Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Inviare o ricevere allegati su Gmail con Dropbox e Google Drive

Pubblicato il: 11 settembre 2012 Aggiornato il:
Gestire gli allegati ricevuti ed inviati con Gmail salvandoli nei cloud Dropbox o Google Drive
Allegati nel cloud con Gmail Una delle cose più noiose quando si ricevono allegati via email è la loro gestione.
I più precisi saranno sempre pronti a salvarli sul computer locale nella cartella giusta.
Questo può essere utile ma non risolve comunque il problema di ritrovare l'allegato ricevuto nel caso si utilizzi un altro computer.
Si può sempre usare la funzione di ricerca di Gmail, molto efficace e utile, ma una soluzione più efficace e migliore è quella di salvare tutti i file ricevuti sulla casella Gmail in un cloud drive.
Un servizio di archiviazione cloud permette di caricare i file su uno spazio privato in internet e tenere una copia di tali file anche nei pc sincronizzati, di qualsiasi dimensione.

Grazie alle estensioni per Google Chrome, è possibile conservare tutti gli allegati ricevuti su Gmail ed anche inviare file di qualsiasi dimensione sfruttando il servizio cloud preferito, Google Drive o Dropbox.

Dal Dicembre 2012 è possibile Google Drive è integrato a Gmail quindi si possono inviare allegati grandi anche senza usare estensioni o plugin.

Dal 2015 è disponibile invece l'estensione Dropbox per Gmail, che si integra in ogni finestra di scrittura di un nuovo messaggio.

Un'estensione alternativa, più semplificata e con meno funzionalità, permette di inviare allegati da Gmail in Dropbox, Box, Facebook ed altri servizi di sharing è Cloudy

Kloudless è un'estensione da installare su Firefox e Chrome per inviare e ricevere allegati di Gmail in un account Cloud come Google Drive, Onedrive o Dropbox.
Essa richiede prima di tutto l'autorizzazione all'account Gmail per installarsi nell'interfaccia del sito di posta Google.
Con Kloudless, ogni volta che si apre un messaggio con un allegato al suo interno, nel lato destro della pagina Gmail compare un nuovo pulsante per salvare allegati nello spazio cloud preferito.
Si può rendere anche automatico il processo di upload degli allegati online ed è possible inviare allegati prendendoli da Dropbox, Google Drive o Onedrive.

Se si utilizza un altro servizio mail, ricordo che è sempre possibile ricevere ed inviare Mail da Gmail con un altro indirizzo di posta elettronica.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)