Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Impostare lo zoom ideale per ogni sito con Firefox e Chrome

Pubblicato il: 20 giugno 2012 Aggiornato il:
2 Estensioni, una per Firefox ed una per Chrome, per impostare automaticamente lo zoom migliore sui siti internet
Zoom automatico con Chrome e Firefox Tutti i browser hanno un semplice accesso alle impostazioni di zoom per ingrandire o diminuire la dimensioni dei caratteri o delle immagini nei siti internet.
In linea generale, per modificare lo zoom su qualsiasi browser web (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera e altri) basta tenere premuto il tasto CTRL sulla tastiera e poi muovere su e giù la rotella del mouse.
Chi non ha problemi di vista, quasi mai ha bisogno di utilizzare i controlli di zoom dei browser web.
Resta però il fatto che, a seconda del monitor utilizzato e del sito che si va ad aprire, si possa trovare un'impostazione dello zoom ideale per guardare le foto sullo schermo e per leggere testo su una pagina.
Il problema a volte si presenta sui netbook con display HD e anche altri schermi grossi da 22 pollici e superiori, quando la risoluzione dello schermo del computer ingrandisce troppo il testo.
In alcuni casi, addirittura, capita che le immagini si sovrappongano al testo.
C'è poi chi preferisce sfruttare tutto lo spazio dello schermo per farci entrare più cose possibile in verticale e chi invece vuole sfruttare lo spazio orizzontale.

Utilizzando Chrome e Firefox per navigare su internet si possono installare delle estensioni davvero molto comode per impostare livelli di zoom automatici a seconda del monitor utilizzato e del sito visitato.

1) OptiZoom è un'estensione per Chrome che permette di impostare il miglior livello di zoom per una pagina web, in base alla risoluzione del computer.
Il motore di rendering di Chrome presuppone che lo schermo del computer sia esattamente da 96 punti per pollice (dpi) che è la media buona per tutti.
Se però si utilizza uno schermo con DPI più elevati, si può ottimizzare la visualizzazione dei siti con questa estensione, impostando un livello di zoom predefinito per ogni pagina, ad un valore ideale.
Dopo l'installazione di OptiZoom bisogna però configurare le opzioni dell'estensione (andare in componenti aggiuntivi, cercare Optizoom e cliccare sulla pulsante Opzioni) per scrivere, a mano, i valori di risoluzione del monitor.
Tali valori sono i pollici (Inch) e poi la risoluzione che si può trovare nelle impostazioni avanzate dello schermo su Windows (dal Pannello di controllo).

2) NoSquint è invece l'estensione per Firefox che permette di controllare il livello di zoom in base al sito visitato.
NoSquint memorizza le impostazioni personalizzate per singoli siti che sovrascrivono le impostazioni globali valide per tutti.
La particolarità è che si può impostare un zoom diverso solo per il testo tenendo tutto il resto fermo come sta.
Con NoSquint si possono anche cambiare i colori dello sfondo e dei caratteri su ogni sito.
I soliti controlli del mouse e scorciatoie da tastiera (CTRL + / CTRL -) funzionano su Firefox anche con questo componente aggiuntivo installato.

In un altro articolo, come vedere l'anteprima con zoom delle immagini con Chrome e Firefox

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)