Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Applicazioni iPhone alternative per sostituire le app preinstallate

Pubblicato il: 2 ottobre 2012 Aggiornato il:
Come sostituire le 20 app predefinite in iPhone con applicazioni alternative che fanno meglio le stesse cose
applicazioni predefinite iPhone La Apple fa oggetti meravigliosi ed è la numero uno nel costruire cellulari e tablet ma dal punto di vista software in certi casi si mostra debole.
Anche in IOS 9 lo stock predefinito di applicazioni preinstalalte (vedi ,iglioramenti e nuove funzioni di iOS 9 su iPhone e iPad, nonostante le nuove app siano buone, sono spesso limitate nel fare quello che dovrebbero.
Molte sono le persone insoddisfatte delle applicazioni predefinite, che vanno alla ricerca di app migliori per sostituirle.
Oltre a questo, molte delle applicazioni sono bloccate nell'ecosistema Apple e iCloud che non è proprio il massimo.
In questo articolo, le alternative migliori per sostituire le applicazioni preinstallate su iPhone e iPad.

1) Mappe e Navigatore
La nuova applicazione Apple Maps, per stessa ammissione del super boss Tim Cook, funziona male come navigatore e non è precisa nelle mappe poco aggiornate (anche se nel 2016 è migliorata molto)
Per fortuna, come visto già in un articolo dedicato, ci sono ben 7 alternative a Apple Maps con mappe e navigatore GPS per iPhone

2) Browser Safari
Bisogna dire che Safari non sia affatto un browser scadente ed è anche il più veloce perchè è integrato nel sistema (mentre gli altri browser che si possono installare saranno costretti ad usare Safari in background).
Il problema di Safari è che la sua migliore caratteristica, la sincronizzazione con iCloud, funziona solo con Safari su Mac (abbiamo visto però come sincronizzare Safari con Chrome e PC).
In un altro articolo ci sono 10 browser gratuiti per iPad e iPhone alternativi a Safari tra cui spicca sicuramente Google Chrome che si sincronizza con Chrome sul PC.

3) FotoCamera: la fotocamera di default di Apple non è male ma può risultare davvero noiosa da usare perchè non si possono modificare le foto e non ci sono modalità per impostare un timer.
Per fare foto al volo va bene ma se si volesse qualcosa di più, ci sono molte applicazioni alternative per scattare foto migliori su iPhone con effetti speciali sulle immagini.
Tra queste la numero uno è Camera+, identica alla'applicazione predefinita della fotocamera dell'iPhone ma con molte opzioni in più per modificare le foto, bloccare la messa a fuoco, impostare i timer, e fare scatti veloci.
Ottima è anche Camera Awesome.

4) Foto e galleria
L'app di raccolta immagini integrata in iOS funziona davvero bene, soprattutto se si utilizza iCloud per il backup delle foto.
C'è però un'app in giro che fa tutto in modo nettamente migliore e si tratta di Google Foto, capace di creare un backup online, illimitato e gratuito di tutte le fotografie senza sforzi.
Google Foto è anche un'app formidabile con tante funzioni di ricerca, organizzazione e auto gestione delle foto.

5) Calendario: Come per l'applicazione Fotocamera, il calendario funziona bene ma ha poche opzioni di personalizzazione.
Come alternative migliori ci sono: Fantastical oppure la sempre buona Google Calendario.

6) Posta: La Mail dell'iPhone e dell'iPad è migliorata molto in iOS6 e lavora bene con la maggior parte degli indirizzi, mentre se si usa Gmail diventa più complicata.
Come alternative migliori per la Posta su iPhone c'era Sparrow, che però non viene aggiornata da tempo.
Come applicazione alternativa alla Posta è ottima Outlook di Microsoft per iPhone, gratuita e compatibile con tutte le caselle di posta, compresa anche Gmail.

6): Contatti: la rubrica su iPhone, di per se, non è altro che una rubrica digitale classica.
È possibile ottenere informazioni di base di ogni contatto ed ora ha l'integrazione con Facebook per tenere aggiornate le informazioni.
Siccome però c'è un'alternativa migliore, vale la pena installare gratis Full Contact, una vera e propria rubrica dei contatti sociali.
Si possono anche leggere i recenti aggiornamenti dei contatti da Facebook o Twitter.

7) Messaggi e Telefono: certamente per telefonare l'applicazione del Telefono va benissimo.
Se però si vuol telefonare usando una connessione internet, senza spendere soldi, l'ideale è installare anche altre applicazioni per telefonare gratis.
Per i messaggi invece, al posto di iMessage è sicuramente meglio installare Facebook Messenger, Whatsapp e Telegram.
Per chi ha un telefonino iPhone sbloccato, si può installare biteSMS, migliore app sostituiva per inviare e leggere messaggi SMS.

8) iCloud: iCloud non è un'app ma un servizio che integra tra loro tutte le applicazioni ed i dispositivi Apple.
iCloud è perfetto se si è clienti affezionati della Apple e si usano solo dispositivi della Mela, altrimenti sarebbe meglio guardare alcune alternative.
Dropbox e Google Drive sono assolutamente applicazioni da avere per condividere file online e per tenere sempre disponibili alcuni file su ogni computer, cellulare o tablet che si possiede.
iCloud serve soprattutto per il backup del telefono, ma non per molto altro.
Per quanto riguarda la funzione di sincronizzare contatti, sms, email, calendari e cosi via, si può usare, in alternativa a iCloud, un semplice Account Google.
Il vantaggio è avere a disposizione ogni informazione indipendentemente dal computer che si usa.

