che non garantisce sicurezza e riservatezza al 100% come invece sarebbe tenendo i documenti sui propri server o sul proprio computer (anche se poi la sicurezza al 100% non esiste a nessun livello).

Microsoft Word

Microsoft Word è sempre stato il programma di videoscrittura più popolare al mondo e lo è ancora oggi anche se la sua popolarità è stata intaccata negli ultimi anni da Google.
Attualmente la nuova suite Office 365 propone una suite di programmi fatti per il lavoro online collaborativo, assomigliando molto a Google Docs.
Office 365 con le versioni cloud di Word, Excel e Powerpoint si può installare gratis ma richiederà poi il pagamento di un abbonamento annuale, sia a livello utente che a livello aziendale.

Rispetto Google Documenti, Word ha i seguenti pregi:
- E 'più stabile e si possono modificare file con immagini ed altri elementi multimediali senza errori e senza bug.
- Con Office 365 si può godere della maggior parte delle funzionalità descritte in Google Docs anche se non gratis.
- L'interfaccia è più completa, con più opzioni di modifica ed una migliore manovrabilità.
- I software Office hanno tanti anni di esperienza nella gestione dei documenti e degli uffici, e questo si riflette nella funzionalità e versatilità di Word.
- Microsoft mette a disposizione molti più modelli e templates anche professionali per iniziare a scrivere un documento senza dover cominciare da zero.
Tutto da vedere è il video Microsoft

I difetti di Word invece possono essere:
- La ricchezza di opzioni e funzioni per Word che rendono confusa l'interfaccia per le persone meno capaci.
- Possono sorgere seri problemi di formattazione del testo quando si modificano documenti complessi e ricchi di immagini.
- Il salvataggio online dei documenti è possibile se si configura Office a collegarsi con un account Skydrive ma è sicuramente più complesso.
La versione Office 365 ovviamente non ha questo problema.
- Word si paga perchè si può ottenere soltanto comprando l'intera suite Office.
Questo può essere una cosa buona se si avesse bisogno anche di altri programmi come Excel, Powerpoint e Outlook, ma se quello di cui si ha bisogno è solo un programma di videoscrittura, pagare per Office è davvero sconsigliato.

Dal punto di vista aziendale il confronto dovrebbe essere fatto tra Google Apps, la piattaforma di gestione Google per le aziende e Office 365 di cui si è parlato sopra.
Senza entrare nei dettagli (altrimenti ci vorrebbe quasi un libro), il fattore più importante in gioco è il prezzo.
Google fa pagare solo 50 Euro l'anno per ogni persona che utilizza Google Apps.
Microsoft Office 365 parte da un prezzo superiore di circa 70 Euro che sale nel caso in cui si utilizzino Word, Excel, PowerPoint ed altri programmi.
Come visto in un altro articolo, Google Apps offre un cruscotto aziendale per gestire un'organizzazione o un progetto ed è una soluzione molto affidabile ed economica per una piccola azienda o un piccolo ufficio.
La suite comprende il servizio di posta elettronica, le applicazioni di Google Docs, uno spazio online di Google Drive, un dominio personalizzato, una piattaforma per fare un sito web con Google Sites.
D'altra parte però Microsoft Office 365 ha costi relativamente bassi, è facile da configurare e, se si considera una grande azienda, offre strumenti più solidi e potenti il cui funzionamento è garantito anche dal supporto di consulenti.

Per concludere, non si può non considerare una terza soluzione per avere il meglio di entrambi mondi: LibreOffice.
I programmi Word, Excel, Powerpoint e Access sono gratis con LibreOffice, la suite migliore da ufficio open source sviluppata da alcuni dei creatori di OpenOffice.
LibreOffice è un programma desktop tradizionale gratuito, ideale per sostituire Microsoft Office sul computer, sia a per uso aziendale che personale.
Con l'estensione OOO2GD, si può anche ottenere la sincronizzazione dei documenti Libre Office con Google Drive.

Per concludere questo articolo, forse troppo sintetico per un argomento così vasto, giro la domanda per sapere quale programma usate per scrivere documenti sul computer e se pensate se sia arrivato il momento di sostituire MS Office con Google Documenti oppure se sia ancora troppo presto.
Ricordo che in altri articoli è scritto:
- Come scaricare Office 2013 gratis nella sua versione di prova (Office 365 non è Office 2013 con cui si intende il tradizionale programma da installare).
- Le migliori suite Office online come Google Docs.
- Lista dei programmi alternativi a Microsoft Office
- Scaricare Microsoft Word gratis

LEGGI ANCHE: Alternativa gratuita a Google Docs e Office 365: Open365

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Fabio Bargero
    9/12/13

    "Il problema che il documento risiede sui server Google che non garantisce sicurezza e riservatezza al 100% come invece sarebbe tenendo i documenti sui propri server o sul proprio computer (anche se poi la sicurezza al 100% non esiste a nessun livello)."

    Mi spiegate come si fa ad avere più sicurezza in un server locale o sul proprio computer rispetto a ciò che ha Google con tutto ciò che ha investito ?
    https://support.google.com/a/answer/60762