Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

A cosa servono i tasti Stamp R Sist, Bloc Scorr, Pausa Interr, Ins, Bloc Num

Pubblicato il: 27 settembre 2012 Aggiornato il:
Spiegazione dell'utilità e del funzionamento dei tasti R Sist e Stamp, Bloc Scorr, Pausa -Interr, Bloc Num, Home, Fine e Ins
guida tasti Sist, Pausa, Scorr Ho detto più volte di quanto sia importante usare la tastiera al posto del mouse per velocizzare alcune operazioni altrimenti più laboriose.
Sapere usare la tastiera può sembrare scontato a molti ma alcuni tasti rimangono ancora oggi dal funzionamento un po' oscuro.
Sul lato destro delle tastiere ci sono infatti alcuni tasti che non vengono mai utilizzati.
Mi riferisco in particolare a: Stamp - R Sist, Bloc Scorr, Pausa - Interr.
Vi siete mai chiesti a cosa servono?

Anche se in alcune tastiere non si trovano più, sono ancora oggi presenti nella maggior parte dei casi.

1) R Sist (nelle tastiere americane è SysRq)
R Sist o Sys Req è l'abbreviazione di System Request.
Le tastiere combinano insieme il tasto R Sist con il Print Screen o Stamp in italiano.
Stamp è un tasto utilissimo a prendere screenshot su Windows e creare un file immagine di quello che compare sullo schermo
Per usare la funzione R Sist, bisogna invece premere il tasto Stamp insieme al tasto Alt.
Questo tasto è stata pensato per richiamare funzioni del sistema operativo.
Si comporta in modo diverso dagli altri tasti perchè esso richiama il BIOS del computer e genera una richiesta speciale.
La maggior parte dei sistemi operativi e dei programmi ignorano questo tasto e su Window, premendo Alt-Stamp, si prende lo screenshot della finestra attiva, diventando quindi un'opzione in più di Stamp.
Solo su Linux il tasto R Sist invia comandi direttamente al kernel del sistema dopo un crash per fare debug del sistema operativo.

2) Bloc Scorr o Scroll Lock
Bloc Scorr è un interruttore, come anche Caps Lock e Num Lock.-
Bloc Scorr è stato progettato come supporto per i vecchi computer che avevano poco spazio disponibile sullo schermo.
I tasti freccia spostano il cursore nei fogli di videoscrittura.
Se si attiva il Blocco scorrimento invece si possono usare le freccette per scorrere verso l'alto o verso il basso il contenuto di una schermata di testo.
Quando Bloc Scorr è attivato, i tasti freccia scorrono il contenuto dello schermo, invece di spostare il cursore.
Nei moderni computer, per scorrere le finestre di testo, si usa la rotellina del mouse quindi la maggior parte dei programmi ignorano il tasto Scroll Lock completamente.
Inoltre si può scorrere una finestra anche usando i tasto PgSu e PGGiu.
Un programma importante su cui ancora oggi funziona il bloc Scorr è Microsoft Excel, dove se è attivato, premendo i tasti freccia si scorre l'area di visualizzazione senza spostare il cursore.

3) Pausa - Interr o Pausa - Break
Il tasto Pausa veniva utilizzato nel sistema operativo DOS e funziona ancora nel prompt dei comandi su Windows.
Il tasto di pausa serve a fermare l'uscita di testo quando viene eseguito un comando.
Provare, ad esempio, ad aprire il prompt dei comandi (cmd), digitare qualcosa come ping navigaweb.net e premere Pausa dopo la prima riga che esce per fermare l'output, ossia la comparsa di testo.
Premendo Invio si riprende.
Il tasto Pausa inoltre viene usato in molti computer per sospendere la comparsa di quelle scritte su sfondo nero durante l'avvio del computer, per leggere cosa c'è scritto (come si noterà sono sempre molto veloci).
Break può essere utilizzato per terminare le applicazioni DOS e si può usare premendo premendo Ctrl + Pausa.
I pù esperti sapranno che con Ctrl + C è la stessa cosa e serve anche a terminare le applicazioni a riga di comando.
Su Windows, se si preme la combinazione di tasti Windows - Pausa, si apre la finestra delle proprietà del sistema.

Questi 3 tasti sono vecchi e poco usati a livello generale.
Con l'eccezione del tasto Scroll Lock per Microsoft Excel, c'è ben poco da fare con questi tasti ed è sorprendente che siano ancora presenti in quasi tutte le tastiere.

4) Ben altra importanza hanno invece i tasti Home, Fine, Ins, Bloc Num.
- Home va all'inizio di una riga di testo in videoscrittura.
- Fine va alla fine della riga.
- Ins è uno di quei tasti più odiosi per chi non sa a cosa serve ed è quindi importante.
Premendo il tasto Ins, si attiva una modalità di scrittura per cui le nuove lettere cancellano e sostituiscono quelle presenti, funzione utile a correggere testi già scritti.
Per tornare a scrivere normale facendo scorrere il testo verso destra facendo spazio alla tua nuova parola, bisogna premere nuovamente Ins.
Non c'è nessun indicatore che dica se esso è attivo oppure no quindi, se capitasse che le lettere si cancellano mentre si scrive, Ins è la causa.
- Bloc Num è un interruttore che blocca la digitazione dei numeri nel tastierino numerico.
Se viene disattivato, il tastierino numerico si comporta come le freccette mandando in basso o in alto il cursore durante la scrittura di un testo.

In altri articoli:
Tutte le funzioni dei tasti F1, F2, F3 ecc.
Le principali scorciatoie da tastiera per Windows.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • tig
    16/9/13

    a proposito del tasto ins: almeno nel mio portatile il tasto ins corrisponde al tasto 0 nel tastierino numerico; solo quando il tastierino numerico è disattivato il tasto 0 funziona come tasto ins;

    per sistemare il tutto quindi verificare che il tastierino numerico sia disinserito e a quel punto premere il tasto 0 (ins).