Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

iTunes 12 su Windows: Download e guida alla nuova interfaccia

Pubblicato il: 30 novembre 2012 Aggiornato il:
Descrizione e video su cosa c'è di nuovo in iTunes 12 e come configurarlo su Windows per farlo meno pesante sul sistema
itunes 11 Windows Dopo più di due mesi dall'annuncio e dopo tanti rinvii che testimoniano una certa difficoltà della Apple nella progettazione software, è uscita finalmente la nuova versione di iTunes, iTunes 12.
iTunes è il lettore multimediale di gestione della musica e di ogni contenuto multimediale (video, film, podcast...) da riprodurre su un PC su un Mac o su un dispositivo mobile come iPhone e iPad.
Si tratta di un programma quasi obbligato per chi possiede un dispositivo iOS perchè permette di gestire, trasferire e sincronizzare file audio, video e applicazioni tra PC o Mac verso iPhone o iPad.
iTunes è il tipico programma diventato nel tempo un bloatware, ossia un software pesante e grosso che occupa tanta memoria e installa diversi servizi aggiuntivi che alla maggior parte degli utenti non servono a nulla.
Vale la pena quindi vedere cosa c'è di nuovo in iTunes 12 e se questo importante programma della Apple è migliorato.

Prima di tutto, per fare il download di iTunes 12, si può aprire iTunes, cliccare sul punto interrogativo e controllare se esistono aggiornamenti.
Se invece si vuol procedere ad una nuova installazione, si può scaricare iTunes 12 in italiano per PC o Mac direttamente dal sito Apple, senza bisogno di inserire un indirizzo Email, cliccando direttamente sul tasto Download.

La prima cosa che si nota dopo l'installazione e l'esecuzione di iTunes 12 è la sua interfaccia nuova, più minimalista e più chiara.
La barra laterale non viene visualizzata per impostazione predefinita in modo da lasciare più spazio al riquadro principale.
Dal menu a selezione in alto a sinistra si può passare da una raccolta ad un'altra di contenuti multimediali: Musica, Programmi TV, Film, Podcast, App e Suonerie.
Per ciascuna categoria ci sono pulsanti diversi in alto che ordinano i vari file o contenuti presi dal computer.
Per esempio, per la musica si possono ordinare le canzoni in base agli album, artisti, brani, generi, playlist e radio.
Il menù principale di iTunes 12 rimane nascosto dietro il pulsante in alto a sinistra che permette di accedere alle preferenze.
Si può far comparire il menu tradizionale di iTunes (consigliato) premendo i tasti CTRL-B.
Per far ricomparire la barra laterale classica di iTunes con le raccolte, le librerie e le playlist si può premere la combinazione di tasti CTRL-S.

Le novità principali di iTunes 12 sono:
- Nuova gestione delle librerie con navigazione più intuitiva ed elementi più ordinati per una più facile ricerca.
- Vista ingrandita quando si clicca sulla copertina di un album con tutte le informazioni a riguardo.
- MiniPlayer Aggiornato attivabile con la combinazione di tasti CTRL-Maisuc-M (oppure dal menu in alto a sinistra).
Il MiniPlayer in iTunes è una barra con i controlli di riproduzione per leggere il titolo della canzone che si ascolta e per passare da una all'altra senza ingombrare lo schermo.
- Migliorata la funzione delle Raccomandazioni
- Funzione della cronologia delle anteprime nello Store sincronizzata tra i dispositivi tramite iCloud.
- Nuovo design dello Store
- Integrazione piena con iCloud per ritrovare ogni musica o film comprato in ogni computer o dispositivo collegato allo stesso ID Apple.
La sintesi di tutte le nuove funzionalità di iTunes 12 è visibile in questo video guida da 3 minuti (attivare i sottitoli dal pulsante in basso a destra a e poi la traduzione degli stessi in italiano).


Parlando di iTunes 12 su Windows dal punto di vista tecnico vediamo che il problema di consumo di memoria rimane e che il programma è sempre più grosso.
L'installazione di iTunes aggiunge due elementi che si avviano automaticamente all'accensione del sistema: iTunes Helper e Apple Push.
Raccomando quindi di disattivare entrambe le voci (con un programma per gestire l'avvio di Windows) a meno che non si intenda utilizzare iTunes per intere giornate o se serve il servizio push di notifica.
Per disabilitare l'

Il Task Manager elenca diversi processi legati a iTunes quando il software è in esecuzione e anche quando non lo è:
- AppleMobileDeviceHelper.exe, solo in funzione quando ai apre iTunes, fornisce l'interfaccia per i dispositivi mobili di Apple.
E' possibile disattivare questa funzione dai servizi o la si può disinstallare dal Pannello di controllo di Windows -> Programmi, cercando e rimuovendo Apple Mobile Device Support.
- distnoted.exe è un processo che sembra essere generato da AppleMobileDeviceHelper.exe ed è attivo solo quando il software è in esecuzione.
- iTunesHelper.exe riguarda la comunicazione con i dispositivi di iTunes.
In sostanza, se non si possiede un iPhone, un iPad o un iPod, iTunes su Windows è meglio non usarlo proprio.

In un altro articolo ricordo la sempre valida guida a iTunes.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • Danilo
    5/10/13

    Ti risulta che nella versione vecchia di itunes (10.6.3) venga disabilitato il download di tutte le app comprese quelle gratuite (il bello che segnala nessun tipo di errore o messaggio) ?

  • Claudio Pomes
    5/10/13

    perchè non aggiorni?

  • Danilo
    5/10/13

    Se la tua auto o cellulare dopo che è uscita la versione nuova smettesse di funzionare,
    non ti "girerebbero" molto, ma molto per il fatto che ti obbligano a cambiare ?
    Quindi perchè aggiornare quando va bene anzi benissimo per quello che mi serve ?

  • Danilo
    6/10/13

    aggiornamento: stamattina itunes 10.6.3 si è rimesso a scaricare .... quindi desumo che sia stato un problema ai server apple .....