Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Ripristinare, reinstallare o reinizializzare Windows 8 da un backup

Pubblicato il: 19 novembre 2012 Aggiornato il:
Le tre opzioni di Windows 8 per riparare il sistema: Ripristino configurazione, Reinstallare da zero o Reinizializzare il PC
reinizializzare il pc Una cosa importante da sapere su Windows 8 riguarda le opzioni per reinstallare o per correggere un'installazione del sistema nel caso di problemi.
Rispetto Windows 7, in Windows 8, ci sono ben tre modi per rimettere a posto il sistema operativo nel caso esso abbia errori o se ci fossero problemi: Reinizializzare, Reinstallare o Ripristinare il sistema.
La scelta del metodo di recupero di Windows dipende da caso a caso, a seconda del problema e dell'uso che si sta facendo del computer.
Ad esempio, la reinstallazione è la procedura automatica per ricominciare da capo mentre il ripristino è un modo di correggere il sistema senza perdere i programmi installati.

1) Il Ripristino di Windows 8 è la stessa funzione già presente in Windows XP e Windows 7.
Resta valida quindi la guida per ripristinare la configurazione di sistema se il pc Windows oggi non funziona ed è la prima cosa da fare nel caso di problemi improvvisi.
In Windows 8 l'opzione di ripristino consente di riportare Windows a uno stato precedente, che può essere quello di un giorno fa o di dieci giorni prima.
Il ripristino non modifica documenti, immagini o altri dati e file personali salvati dopo la creazione del punto di ripristino.
I programmi installati in quel periodo ed anche i driver vengono invece rimossi.
Inoltre tutte le preferenze modificate saranno reimpostate a come stavano nel punto di ripristino.
Per usare questa funzione in Windows 8, entrare nel Pannello di controllo, aprire Ripristino e poi scegliere l'opzione Ripristino configurazione di sistema dove si può selezionare un punto creato nei giorni prima.

2) Reinizializzare il PC significa (Opzione Refresh) permette di riparare il sistema senza perdere foto, musica, video o altri file personali.
L'opzione di reinizializzazione di Windows 8 è una novità molto gradita perchè permette di correggere ogni errore dalla causa sconosciuta, senza perdere troppo tempo nel fare diagnosi o nel cercare soluzioni.
Nessun file viene cancellato, tutti i file di sistema vengono corretti e le applicazioni reinstallate.
Le impostazioni del PC verranno riportate ai valori predefiniti mentre le Apps installate da siti web esterni vengono rimosse (compresi i programmi desktop).
Per fare il Refresh di Windows 8, scorrere il mouse sul bordo in alto a destra dello schermo, cliccare su Impostazioni -> Modifica.
Nella scheda Generale, cliccare il pulsante Operazioni preliminari sotto la voce Reinizializza il PC.

A tal proposito, suggerisco subito di creare un'immagine di backup del PC con Windows 8 che comprenda tutte le impostazioni, i dati e le applicazioni, che potrà essere ripristinata tramite la funzione automatica di "Reinizializzazione" o "Refresh".
Il vantaggio è che si potrà reimpostare e riparare il sistema mantenendo anche i programmi installati sul desktop, che vengono invece rimossi dal Refresh normale.
Praticamente si crea un backup da usare per il ripristino totale del sistema.
Per creare un'immagine di backup di Windows 8 bisogna aprire un prompt dei comandi con privilegi da amministratore in Windows 8.
Andare alla schermata iniziale, premere il tasto destro del mouse in un punto qualsiasi per vedere tutte le applicazioni, cliccare col tasto destro sul prompt dei comandi e scegliere l'opzione Esegui come amministratore.
Dal prompt dei comandi, lanciare i seguenti due comandi (premere invio dopo aver scritto ciascuno di essi)
mkdir C:\RefreshImage
recimg -CreateImage C:\RefreshImage

Il processo di backup dura circa 10 a 15 minuti e potrebbe richiedere più tempo a seconda della quantità di dati presenti.
Se si va alla directory creata, si può vedere un file con estensione .WIM, che è il file immagine di Windows.
L'operazione di Reinizializzazione di Windows 8 sarà effettuata usando questa nuova immagine di backup, più completa.

Nel caso in cui la reinizializzazione desse errori per file mancanti, bisogna inserire nel lettore il DVD di Windows 8.
In un altro articolo è spiegato come creare la ISO di Windows 8.

3) Reinstallare Windows 8
L'opzione di reinstallazione di Windows 8 consente di installare completamente il sistema operativo senza dover riformattare manualmente l'hard disk e senza bisogno di usare un disco di installazione.
Quando si reinstalla Windows 8 con l'opzione Reinstalla, tutti i file, i dati, le applicazioni, i programmi e le impostazioni di Windows saranno completamente rimossi.
E' proprio un ricominciare da zero e fare una nuova installazione del sistema come se il disco venisse formattato.
Per reinstallare Windows 8, muovere il mouse sull'angolo superiore destro dello schermo, cliccare su Impostazioni -> Modifica.
In Impostazioni PC, andare su Generale e cliccare su Operazioni preliminari sotto la voce Rimuovi tutto e reinstalla Windows.

Questi sono i tre modi principali per ripristinare il sistema operativo in Windows 8 che diventa facile per tutti da riparare e reinstallare.
In un altro articolo: La guida alle opzioni di ripristino o reinstallazione se Windows 8 non si avvia più

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Luciano Targhetta
    25/10/13

    Salve,
    grazie per le ottime guide, chiare e semplici. Ho provato a fare il createimage ma si ferma al 27% Impossibile scrivere l'immagine di ripristino codice errore 0x80042319.
    che posso fare?
    grazie per l'aiuto

  • Claudio Pomes
    25/10/13

    Quando ci sono questi codici errori, non resta che cercare su Google quel numero