Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Dizionario informatico per Internet e Reti con il significato dei termini principali

Pubblicato il: 3 dicembre 2012 Aggiornato il:
Glossario e dizionario per spiegare il significato dei termini usati su internet e e per le connessioni di rete
Dizionario informatico web Qui su Navigaweb parliamo sempre di tecnologia, informatica e web, a volte a livello tecnico, altre volte a livello base con curiosità e notizie di intrattenimento.
Anche se in ogni articolo si prova a spiegare ogni concetto nel modo più semplice possibile, in molti casi, per capire di cosa si parla, bisogna conoscere il significato di alcuni termini tecnici che dovrebbero entrare nel vocabolario di ciascuna persona che usa un pc, sia in modo esperto che a livello utente base.

Questo dizionario tecnico serve ad aiutare le persone a leggere meglio blog come Navigaweb e navigare su internet senza perdersi.
Non è questo un articolo da enciclopedia tipico dei manuali perchè si tratta di un mini glossario di informatica, un'ABC di informatica che focalizza l'attenzione sulle parole più usate, quelle che si trovano nelle scatole dei pc, quelle che si leggono negli articoli dei giornali e quelle che più servono a capire il mondo tecnologico.
Questo elenco non comprende quindi ogni termine di tecnologia, ma solo le parole e gli acronimi di informatica più ricorrenti nella vita quotidiana, di cui si parla di frequente.
Questo vocabolario di tecnologia si riferisce agli argomenti Internet e le connessioni di rete.
Nella seconda parte ci sono invece le definizioni di termini informatici hardware e software.
Per cercare un termine particolare ed il loro significato, premere la combinazione di tasti Ctrl+F per trovare quello che serve nella pagina.
Questa guida si può stampare, inviare via email o condividere usando i pulsanti in basso.

LEGGI ANCHE: Significato di 15 nuove parole nate e utilizzate su Internet

Definizioni per il web ed i siti internet


BitTorrent: è un protocollo di connessione P2P (peer-to-peer) per la condivisione di file tra diversi utenti online.
Esso permette di scaricare un singolo file o un gruppo di file da più persone contemporaneamente, rendendo il trasferimento molto veloce ed efficiente.
Il BitTorrent è spesso segnalato come mezzo di diffusione della pirateria, ma è anche usato per distribuire file senza appesantire i server (Linux viene spesso scaricato in questo modo, per esempio).
A causa della sua relazione con la pirateria però, molti provider internet rallentano la connessione se si sta utilizzando BitTorrent, ma è sempre possibile rendere anonimo il traffico per evitare che questo accada.

Browser: è il programma che si usa per navigare su internet ed aprire siti web.
In un altro articolo, la lista dei browser migliori per tutti i computer.

Cookies: Un cookie è un piccolo pezzo di testo memorizzato nel browser che salva dati dai siti web visitati per tenerne traccia o per salvare le impostazioni personalizzate.

Download: significa "Scaricare" ed è la parola che identifica i pulsanti con cui si scarica un programma o un file da internet.

HTML (HyperText Markup Language): è definito come linguaggio di markup e serve a scrivere e formattare testo in modo che sia letto correttamente da un browser web.
Il testo in HTML viene descritto da TAG che ne indicano gli attributi (colore, dimensione, font, ecc.).
In un altro articolo: Tag HTML fondamentali da sapere per chi cura un blog o sito web

HTTP (Hypertext Transfer Protocol) è l'insieme di regole che determinano come i file vengono trasferiti sul World Wide Web.
In sostanza, è la base di internet.
HTTPS (HTTP Secure) è la stessa cosa di HTTP, ma è usato per crittografare i dati scambiati da siti come le banche o i negozi online.
Vedi anche: Navigare in https su siti bancari, negozi online, Facebook e altri, con connessione protetta.

Link: è un collegamento che, se cliccato col mouse, porta ad un sito web oppure apre un'altra applicazione puntando ad un dato preciso.

Magnet Links: Un collegamento magnet viene utilizzato sui siti di BitTorrent per avviare i download senza la necessità di scaricare prima un file torrent.
In sostanza, si tratta di un modo più veloce e più facile per avviare download dai torrent.

OAuth: è un protocollo aperto che permette di proteggere i dati consentendo alle applicazioni di accedere a una quantità limitata di informazioni.
OAuth è quel protocollo che si utilizza per accedere a servizi esterni con il proprio account Google, Facebook o Twitter, senza registrarsi di nuovo.

PHP (Hypertext Preprocessor): PHP è un linguaggio open source utilizzato sulla maggior parte dei server web.
Esso consente ai siti web di creare contenuti che cambiano di frequente (come Wiki, blog, ecc.).
Vedi anche: Principali linguaggi di programmazione usati su internet e sui siti web

POP (Post Office Protocol) / IMAP (Internet Message Access Protocol): POP e IMAP sono entrambi metodi per ricevere le e-mail in un client desktop come Outlook oppure su uno smartphone.
POP prende i messaggi dal server e li scarica sul client; IMAP mantiene invece la sincronizzazione tra client e server quindi ad esempio, se si elimina un messaggio sul telefono sarà eliminato anche in Gmail.
Vedi allora: Differenza tra POP3 e IMAP: qual'è meglio usare nella ricezione Email?

