Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

Installazione pulita Windows 8 Come visto, Microsoft sta spingendo gli utenti con Windows 7, XP e Vista a scaricare e installare Windows 8 con aggiornamento.
Questo significa che si può comprare online, sul sito Microsoft, solo l'aggiornamento e non la copia completa che sarebbe disponibile solo ordinando il DVD di installazione o comprandolo in un negozio a prezzo maggiorato.
Quella che Microsoft sta facendo in questi giorni è una promozione a tutti gli effetti, per installare Windows 8 Pro con appena 30 Euro e non 200 Euro come sarà dopo Gennaio 2013.
Quello che non è chiaro è se si può fare una installazione pulita utilizzando la ISO che si può creare dal programma di Upgrade Assistant.

La posizione ufficiale di Microsoft è che non si può, perchè i clienti devono essere avere già Windows XP SP3, Windows Vista, o Windows 7 per installare Windows 8 Pro.
Quello che si acquista è un upgrade della versione attuale e se si vuole il DVD vero, quello installabile su più computer, bisogna comprare una versione OEM.
In teoria però sembra che, creando la ISO nel programma di aggiornamento e masterizzandola su un DVD o su un penna USB, sia possibile installare Windows 8 da zero, riformattando il computer e ripulendo tutto.
Installazione pulita significa installare il sistema su un hard disk vuoto oppure su uno già usato cancellando però tutti i dati al suo interno.
Pare però che ad alcune persone, con questa procedura, compaia un errore durante l'attivazione del prodotto con codice 0x8007007B o 0xC004F061
Praticamente questo errore segnala che il product key della copia di Windows 8 appena acquistata vale solo per un aggiornamento e non per un'installazione pulita.

La domande che mi sono state rivolte sono:
1) si può utilizzare una licenza per installare Windows 8 in modo pulito su un PC, senza aggiornare la versione precedente di Windows?
Si è possibile tramite l'Upgrade Assitant.
dopo l'acquisto e prima del download, appare una schermata con tre opzioni.
La terza è quella che serve per cancellare tutto e installare Windows 8 in modo pulito.

2) C'è differenza tra l'utilizzo dell'Upgrade Assistant di Windows 8 installando il sistema o creando una ISO da masterizzare su DVD?
Sempre nella procedura di installazione dall'Upgrade Assistant si può scegliere di creare un'immagine ISO da copiare su Penna USB o su DVD in modo da poter installare Windows 8 in seguito.
L'unica differenza è che il Product Key bisognerà scriverlo manualmente quindi, quando viene fornito, occorre segnarlo su un pezzo di carta e conservarlo.
Inserire quindi il DVD per installare Windows 8, riavviare il computer e scegliere l'opzione dell'installazione personalizzata per cancellare tutto e mettere il sistema in modo pulito.

3) Ma dopo, si può reinstallare Windows 8, magari su un altro computer?
Secondo Microsoft, il PC in cui si vuol installare l'aggiornamento di Windows 8 deve già avere un'altra versione di Windows perchè altrimenti non è possibile fare l'attivazione.
L'installazione pulita è quindi possibile ma l'attivazione no.
Ci sono allora tre opzioni:
- Usare l'opzione di Reset su Windows 8: premere i tasti Windows+i sulla tastiera per visualizzare la barra Charms, cliccare su Impostazioni > Modifica impostazioni > Generale > dove è scritto di reinstallare Windows, premere su Inizia.
- Se si crea un DVD di installazione o una penna USB avviabile, è possibile usarla per reinstallare Windows.
Il problema è che sarà necessario reinstallare Windows XP, Vista o Windows 7 ed avviare di nuovo l'Upgrade Assistant.
- Una soluzione per questa situazione scomoda è quella di creare un'immagine di sistema di Windows 8 subito dopo averlo installato, usando le impostazioni interne del sistema.
Se il pc o l'hard disk si dovesse rompere, sarà sufficiente ripristinare l'immagine di backup su un nuovo disco rigido o sullo stesso se questo non è rotto.

Pare tuttavia che alcuni siano riusciti ad installare Windows 8 in modo pulito o su macchina virtuale.
Chi ha già proceduto al download, può provare ad installare Windows 8 su macchina virtuale seguendo la guida per VirtualBox e vedere se funziona.
Il trucco sarebbe nel fare una modifica alla chiave di registro di Windows 8 dopo l'installazione.
Lanciare un prompt dei comandi come amministratore (premendo i tasti Windows-X), scrivere regedit e premere invio.
Nel registro di sistema, andare alla chiave HKEY_LOCAL_MACHINE/Software/Microsoft/Windows/CurrentVersion/Setup/OOBE
e cambiare valore al parametro MediaBootInstall mettendo 0 al posto di 1.
Tornare al prompt dei comandi e lanciare il comando slmgr /rearm; riavviare e inserire il product key.

