Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

8 modi di personalizzare Windows 8 (impostazioni PC e Menu Avvio)

Pubblicato il: 6 dicembre 2012 Aggiornato il:
Concetti base di personalizzazione di un pc con Windows 8: dalle impostazioni al desktop alla schermata delle apps
Personalizzare Windows 8 Windows 8 è un sistema ibrido, fatto da un desktop tradizionale con Esplora risorse e programmi e da un menu avvio di applicazioni native.
Anche se per alcuni l'esperienza può non essere stata positiva a causa del cambiamento più radicale rispetto le precedenti versioni, Windows 8 in generale funziona bene ed è più veloce di Windows 7.
Anche Windows 8 si può personalizzare in modo decisivo, sia modificando le opzioni interne del sistema, sia usando programmi esterni che possono renderne più semplice l'uso globale

Nozioni di base su Windows 8
Per imparare a personalizzare Windows 8 è necessario conoscerne le caratteristiche principali.
La più grande novità è evidente fin dall'inizio ed è quella schermata iniziale a scorrimento orizzontale fatta da grossi pulsanti interattivi che vengono chiamati Tiles (in italiano mattonelle) e formano il menu Start di Windows 8
In ogni momento si può visualizzare la schermata iniziale premendo il tasto Windows sulla tastiera.
Altri modi di accedere alle applicazioni è spostando il mouse in basso a sinistra oppure in alto a sinistra dove compare una barra laterale con le applicazioni aperte e dove, in basso, compare la mattonella della schermata iniziale.
Si può anche spostare il mouse a destra e premere sul pulsante centrale della barra.
Le piastrelle sono sempre collegamenti ad applicazioni e possono anche essere interattive mostrando informazioni in tempo reale.
Si possono sicuramente aggiungere piastrelle per accedere a dei file particolari o per aprire programmi, ma, per fare questo, è necessario un software esterno (vedi punto 2).
Premendo col tasto destro su una piastrella si apre un menu di opzioni per rimuoverla, fissarla, ridimensionarla.
Giocando con le mattonelle del menu Avvio si può personalizzare la schermata iniziale scegliendo le applicazioni preferite, spostandole, raggruppandole e rimuovendo quelle meno usate (vedi anche la mini guida allo start screen di Windows 8 sul sito Microsoft.
Per personalizzare Windows 8, si può partire da:

1) Il pannello di controllo
Su Windows 8 ci sono un Pannello di controllo tradizionale per il desktop ed un menu di opzioni chiamato Impostazioni PC a cui si accede dalla schermata iniziale di applicazioni.
Alle impostazioni PC si può accedere cliccando sul proprio nome in alto a destra oppure dalla barra laterale che compare spostando il mouse a destra.
Nelle impostazioni del PC, si può, tra le altre cose, cambiare colore alle piastrelle delle app.

2) Aprire i programmi tradizionali dalla schermata Start
Anche se ci sono le applicazioni, si possono installare i normali programmi che funzionano anche in Windows 7.
I programmi possono essere avviati dal collegamento sul desktop o possono essere aggiunti alla schermata iniziale.
Per farlo basta solo selezionarle nella lista generale delle Apps (visibile premendo i tasti Windows+Z).
Si possono anche aggiungere alla schermata Start i file normali (e quindi anche gli eseguibili exe dei programmi portatili) usando un'app specifica come Tile a File.

3) Installare le applicazioni dal Windows Store
Le applicazioni sono diverse dai programmi perchè sfruttano l'interfaccia Metro del sistema ed hanno, più o meno, tutte lo stesso stile grafico e gli stessi tipi di menu.
Le app di Windows 8 sono tantissime e possono essere sfogliate, provate, installate e acquistate se a pagamento come spiegato nella guida all'App store di Windows 8.
In un altro articolo è stato spiegato come si chiudono e si terminano le applicazioni Windows 8.

4) Personalizzare il desktop
Il desktop di Windows 8 è uguale a quello di Windows 7 o di XP tranne per una cosa, manca il menu Start.
Questo può provocare un trauma per chi è abituato ad avviare programmi nel modo tradizionale.
Per ovviare a questa mancanza si può avviare Windows 8 con desktop e menu Avvio classico con Classic Shell, un piccolo programma che permette di personalizzare il desktop per renderlo più simile ai precedenti Windows.
Sul desktop di Windows 8 è possibile creare collegamenti per le applicazioni della schermata iniziale per lanciarle come fossero normali programmi, nel modo tradizionale.
Si avviare le app del Windows Store dal desktop bisogna solo creare un nuovo collegamento dandogli come destinazione:
%windir%\explorer.exe shell:::{4234d49b-0245-4df3-b780-3893943456e1}
Questo collegamento rimanda alla cartella che contiene tutte le app che si possono poi portare sul desktop creando un collegamento per ciascuna di esse.

5) Disinstallare le applicazioni ed i programmi non è necessario
Per disinstallare le applicazioni da WIndows 8, basta solo premerci col tasto destro e rimuoverle dal menu di opzioni.
Per rimuovere programmi di Windows 8 invece si può usare il tradizionale strumento di gestione dei programmi del Pannello di controllo oppure utilizzare programmi disinstallatori di software.

6) Disattivare le animazioni di Windows 8
Nella guida su come ottimizzare Windows 8 è spiegato che se il computer non fosse troppo potente conviene disabilitare gli effetti visivi per velocizzare il sistema.
Si possono anche disabilitare le animazioni dei Live Tiles ossia delle piastrelle interattive che mostrano informazioni dinamiche (cliccarci sopra col tasto destro).

7) Controllare le prestazioni di Windows 8 ed eseguire le attività di manutenzione
Sempre nel post su come ottimizzare Windows 8 (vedi punto precedente) è spiegato che le operazioni classiche di manutenzione del computer vanno comunque eseguite, soprattutto quella della pulizia di file obsoleti.
In aggiunta bisogna segnalare quello che, per ora, è il programma migliore per avviare i vari strumenti di manutenzione: EnhanceMy8, un completo set di tool per vedere le informazioni interne del computer, fare regolazioni "tweak" ed avviare strumenti di mantenimento.

8) Spegnere il computer con Windows 8
In Windows 8 il tasto di spegnimento del computer è un po' nascosto.
E' comunque possibile aggiungere i pulsanti per spegnere il pc o uscire da Windows 8 sulla schermata iniziale.
Tenere presente che con Windows 8 il computer più che spegnersi procede ad ibernare il sistema per favorire un riavvio veloce.
E' molto importante quindi dare uno sguardo alla guida sull'avvio veloce di Windows 8 ed i problemi di riavvio e arresto del pc

In un altro articolo si può leggere come personalizzare l'aspetto e modificare la schermata Start di Windows 8

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)