RSS (Rich Site Summary): Il Feed RSS è un servizio fornito dai blog ed i siti web che crea un riassunto ad aggiornamento automatico delle informazioni pubblicate dal sito.
I Feed RSS Reader (lettori) come Google Reader, raccolgono le informazioni da vari siti per creare un flusso di notizie unico.
In sostanza, gli RSS aiutano a leggere vari blog o giornali online insieme, rimanendo sempre aggiornato con le notizie e gli ultimi articoli.
Il Feed RSS di ogni blog è accessibile cliccando un pulsante arancione come quello qui in altro a destra.

SEO (Search Engine Optimization): è il processo per spingere un sito web tra i primi risultati dei motori di ricerca, in modo che sia visto da un numero più ampio di persone.

TOS (Termini di servizio / Uso): I termini di servizio, note anche come condizioni di utilizzo, è un documento legale che descrive com'è possibile utilizzare un servizio, un software o un sito web.
Spesso includono disposizioni sulle politiche di copyright o sull'uso dei dati forniti dall'utente.
Il TOS più celebre è quello di Facebook e, in un altro post, è spiegato cosa è permesso e cosa no su Twitter, Facebook, Linkedin e Google+.
I TOS dei siti web e dei programmi si accettano mettendo una crocetta sull'opzione "Accetto".

URL (Uniform Resource Locator): è l'indirizzo di un sito web, come, ad esempio, http://www.navigaweb.net.

Definizioni per le connessioni di rete


802.11a/b/g/n: 802.11 è un insieme di standard per le reti wireless che regolano come il computer comunica con il router wifi.
Ognuna delle lettere (a / b / g / n) denota diverse velocità e intervalli, con la Wireless N la più veloce.

DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol): è un protocollo che assegna un indirizzo IP ad ogni dispositivo sulla rete, e fa in modo che due computer non abbiano lo stesso indirizzo (che può causare problemi).
Il DHCP è una modalità automatica per far accedere in rete un computer o dispositivo, ma è possibile anche assegnare manualmente un indirizzo IP statico riservato e permanente.
In un altro articolo: Impostare indirizzo IP fisso e statico, memorizzarlo e cambiare IP con un click.

DNS (Domain Name Service): è un sistema che traduce l'indirizzo IP di un server in un nome facile da ricordare.
(ad esempio www.google.it invece di 173.194.35.183).
Ogni fprovider Internet ha un proprio database DNS, ma è possibile utilizzare DNS diversi per una migliore velocità e sicurezza e per evitare eventuali censure geografiche.
In un altro articolo si può approfondire con la guida per cambiare DNS su PC Windows, Mac e Router.

Firewall : è un software o un dispositivo hardware che protegge un computer o una rete dalle intrusioni esterne.
Esso controlla il traffico in entrata e in uscita in modo che i file non approvati non siano trasferiti.
In un altro post, i migliori firewall gratuiti per proteggere la rete e bloccare intrusioni sul pc da internet

FTP (File Transfer Protocol): è il protocollo utilizzato per trasferire dati tra computer in una rete locale o per trasferire file online.

Hotspot: è un punto di accesso a internet senza fili o wireless.
Gli smartphone moderni hanno la funzione hotspot per condividere la connessione dati e funzionare ocme dei modem, permettendo altri dispositivi o pc di collegarsi a internet in wifi.

Indirizzo IP (Internet Protocol Address): Un indirizzo IP è ciò che rende possibile ai computer di connettersi gli uni agli altri.
Ad ogni dispositivo che si connette a Internet viene assegnato un indirizzo IP univoco.
Il provider internet può assegnare un indirizzo IP statico che rimane lo stesso, o un indirizzo IP dinamico, che cambia ogni volta che si accede.
E' sempre possibile falsificare l'indirizzo IP con un server proxy, utile per rimanere anonimi.
Per saperne di più, leggere: Come parlano i computer tra loro in rete tramite il TCP/IP.

Indirizzo MAC (Media Access Control Address): l'indirizzo MAC è un numero univoco che identifica una scheda di rete (di un pc, un cellulare, una stampante, una console) in una rete.
Si tratta di una carta d'identità hardware che non si può cambiare.

LAN (Local Area Network): una LAN è la rete che collega i computer in una zona circoscritta, come una casa o un ufficio.
Si tratta di un sistema chiuso a cui le reti esterne non hanno accesso a meno che non gli sia permesso.
Una LAN viene creata usando un router.

Larghezza di banda: è la quantità di dati che possono essere trasferiti in una sola volta su una rete, tra il computer e il provider Internet, in un certo periodo di tempo (ad esempio 20 Megabit al secondo).
Negli ultimi anni, i fornitori di Internet hanno preso l'abitudine di pubblicizzarsi pompando la larghezza di banda disponibile, rallentandola nei fatti.
Vedi anche: Provider italiani con ADSL più veloce; stai pagando per la banda promessa?

