Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Quale router wifi comprare per la rete wireless in casa?

Ultimo aggiornamento:
Cose da sapere prima di comprare un nuovo router wifi per casa per la rete wireless
quale router comprare Il router è uno degli oggetti tecnologici oggi presenti in ogni casa, l'apparecchio che gestisce le nostre connessioni internet, che permette di creare una rete wireless, che rimane spesso nascosto e sempre acceso tanto da dimenticarsene.
Con qualsiasi tipologia di connessione internet, conviene comprare un router nuovo per sostituire quello vecchio se sono passati diversi anni, se abbiamo ancora un router fornito da Telecom, se il segnale wifi prende male, se il nostro computer ha frequenti disconnessioni, se la velocità di internet non è quella che ci aspettiamo.
In questo articolo vediamo quindi le principali caratteristiche dei router moderni, quelli che oggi sono i più venduti per le varie fasce di prezzo e quale router wifi è il più consigliato da comprare per la rete wireless in casa.

LEGGI PRIMA: Cos'è un router, come funziona e come va su internet?

1) Conviene comprare un router Wi-Fi che supporti lo standard 802.11ac?.
Gli standard 802.11 sono stati creati da un'organizzazione conosciuta con il nome WiFi Alliance, un'associazione di categoria rappresentata da aziende interessate a promuovere uno standard comune per la connessione internet senza fili.
IEEE 802.11 è il nome del primo standard di connessione wireless veloce.
Oggi, lo standard più veloce è IEEE 802.11ac, ma per risparmiare si può ancora comprare un router 802.11n, anche considerando il fatto che lo standard ac non è supportato da tutti gli apparecchi e dai computer più vecchi.
Per una connessione wifi veloce è necessario infatti che sia il router che la scheda di ricezione del computer siano compatibili con lo stesso standard.
I router 802.11ac supportano comunque anche i dispositivi 802.11n e 802.11g (che comunque non possono beneficiare della maggior larghezza di banda).
Una caratteristica importante del wireless AC è che opera sulla banda a 5GHz.

2) Router, modem o ripetitore?
Il router sono dispositivi che gestiscono la rete, mentre il modem è il dispositivo che porta internet a casa.
Per avere più informazioni tecniche abbiamo scritto un articolo sulle differenze tra modem e router.
Di solito, a meno che non specificatamente scritto, le funzioni di modem e router sono incluse nello stesso dispositivo.
Il ripetitore, invece, è un dispositivo diverso, che amplifica la rete wifi creata da un router.
Quando si va a comprare un router, a meno di specifiche esigenze, vale la pena comprarne uno con la funzione di modem inclusa.

3) Quale Router anche modem comprare per la connessione a rete ADSL e Fibra?
Tutti i router supportano le normali reti ADSL e si potrebbero trovare, nelle descrizioni, le indicazioni ADSL2 (velocità fino a 12 Mbit/s) e ADSL 2+ (fino a 24 Mbit/s).
I modem/router che supportano la fibra ottica sono indicati con le sigle VDSL/VDSL2, con velocità fino a 300 Mbit/s.

4) Non bisogna dimenticare poi la velocità delle porte cablate.
Un router viene comunque collegato ad un cavo da cui prende il segnale internet.
Se tale router ha porte Ethernet lente (10/100 Mbps), si può creare un collo di bottiglia sulle prestazioni generali della rete.
Controllare quindi che il router supporti le Ethernet da 1000 Mbps.

5) Comprare un router che supporta la rete 5 GHz è oggi d'obbligo.
Anche i router meno costosi oggi supportano la rete 5GHz, che ha meno interrferenze rispetto la rete 2.4 GHz.
In un altro articolo, le differenze tra reti Wi-Fi 2,4 GHz e 5 GHz

6) Oltre a questo si possono considerare altre caratteristiche extra ed optional interessanti:
- Molti router, anche alcuni tra quelli a basso costo, hanno porte USB così da mettere in rete un dispositivo qualsiasi che non avrebbe la possibilità di collegamento wifi.
Con un router di questo tipo si può, ad esempio, mettere in rete la propria stampante in modo da utilizzarla da qualsiasi altro computer.
- Chi ci tiene a vedere video e film in streaming da internet potrebbe comprare un router di fascia alta che supporta la tecnologia MU-MIMO, quella che assicura una connessione stabile e veloce anche in caso fossero connessi più dispositivi.
- Alcuni router possono avere il supporto per schede SIM e connessione mobile con chiavette 3G/4G.
- A chi piace smanettare, personalizzare e creare configurazioni diverse dallo standard è consigliabile un router che supporti il firmware open source e gratuito DD-WRT che permette di usare il router in modi diversi: supporto IPv6, firewall avanzato, configurazione di accesso autorizzato ecc..

Consigli per gli acquisti: quale router comprare?:
Prima di tutto, conviene sempre comprare il router su Amazon perchè costano meno che nei centri commerciali.
Il router più venduto nel 2017 è il TP-Link TD-W8960N che costa meno di 30 Euro e, secondo le recensioni, funziona benissimo anche se non supporta la connessione wireless AC.
Se si volesse un router più potente che supporta anche wireless AC, che supporta la connessione 3G e 4G, che supporta la connessione in fibra VDSL, con porta USB 3.0, allora si può scegliere il modem router AVM FRITZ! Box da 160 Euro.
Volendo il miglior compromesso qualità prezzo, un router che supporta le più avanzate caratteristiche, ma che non costa troppo, si può infine optare oggi per il modello TP-Link Archer VR400 da 70 Euro.
Rimando alla lista dei Migliori Router WiFi per connettere tutti i dispositivi wireless in casa per trovare altri modelli.

In un altro articolo: come configurare un Router Wireless per installare un rete wifi sicura.

LEGGI ANCHE: Migliori router wifi portatili, anche 3G e 4G LTE, da viaggio

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)