Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Come comprare i componenti di un PC e trovare i pezzi migliori

Pubblicato il: 11 gennaio 2013 Aggiornato il:
Tutte le misure da controllare sui vari componenti di un computer per comprare i pezzi migliori nella costruzione di un pc
Misure componenti del computer Quando si compra un computer ci sono due possibilità: l'acquisto del pc già assemblato e installato oppure l'acquisto separato dei vari pezzi da montare poi insieme e da installare.
Nel secondo caso, quando si deve scegliere che tipo di pc comprare, si guardano le caratteristiche delle sue componenti, la velocità del processore, la quantità di memoria ed altre misure ben specificate nelle etichette e nelle confezioni.
Quando si deve misurare la qualità di una parte del computer ci sono però alcuni fattori che vanno presi in considerazione per avere il meglio possibile ed evitare di rimanere delusi dalle prestazioni complessive del nuovo pc.

LEGGI ANCHE: Cosa compare per farsi un buon PC desktop da 300 Euro

1) La qualità di un processore o la CPU si misura in velocità di calcolo.
Com'è ovvio, più una CPU è veloce, più i calcoli sono rapidi ed il sistema più veloce.
Tuttavia, negli ultimi anni, le prestazioni delle CPU non sono determinate solo dal numero di calcoli che può fare in un dato periodo di tempo.
Ad esempio, quale è meglio tra una CPU AMD ed una CPU Intel Core identiche dal punto di viste elle misurazioni, con clock di 2,5 GHz e 4 core ciascuno?
Quella Intel Core è migliore perchè, anche se tutte e due possono funzionare a 2,5 miliardi cicli al secondo, la tecnologia della CPU Intel Core ha migliori prestazioni rispetto la CPU AMD.
In sostanza, i numeri contano, ma come tutte le cose è importante anche la marca.

LEGGI ANCHE:
- Differenze tra processori AMD e Intel e tra CPU i5 e i7
- Comprare il processore o CPU del computer; cosa bisogna sapere

2) Pe quanto riguarda la RAM invece la misurazione si basa sempre nella quantità di memoria disponibile ma non è l'unica cosa da guardare.
Prima di tutto bisogna considerare il fatto che un pc Windows a 32bit non può supportare più di 4 GB di RAM quindi eventuale memoria in eccesso viene ignorata (vedi guida per usare più di 4GB di RAM su Windows).
Seconda cosa importante è la velocità della memoria RAM.
Anche questo pezzo hardware infatti ha una sua frequenza di velocità quindi, una RAM da 8 GB a 1333 Mhz può essere migliore rispetto una RAM da 16 GB a 1000 MHz.
Siccome la RAM è uno dei pezzi meno costosi di un computer, a parità di quantità di memoria, conviene prendere sempre il modello più veloce e più costoso che ci si può permettere.
Per quanto riguarda la RAM inoltre è importante considerare anche che, se si vogliono 4GB di RAM, è meglio comprare due schede da 2GB occupando i due slot della scheda madre piuttosto che comprare un unico banco di RAM da 4GB.

3) Riguardo gli hard disk si deve fare lo stesso discorso della RAM.
Quando ho comprato il mio computer, feci l'errore di fidarmi del negoziante e di risparmiare sull'hard disk.
Il risultato è stato che l'indice di prestazioni di Windows 7 e Windows 8 segnava un collo di bottiglia piuttosto serio a causa della lentezza del disco rigido che, rispetto gli altri pezzi, era di qualità nettamente inferiore.
Tutto questo per dire che nella scelta dell'hard disk da comprare non bisogna guardare solo lo spazio disponibile ma anche la velocità di giri misurata in RPM.
Più un disco è veloce, più l'accesso ai file ed il loro caricamento sarà rapido.
Gli hard disk da 7200 RPM sono un ottimo compromesso di prezzo e velocità adeguata.
Attualmente i dischi più veloci sono quelli a stato solido o SSD che non hanno parti meccaniche in movimento e sono quindi più resistenti e nettamente più rapidi.
Il loro costo è però superiore e le dimensioni molto inferiori, quindi si potrebbe optare per l'acquisto di un SSD in cui installare il sistema operativo e un hard disk normale per salvare tutti i dati.
Bisogna anche considerare che i dischi rigidi siano anche la componente del computer più incline a rompersi.
Potrebbe quindi essere inutile comprare un hard disk da 2 TB pensando che così si potranno conservare le foto di tutta una vita al suo interno per anni.
Meglio forse comprare un buon hard disk da 500 GB.