NAS (Network Attached Storage): è un dispositivo (come un piccolo computer o hard disk) in cui vengono salvati file a cui tutti gli utenti della rete possono accedere.
Qualsiasi computer in rete può accedere ai file da qualsiasi punto della casa.
Qualsiasi computer può essere trasformato in NAS da usare per il backup dei dati in rete.

NAT (Network Address Translation): NAT è il modo con cui un router permette a più computer di accedere a internet con uno stesso indirizzo IP, senza causare confusione.

Phishing: è di solito costituito da un'e-mail o da un sito web per indurre l'utente a fornire informazioni quali nomi utente o password, fingendo di essere un sito affidabile, per rubarle.
In un altro articolo: guida alla sicurezza online contro hacker, phishing e cyber-criminali

Port Forwarding: è una tecnica di rete per fare in modo che un'applicazione specifica che si connette a internet possa essere utilizzata in remoto.
La Porta, nelle definizioni di rete, è un indirizzo con cui si identifica un programma via internet.
Sui router si può aprire una porta (quindi creare un indirizzo numerico) per trasferire dati da un pc a un altro computer che si trova all'esterno della rete LAN.
In pratica serve ad accedere ad un programma specifico in esecuzione sul proprio computer, da internet.

Provider: è il fornitore di internet.
In Italia sono provider Wind, Telecom, Fastweb e tanti altri.
In inglese il provider è identificato dalla sigla ISP (Internet Service Provider).

Proxy Server: un server proxy si frappone tra un pc e internet per trasmettere informazioni, facendo da filtro.
Un server proxy ha due scopi principali: può essere usato per impedire la visita di alcuni siti in una rete LAN filtrando i contenuti disponibili oppure può migliorare la velocità di internet.
Si può usare un server proxy anche per falsificare l'accesso a internet e far pensare ad un sito web che si naviga dal un computer in un altro paese.
In un altro articolo: Migliori liste proxy e programmi per navigare su siti bloccati e oscurati.

Rete Ad Hoc: Una rete ad hoc è una rete wireless che permette a due dispositivi di comunicare direttamente tra loro senza bisogno di apparecchiature esterne come un router.
Essa serve a condividere la connessione di rete in modo che un computer faccia da punto di accesso per tutti gli altri e per condividere file e dati in rete.
In una guida specifica: come connettere 2 pc in rete wireless ad hoc per condividere navigazione internet e file.

Router: è l'apparecchio che instrada i pacchetti al dispositivo a cui essi sono inviati.
In parole povere, è quello che permette di collegare più computer insieme in una LAN.
Il router viene usato anche come punto di accesso a internet da parte di tutti i computer collegati ad esso, a cui assegna un indirizzo IP.
In un altro articolo la spiegazione completa su cos'è e come funziona un router
Vedi anche: Quale router wifi comprare per la rete di casa wireless?

SSH (Secure Shell): SSH viene utilizzato per collegare un computer (o un altro dispositivo connesso ad internet) a un altro computer tramite Internet.
E' comunemente usato per controllare un computer da lontano, utile anche quando si collega un dispositivo Android o un dispositivo iOS al computer.
In genere un utente normale non usa SSH ma si affida ad altri programmi più semplici per controllare un computer a distanza.

Tethering: è quando si usa la connessione internet di un altro dispositivo (in genere il telefonino) per far navigare anche un altro dispositivo (in genere il computer).
La funzione tathering sui cellulari e simile a quella dell'HotSpot, la differenza è che il tathering permette di usare il cellulare come un modem via cavo mentre l'hotspot è un punto di accesso wifi.

TLS (Transport Layer Security) è un protocollo per collegare il computer ad un server sicuro su internet.
Il suo predecessore è il protocollo SSL (Secure Socket Layer).
Una connessione SSL o TLS viene identificata con il protocollo HTTPS.

VoIP (Voice Over Internet Protocol): come il nome suggerisce, il VoIP è il sistema che permette di comunicare a voce e telefonare usando la connessione internet.
Il più famoso programma VOIP è Skype.

VPN (Virtual Private Network): Una VPN è un gruppo di computer collegati in rete su una rete pubblica, in genere Internet.
La VPN è come una LAN che crittografa quello che si sta facendo online in modo che i dati siano sempre al sicuro.
In un altro articolo, i migliori servizi VPN gratuiti per navigare il web libero

WAN (Wide Area Network): Una WAN è una rete grande che collega più reti locali (un insieme di LAN).
Una WAN può fare riferimento alla rete di una società o anche all'intera Internet.

WEP (Wired Equivalent Privacy) / WPA (Wi-Fi Protected Access) : Sia WEP che WPA sono sistemi di sicurezza per l'accesso ad una rete.
Anche se la password di una rete può sempre essere hackerata, WPA-2 è molto più sicuro di WEP e WPA.
Vedi anche come proteggere la rete wireless da intrusioni di hacker e tentativi di accesso.

Continua nella seconda parte con il dizionario hardware e software

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)