Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

10 funzioni di Internet Explorer per farlo migliore degli altri browser

Pubblicato il: 24 luglio 2012 Aggiornato il:
10 funzioni e trucchi per fare di Internet Explorer 9 un ottimo browser, anche migliore degli altri
Internet Explorer trucchi I motivi per cui di Internet Explorer si scrive poco nei blog di tecnologia, rispetto a Chrome e Firefox, sono ameno tre: che non viene aggiornato spesso, se non per motivi di sicurezza tramite il Windows Update, che non ha ancora un numero di estensioni interessanti di cui valga la pena scrivere e che viene soprattutto usato da chi i blog di informatica non li legge, che trovano Internet Explorer come browser preinstallato in Windows e usano solo quello.

Ci tengo molto però a rivalutare questo browser che esperti ed appassionati di internet e computer snobbano a favore di Google Chrome, Firefox e Opera.
Internet Explorer 9 infatti non è assolutamente male, anzi, per certi versi, è migliore della concorrenza.
In questo post vediamo le 10 funzioni migliori, trucchi o consigli, per usarlo a meglio e scoprire così che, in fondo, è anch'esso un ottimo browser web.

Chi usa Internet Explorer come browser predefinito ed anche chi non lo usa, farebbe bene a sapere che:

1) Internet Explorer 9 è il browser più sicuro se configurato adeguatamente.
Rispetto altri browser, Internet Explorer ha un potente sistema di sicurezza per proteggere il computer dai siti dannosi o pericolosi fatto da due diverse funzionalità: Protezione dal monitoraggio per impedire che i siti possano raccogliere dati utente e filtro smartscreen (presente anche in Internet Explorer su Windows XP) per bloccare la navigazione su siti non sicuri.
In un altro articolo, la guida completa sulla sicurezza di Internet Explorer, la protezione dal monitoraggio ed il filtro smartscreen e come attivarli.

2) Pin dei Siti web sulla barra delle applicazioni.
Nessun altro browser ha la possibilità, su Windows 7 e Windows 8, di salvare un sito preferito come fosse un programma da avviare sulla barra delle applicazioni.
Per aggiungere un sito web alla barra, basta trascinare il titolo della scheda verso il basso e rilasciarlo sulla barra.
È possibile poi cliccare l'icona del sito pinnato per caricarlo in una finestra separata.
Alcuni siti web come Facebook o Hotmail, poi, contengono un supporto speciale per la funzionalità di pinning e l'icona diventa interattiva, mostrando, ad esempio, i messaggi non letti di Hotmail.

3) Internet Explorer è velocissimo disabilitando plugin e toolbar.
Purtroppo, molte applicazioni installano su Internet Explorer dei componenti aggiuntivi che appesantiscono il browser rendendolo più lento.
Per fortuna è facile disabilitarli cliccando sulla rotella dell'ingranaggio in alto a destra ed andando nella gestione dei componenti aggiuntivi.
Nell'elenco, viene mostrato quali impiegano più tempo a caricare dando la possibilità di disabilitarli.
Tranne Adobe Flash, tutti gli altri possono essere tranquillamente disabilitati.

4) Acceleratori
Internet Explorer non avrà le estensioni di Firefox e Chrome ma, utilizzando un approccio molto differente, include dei leggeri plugin chiamati acceleratori, che permettono di eseguire azioni velocemente, dal menu contestuale che compare premendo col tasto destro su una pagina.
Per esempio si può inviare una Email con Hotmail o tradurre una pagina con Bing Translator.
Questi acceleratori possono essere disattivati nella finestra di gestione dei componenti aggiuntivi.
Si possono trovare tanti comodi acceleratori sul sito della galleria Addons di Internet Explorer.

5) Web Slice
In questa stessa galleria dei componenti aggiuntivi per Internet Explorer, si possono trovare moltissime Webslice.
Le Webslice sono simili ad alcune estensioni di Chrome, che vengono aggiunte come pulsanti sulla barra dei preferiti.
Quando cliccati, mostrano un piccolo riquadro con una piccola anteprima sugli aggiornamenti del sito internet scelto. un sito internet

6) Blocco del motore di ricerca preferito
Alcuni programmi di Windows, come Babylon, provano a modificare il motore di ricerca predefinito per metterne uno proprio e pieno di pubblicità.
Per bloccare queste intrusioni, si può entrare nella gestione dei componenti aggiuntivi e, nella sezione dei provider di ricerca, mettere una crocetta sul'opzione che impedisce ai programmi di modificare il provider di ricerca.

7) Riapri schede chiuse
Questo che, solo da poco tempo, si può fare su Chrome e Firefox, è possibile, già da tempo, su Internet Explorer sia nella versione 8 che 9.
Cliccare col tasto destro del mouse su una scheda aperta in IE e Riapri scheda chiusa.
Dallo stesso menu si possono anche vedere tutte le schede chiuse recentemente e scegliere di riaprirle tutte insieme.
Unico difetto è che, se si chiude Internet Explorer, alla riapertura questa lista sparisce.

8) Navigare privatamente con InPrivate Browsing
Per abilitare la navigazione in modalità privata, fare clic sull'icona ingranaggio, selezionare Sicurezza e poi InPrivate Browsing.
Si tratta della modalità di navigazione in privato, senza lasciare tracce nella cronologia del browser.
È possibile navigare in privato, sapendo che le altre persone che aprono IE in seguito non saranno in grado di vedere quali siti web si stavano guardando.

9) Suggerimenti siti
Internet Explorer può suggerire siti web che potrebbero essere interessanti, sulla base di altri siti Web visitati in precedenza.
Per abilitare questa funzionalità, scegliere l'icona degli ingranaggi, selezionare il menu File e poi abilitare Siti suggeriti.
Il pulsante Siti suggeriti compare sulla barra dei preferiti che bisognerà attivare cliccando col tasto destro sulla barra degli strumenti in alto.
Provare allora a vedere i siti suggeriti se si sta visitando Navigaweb.net.
Se non si vedere il pulsante Siti suggeriti sulla barra dei preferiti, è possibile aggiungerlo da qui .

10) Modalità Schermo Intero migliore e pratica.
Si può attivare la navigazione a schermo intero premendo F11 sulla tastiera.
Come descritto in un precedente post, navigare con Internet Explorer a tutto schermo funziona benissimo.

Su Internet Explorer è inoltre possibile modificare tante impostazioni nella finestra delle Opzioni Internet ed abilitare anche i controlli parentali che consentono di bloccare l'accesso a specifiche categorie di siti web.
In altri articoli abbiamo anche visto:
- Le migliori estensioni per Internet Explorer;
- Bloccare spyware e siti pericolosi su Internet Explorer con SpywareBlaster
- Modificare impostazioni nascoste di Internet Explorer

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)