Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Scarica gratis Office 365 con le versioni cloud di Word, Excel e Powerpoint

Pubblicato il: 17 luglio 2012 Aggiornato il:
Il nuovo Office 365 si può provare gratis con la versione cloud dei programmi Word, Excel, Powerpoint e Outlook su Windows 7 e 10
Office 2013 preview grstuita Microsoft ha annunciato l'anteprima della prossima versione di Office, Office 2016, completamente rinnovata rispetto al passato, adeguata al nuovo stile grafico che caratterizza Windows 10.
La novità è importante soprattutto perchè da oggi si può provare, gratis, il nuovo Office 365, scaricandolo dal sito Microsoft ed installandolo sul proprio pc Windows 7 o Windows 8 o Windows 10.
Spiacente per chi usa ancora Windows XP e Vista, Microsoft non renderà Office 2013 compatibile con questi sistemi operativi.

Office 365 comprende versioni rinnovate dei programmi Access, Excel, OneNote, Outlook, PowerPoint, Publisher e Word.
Una versione per Mac sarà disponibile quando avverrà il definitivo rilascio.
Office 365 sarà disponibile in 4 versioni:
Office 365 Home Premium installabile in 5 computer.
Office 365 Small Business Premium che comprende Lync è può essere usato su 10 computer.
Office 365 ProPlus adatto alle aziende più grandi
Office 365 Enterprise con i servizi Sharepoint.
Per i prezzi finali fare riferimento a questo post del blog Office.
Office 365 Home è installato gratuitamente nei tablet Windows 10.

La versione home si può scaricare gratis per la prova gratuita di 30 giorni dal sito Microsoft Office 365 iscrivendosi con il proprio account Windows Live o Hotmail.
L'installazione richiede la connessione internet e l'inserimento dei dati di pagamento.
Si dovrà quindi annullare l'iscrizione prima del termine dei 30 giorni per non pagare.
Per disinstallare Office Home Premium 365, si dovrà prima accedere al proprio account sul sito web di Office e disattivarlo prima di disinstallare il programma dal proprio PC.
La disattivazione di Office permette di usare Word, Excel, Powerpoint e Outlook in modalità di sola lettura, quindi i documenti possono essere visualizzati ma non modificati, creati o salvati.

Chi è già abbonato può scaricare e installare i programmi Office 365 dalla pagina del proprio account, accedendo con l'email legata alla licenza.

Le tre novità principali che Microsoft introduce in Office 365 sono Windows 10, il Cloud e l'integrazione sociale.
Microsoft ha ottimizzato Office 365 per Windows 10 e l'uso dei programmi di scrittura anche da tablet senza tastiera e con schermo touchscreen.
Inoltre, installando Office 2013 su Windows 8 si potrà apprezzare l'integrazione dei programmi Word, Excel, Powerpoint e, soprattutto, OneNote, nell'interfaccia Metro.
Si potrà anche scrivere a mano sullo schermo e vedere Office come converte lo scritto in testo.
La stretta integrazione con Onedrive invece si può notare anche in Office 365 installato su Windows 7, che permette di salvare i documenti su internet per potervi accedere da qualsiasi computer che viene collegato al proprio account Onedrive.
Inoltre, tutte le impostazioni personalizzate, inclusi i file più recenti, vengono memorizzati online sul proprio account quindi, da qualsiasi pc, si potrà fare il login a Office ed usarlo come si fosse a casa o in ufficio.
Con un abbonamento, sarà inoltre possibile accedere a Office anche quando si è lontani dal PC, tramite applicazioni web.
Gli abbonati potranno installare Office su più computer (a seconda della versione scelta) e su tablet o smartphone.
Il nuovo Office poi avrà Skype integrato.

Tra le principali novità, parlando specificatamente dei programmi Office, abbiamo:

- In Word si possono aprire file PDF trasformarli in documenti Word.
È possibile incorporare i video nei documenti ed il layout è più facile da usare, con un più semplice sistema di posizionamento degli elementi sul foglio.
- Excel è più intelligente a riempire informazioni ripetute come le liste ed a ordinare i dati copiati e incollati in una tabella da una pagina web.
Un sistema di analisi rapida suggerisce il miglior grafico da usare e crea automaticamente le tabelle pivot per analizzare i dati.
- PowerPoint dispone di una nuova visualizzazione di presentazione per l'uso sui tablet in modo da strisciare il dito sullo schermo per cambiare diapositiva.
- Outlook diventa più social con la condivisione di calendari e di appuntamenti con i contatti della rubrica.

I requisiti di sistema minimi per installare Office 365 sono un processore 1 Ghz x86/x64, Memoria da 1 GB RAM (32 bit) / 2 GB RAM (64 Bit), Spazio libero su Hard disk 3,5 GB, Sistema operativo Windows 7, Windows 8 o Windows Server 2008 R2 o più recente con Framework .Net 3.5 o superiore.
Non è possibile installare Office 365 su un PC con Windows XP o Vista.
L'anteprima scadrà dopo 60 giorni che sarà uscita la prossima versione di Office e gli utenti riceveranno un avviso quando questa data sarà vicina.
Dopo la scadenza di Office Preview, i programmi saranno utilizzabili in sola lettura.

Office 365 è diverso da Office 2013 vero e proprio perchè si paga con un abbonamento e non con una licenza valida per sempre.
In un altro articolo il link per scaricare Office 2013 Professional in italiano.

LEGGI ANCHE: Alternativa gratuita a Office 365: Open365

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)