Capisco che le notizie riportate in questo articolo possano scontentare molti, ma è chiaro che si tratta di una promozione a prezzo notevolmente più basso rispetto al normale.
Spero di aver fatto un po' di chiarezza, prometto di aggiornare l'articolo in caso di novità e spero che qualcuno che ha fatto un po' di esperimenti possa dire con certezza che si può installare Windows 8 in modo pulito, magari anche su un altro computer.

In un altro articolo, vedi come installare da zero e attivare Windows 8.1 col productkey di Windows 8


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
25 Commenti
  • Riccardo  
    29/ott/2012 09:44:00

    domanda:
    nel punto numero 2 in cui si spiega come creare la iso di win8 non mi è chiaro in che modo la procedura si accerta di avere sotto una precedente versione di windows.

  • Claudio Pomes  
    29/ott/2012 11:23:00

    la procedura guidata da DVD fa questo controllo

  • Riccardo  
    29/ott/2012 12:34:00

    grazie per la risposta, quindi per avviare la procedura di aggiornamento, che si scelga di mantenere i dati/app della versione precedente o che si scelga un'installazione pulita è necessario avere sull'hd un sistema operativo precedente.
    Di conseguenza se malauguratamente si danneggiase l'HD sono costretto ad installare prima una versione full precedente di windows e poi nuovamente andarci sopra con l'aggiornamento a win8, giusto?

  • Claudio Pomes  
    29/ott/2012 12:44:00

    Riccardo, forse è così, ma non è detto che non si possa fare l'installazione pulita visto che alcuni ci stanno riuscendo

  • domenico lanciano  
    29/ott/2012 12:47:00

    domanda:
    ma quando si parla di installazione pulita significa che azzera totalmente soltanto il s.o. attualmente utilizzato (nel mio caso W7) aggiornandolo a W8 o contestualmente all'aggiornamento formatta anche tutto il resto per cui quando riavvio il pc ho soltanto W8 su un hd come nuovo con tutti i programmi da reistallare? (I file li ho già salvati su un supporto esterno)! Grazie

  • Claudio Pomes  
    29/ott/2012 13:14:00

    la seconda, però se hai altri hard disk interni o partizioni queste non vengono modificate

  • Riccardo  
    29/ott/2012 14:52:00

    Claudio
    da quello che ho letto qui e là sulla rete sembra che si possa fare l'installazione pulita (cioè formattando l'hard disk), questa procedura si effettua attraverso il dvd di installazione di windows 8 che ad un certo punto chiede se fare un'aggiornamento oppure una nuova installazione. In entrambi i casi è però necessario che sul disco di sistema vi sia una copia di windows precedente ed autentica.

  • Corrado  
    31/ott/2012 10:43:00

    Scusate ma quindi se voglio sostituire il mio attuale hard disk windows 7 regolarmente licenziato con uno ssd e installarci win 8 non posso? Non posso crearmi il dvd di installazione win 8 con l'upgrade assistant, spegenre il pc, sostituire l'hard disk e ripartire con boot dal dvd?

  • Claudio Pomes  
    31/ott/2012 11:31:00

    Credo che puoi farlo, perchè molti lo stanno facendo ma siccome non posso garantirlo ti consiglio di installare Windows 8 sul vecchio hard disk, creare un'immagine disco subito e ripristinarla sul nuovo disco che fai prima e non corri rischi.

  • Corrado  
    31/ott/2012 15:26:00

    Scusa ma come si fa? Mi dici se seguendo questi punti sbagnlierei qualcosa?

    1) Scarico l'upgrade assistant e mi installo, magari su una nuova partizione, Windows 8
    2) Parto con Win 8 (facendo il boot dalla partizione appena creata)
    3) Da Win 8 creo un'immagine di sistema della mia partizione Win 8 sull' HD SSD collegato tramite USB (in un cassettino esterno).
    4) Scambio finalmente il mio HD del portatile con l'HD SSD su cui ho copiato l'immagine di sistema della mia partizione Win 8.
    5) Parto col PC e tutto funge allegramente :)?

    Ciao e grazie

  • Claudio Pomes  
    31/ott/2012 16:22:00

    Dopo aver creato l'immagine, crei anche un dvd di ripristino da cui poi farai partire il computer per ripristinare il backup nel nuovo disco

  • mario  
    03/nov/2012 08:30:00

    Scusa il disturbo ma vorrei fare una domanda alla quale non ho trovato nessuna risposta in giro.
    Posso comprare l'aggiornamento prima del 31-01-2013 per usufruire dell'offerta speciale, creando un DVD iso e conservandomi il seriale che mi daranno e poi installare window 8 con comodo durante il 2013 anche dopo la scadenza, visto che non voglio aggiornarmi subito ?

  • Claudio Pomes  
    03/nov/2012 14:54:00

    ah tu vuoi comprarlo ed installarlo dopo; si si può fare

  • mikelino666  
    09/nov/2012 15:12:00

    ciao, innanzitutto ottima guida..
    ho un dubbio atroce..sto scaricando ora win8 e ho messo come impostazione quella di mantenere tutte le applicazioni e i file...ma si legge in giro che sia meglio sempre fare un'installazione pulita...dopo averlo scaricato posso ancora scegliere che tipo di installazione fare? nell'installazione pulita rimane qualcosa di win7 comunque oppure scompare proprio tutto come fosse una formattazione? grazie per l'ascolto e buon lavoro!

