Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Caricare più foto su Youtube come video slideshow

Pubblicato il: 17 gennaio 2013 Aggiornato il:
Come creare un video slideshow di foto caricandole su Youtube con musica ed effetti di transizione
Creare video di foto su Youtube Quasi dispiace che Youtube sia così tanto semplice da usare perchè, parlando da blogger informatico, quando si vogliono spiegare le sue nuove funzioni non ci vuole molto a descriverle.
Youtube non è solo il sito principale dove vedere video su internet, è anche l'applicazione migliore per caricare video online, con Youtube si possono guadagnare soldi e creare video.
Senza usare applicazioni esterne o programmi, è possibile andare su Youtube e caricare un gruppo di foto montandole in un video slideshow.

Per caricare più foto come un video su Youtube l'unica cosa necessaria è entrare nel proprio account e ricordo che per accedere a Youtube basta un account Google o Gmail.
Dalla pagina principale accedere dal pulsante in altro a destra e poi cliccare sul pulsante in alto dov'è scritto Carica Video.
Youtube non consente di caricare una foto perchè non è un sito di foto, ma se si avesse un album di foto, le si può caricare in Youtube montandole in un video dove le immagini passano una dietro l'altra con effetti di transizione.

Dalla pagina di caricamento dei video, premere sul tasto Crea dov'è scritto Slideshow fotografica.
Verrà chiesto di selezionare foto già caricate in Picasa o in Google+ oppure di caricare nuove foto dal computer.
In questo caso, le foto possono essere trascinate dalla cartella a Youtube oppure selezionate tenendo premuto il tasto CTRL.
Per personalizzare il video di foto è possibile modificarne l'ordine o aggiungerne di nuove.
Il passo successivo chiede di scegliere un brano musicale che verrà riprodotto durante il video di presentazione di foto.
Nei menu a tendina in basso si può scegliere anche l'effetto di transizione tra varie dissolvenze.
Alla fine, si può procedere col caricamento del video e si potrà scegliere il livello di privacy che può essere pubblico, non elencato o privato.
Penso basti configurare l'opzione non elencato per rendere il video praticamente invisibile ai curiosi, ma raggiungibile da tutti solo condividendo con loro il link.
Se si imposta il video come privato, lo si potrà condividere solo con 50 persone che dovranno accedere a YouTube per forza con il loro account.
Il video di foto Youtube può poi essere condiviso con facilità in un blog, in un forum oppure su Facebook e Google+ con un semplice click.

In generale ci sono molte altre alternative a Youtube nell'elenco dei siti per creare video con foto e immagini, musica ed effetti speciali di transizione

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)