9) Trova il mio iPhone: L'applicazione si trova nelle impostazioni e permette di rintracciare il telefonino perso o rubato.
Trova il mio iPhone va bene, ma se si vogliono alternative gratuite da aggiungere come antifurto, consiglio Prey.
Di Prey ho parlato in un post su come ritrovare il computer portatile rubato

10) iBook: l'applicazione Apple per leggere libri elettronici su iPad e iPhone è abbastanza di base e non dà quella sensazione di "libro di carta".
Forse meglio è l'applicazione gratuita Kindle di Amazon, molto semplice, che funziona davvero bene per la lettura, con tante opzioni per modificare la luminosità, i font ed i segnalibri.

11) Memo vocali: l'applicazione permette di registrare l'audio, e quindi condividere che l'audio tramite e-mail, messaggi, o in iTunes.
Anche se funziona bene, la sua funzionalità si ferma lì.
Alternative migliori sono almeno due: Audio Memos che salva automaticamente i memo vocali anche in Dropbox e permette di unire due registrazioni in una, ed Evernote, gratuita, che serve a pubblicare online appunti di registrazione oltre che memo vocali.
Ottima è anche

12) Note: è un riquadro di scrittura semplice che sincronizza con iCloud (da iOS c'è però Apple Notes che funziona benissimo ed è tra le migliori app del genere).
Un'alternativa gratuita è Google Keep per prendere appunti e salvare note su iPhone.
Keep permette di salvare le note online in uno spazio privato e protetto e di organizzare gli appunti in categorie oltre a tante altre funzionalità.
Keep può sostituire anche i Memo vocali.

13) Promemoria: è l'applicazione per fare liste di cose da fare con allarmi e geolocalizzazione.
Come alternative migliori ci sono però: NotifyMe che costa 1,60 Euro ed è ricchissimo di opzioni tra cui le notifiche push per ogni tipo di promemoria, la celebrata Clear per iPhone, forse la migliore in questa categoria, e Alarmed, gratuita, con allarmi, promemoria e timer.
Ottima è anche Any.do, nuova e gratuita per creare liste di cose da fare e promemoria.

14) Musica: Fino iOS 6, l'applicazione Musica non era stata mai aggiornata o modificata in alcun modo
Anche se funziona sempre bene, ci sono sicuramente applicazioni diverse per sentire musica dall'iPhone e dall'iPad.
Alcune di esse, a pagamento, sono: Panamp, Groove 2 e Track 8.
Panamp è un più veloce lettore di musica, Track 8 è un player musicale dalla bella grafica e Groove 2 è ottimo per creare playlist intelligenti velocemente.
In un altro articolo, le migliori app gratis per sentire musica su iPhone e iPad anche radio e streaming

15) Podcast: L'applicazione predefinita è ottima per scaricare podcast ma non è semplissima da usare, con un menu piuttosto complicato.
Alternative ottime per scaricare e sentire i podcast anche senza dover usare iTunes è Downcast che fa meglio quello che fa l'applicazione Podcast.

16) Azioni: è una delle app storiche dell'iPhone, tra le meno usate, buona per dare una rapida occhiata ai prezzi delle azioni, ma sprovvista di opzioni per tenere traccia dei propri investimenti.
Migliore app per vedere le quotazioni di borsa italiana è Yahoo Finanza, interattivo per controlalre ogni tipo di investimento azionario e ricco di informazioni.

17) Meteo: l'app delle previsioni del tempo di iPhone e iPad va bene per uno sguardo rado alle temperature attuali e future ma non per ottenere informazioni in più.
In un altro articolo abbiamo quindi elencato le app meteo migliori per iPhone, tra le quali vince Weather Underground, la più completa di tutte.

18) Calcolatrice: Per la maggior parte delle persone, l'applicazione predefinita della calcolatrice è perfetta per fare rapidi calcoli.
C'è anche la calcolatrice scientifica in modalità orizzontale.
Tra le alternative ci sono applicazioni come Calcbot (a pagamento) che fornisce qualche opzione in più ed ha un'interfaccia più comoda.
QuickGraph invece è la più bella applicazione (gratis) per avere una calcolatrice grafica che fa le equazioni su iPhone o iPad, anche in 3D.
Notabile è anche Wolfram Alpha per iPhone capace di fare calcoli di ogni tipo.

19) Video: L'unico problema con l'applicazione predefinita dei Video è che permette di vedere solo alcuni formati di file.
Per fortuna ci sono moltissime alternative gratuite già scoperte nell'articolo delle 10 migliori applicazioni player per vedere video e film su iPad e iPhone tra le quali spicca la sempre ottima e universale VLC.

Vista l'ampia quantità di opzioni e di applicazioni, se avete quella preferita per sostituire una delle appa predefinite su iPHne, lasciate pure un commento.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)