LEGGI ANCHE: Confrontare processori, schede video e SSD

4) Monitor, Tastiera, Stampante, Mouse sono tutti componenti indipendenti dal computer ed esterni ad esso.
Proabilmente la strategia migliore sarebbe acquistare il meglio che c'è perchè così, quando poi sarà cambiato il computer, queste parti si terranno comunque.
Per quanto riguarda i monitor si può leggere la guida all'acquisto di un monitor LCD.
Le misure sono: dimensioni dello schermo, tipo di schermo, rapporto di contrasto, frequenza di aggiornamento, profondità di colore, consumo energetico e diverse altre specifiche, spesso confuse e senza molto significato.
In generale, anche per il monitor bisogna guardare non solo la dimensione, ma anche altre caratteristiche che diventano più o meno importanti a seconda del luogo e del modo d'uso.
Leggere poi la guida per comprare una stampante nuova considerando che, se non si stampano foto, è conveniente spendere di più per una stampante laser che per una econominca deskjet (a getto di inchiostro) che richiede il cambio di cartucce ogni mese.

5) Prezzi
La misura più importante per tutti i componenti di un computer è sicuramente il prezzo.
Quando si vuole comprare un computer o un pezzo separato in un negozio è importante prima guardare qual'è il prezzo vero su internet in modo da poter poi fare confronti.
Il prezzo, in generale, è sempre da prendere come indicatore di qualità.
A volte una spesa maggiore corrisponde anche ad un miglior risparmio perchè si compra un oggetto più performante, più resistente e duraturo.
Questo per dire che quando si parla di computer e di elettronica la strategia del prezzo più basso non paga quasi mai.

In un altro articolo possiamo vedere alcune proposte per comprare online i pezzi di un computer completo su Amazon.

6) Garanzie estese
Per come la vedo io, quando si parla di elettronica e informatica, la garanzia del venditore che estende quella legale di fabbrica, non è sempre conveniente.
I componenti di un computer ed i dispositivi elettronici, in generale, hanno sempre una vita senza danni per un periodo di poco superiore quello della durata della garanzia.
Non è un caso che i problemi si verifichino sempre dopo due anni.
Ci sono però poi alcuni componenti come il monitor che durano anni senza mai rompersi (quindi la garanzia extra non serve), mentre altri che dopo due anni diventano già vecchi (ad esempio un hard disk o la scheda video) o fanno venire voglia di essere cambiati (come i cellulari o la scheda video stessa).
Bisogna quindi considerare caso per caso se pagare per una garanzia extra.

Tutte queste considerazioni sono un compendio di altre guide agli acquisti più complete e più esaustive:
- Come scegliere le parti del nuovo computer da assemblare
- Meglio un pc personalizzato o un computer preassemblato (OEM)?
- Cose da sapere prima di comprare un computer nuovo
Seguendo queste indicazioni, senza troppi sforzi e senza essere esperti di informatica o di elettronica si può sempre trovare il miglior acquisto senza farsi influenzare da pubblicità, etichette e venditori scaltri.
Per ogni ulteriore indicazione o consiglio, ogni commento sarà ben accetto e apprezzato.

Per concludere, suggerisco di provare il sito PCPartkeeper dove è possibile scegliere i componenti del computer uno ad uno, secondo la loro compatibilità e secondo il loro prezzo.
Il sito è anche in italiano, anche se non proprio ottimizzato.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)