  • Claudio Pomes  
    09/nov/2012 16:10:00

    pulita vuol dire che non rimane nulla.
    Non è vero comunque che sia preferibile, dipende se vuoi conservare le cose oppure no

  • Tix1978  
    10/nov/2012 12:48:00

    Ciao.

    Vorrei installare una vecchia licenza di XP da zero ed aggiornare a WIn 8.
    Dopo aver installato i software base creo l'immagine del sistema.
    La domanda è:
    Che tu sappia il disco di avvio di win 8 è nel primo disco, si crea a parte un altro cd o bisogna utilizzare il cd/dvd di un sitema operativo?

    Grazie!

  • Claudio Pomes  
    10/nov/2012 12:59:00

    andrebbero bene entrambi, sia il cd di ripristino che il dvd di installazione

  • Lachzeit  
    09/dic/2012 03:07:00

    Ciao, ho acquistato la licenza di aggiornamento, ma è possibile aggiornare in maniera pulita, quindi installare da boot esterno (dvd o usb come spiegato mirabilmente sopra) però formattando system con il niovo formato ReFS di windows 8?

    Grazie, e complimenti per l'articolo, l'unico a fare un po di chiarezza

    Corrado

  • Claudio Pomes  
    09/dic/2012 10:36:00

    non lo so e non vedo perchè dovresti

  • maro rossi  
    13/dic/2012 17:03:00

    Ciao, riporto la mia esperienza diretta per il vantaggio di tutti.
    Ho acquistato a 30 euro l'aggiornamento per un notebook con win 7 con regolare licenza. Ho eseguito la creazione del dvd, masterizzato e provveduto ad installare 8 non sul pc per il quale ho richiesto l'aggiornamento, ma su un desktop con win 7 craccato.
    Effetuato quindi l'installazione, che poi è un aggiornamento seguendo tra le possibilità che mi si presentavano quelle più vicina ad una installazione pulita. Ovvero quella che non importa nella nuova installazione dati e impostazioni, ma alla si ottiene all'interno di C una cartella denominata Windows.old . Il sistema così ottenuto è stato attivato, aggiornato con installazione corretta di tutti gli aggiornamenti proposti da Microsoft, ma il sistema ottenuto non era certo perfetto: in tre giorni di utilizzo ho avuto qualche blocco con alcuni programmi e altre noie che non sto a specificare.
    Questi problemi erano probabilmente dovuti al fatto chenon era stata fatta una installazione pulita.
    Preciso che per installazione pulita io intendo una installazione completa al 100%, quindi su un disco che non contiene nulla, che è stato riformattato e dove nulla viene recuperato.
    Quindi ho reinserito il dvd, cancellato il la partizione, riformattato il disco e reinstallato il sistema.
    Il sistema così ottenuto si installa, scarica, ma non installa gli aggiornamenti: ovvero una volta riavviato il pc mi dice che non è stato possibile installare gli aggiornamenti. Ho provato più volte e solo un paio di aggiornamenti su 20 circa sono stati installati correttamente.
    Riguardo al trucco che si propone nell'articolo dico che sul mio sistema il valore è già 0. L'autore si è forse confuso?
    In base alla mia esperienza posso dire che non è possibile usare un aggiornamento su altro pc facendo una installazione pulita

  • Claudio Pomes  
    13/dic/2012 17:09:00

    No, l'"autore non si è confuso.
    Se comunque hai attivato Windows 8, allora l'installazione pulita funziona eccome.
    Per gli aggiornamenti potrebbe essere un problema di altra natura di cui sarebbe il caso di cercare la soluzione nei forum di supporto

  • ADAMAS  
    22/gen/2013 09:08:00

    qualcuno mi sa dire perche windowS vista home premium, 32 bit,non legge il dvd di w vista 8 pro? regolarmente acquistato...mentre legge sia i films che la musica?, bisogna per forza avere w 7 preinstallato? ma in 8 pro non sono inclusi gli aggiornamenti automatici per w vista 7 e mormale ? grazie. ADAMO

  • Claudio Pomes  
    22/gen/2013 14:27:00

    tanto per cominciare se hai windows vista home non puoi passare a Windows 8 Pro che è superiore ad una Home; dovresti leggere qui http://www.navigaweb.net/2012/10/scaricare-windows-8-pro-e-installare.html
    Ti conviene fare un'installazione pulita da zero cancellando tutto.

  • enzo alfano  
    17/ott/2013 20:44:00

    Mi porta nel windows store, ma non mi esce nulla che possa aggiornare al windows 8.1 come faccio?

  • Claudio Pomes  
    17/ott/2013 21:34:00

    per windows 8.1 vai qui http://www.navigaweb.net/2013/10/scarica-windows-8-1-come-aggiornare-installare.html