Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Google Chrome per iPad e iPhone sincronizzato con il pc

Pubblicato il: 29 giugno 2012 Aggiornato il:
Scarica e installa Google Chrome su iPhone o su iPad per sincronizzarlo con il browser del computer
Chrome su iPad e iPhone Il browser Google Chrome diventa universale e dopo la versione per i cellulari e tablet Android è arrivato Chrome anche per iPad e iPhone e funziona molto bene anche se c'è una premessa da fare.
Poiché Apple limita il modo in cui le applicazioni aprono il web, i browser diversi che possono essere installati su iPhone e iPad devono comunque appoggiarsi sul browser predefinito Safari.
Come gli altri quindi, anche Chrome fornisce praticamente soltanto un'interfaccia di navigazione diversa, basato comunque il motore di rendering di Safari Mobile.
Questo comunque non è un problema perchè Safari funziona bene ed è veloce.
L'unico problema è che Apple non permette a browser e altre applicazioni di sfruttare il velocissimo motore Nitro Javascript di Safari per motivi di sicurezza.
La mancanza di supporto del Nitro JavaScript è uno dei motivi per cui l'applicazione Facebook per iPhone va molto lenta (rendendo necessaria l'app predefinita nel sistema).
Inoltre Apple non permette ad applicazioni esterne di sostituirsi a quelle di sistema per le funzioni predefinite.

Tutto questo discorso si traduce in due conseguenze pratiche:
- che in Chrome su iOS le pagine web non caricheranno più veloci rispetto quanto fanno con Safari.
- che Chrome non potrà essere impostato come browser predefinito quindi i link sulle Email, nei messaggi o su altre app saranno aperti sempre e comunque da Safari.
Certamente si potrà mettere il pulsante di lancio di Chrome sulla schermata principale di iPhone e di iPad per avviare la navigazione su internet.

Perchè allora installare Google Chrome su iPhone o su iPad?
La risposta è molto semplice: perchè se si è abituati ad usare Chrome sul computer, si può sfruttare la sincronizzazione delle schede e visitare gli stessi siti dal pc e dal telefono.
Quando si accede in Chrome su iPad e su iPhone infatti, si ottiene immediatamente l'accesso ai preferiti, alle password, alla cronologia di ricerca ed alle schede aperte su altri dispositivi, computer compreso.
Si può anche scegliere cosa sincronizzare nelle impostazioni dell'app, escludendo per esempio di importare i preferiti o le schede aperte del pc.
Se non si rimane stupiti dalla funzione di sincronizzazione dei preferiti perchè si utilizzano già altri programmi come Xmarks, Firefox e Apple iCloud, quello che rende speciale e unico Chrome è la sincronizzazione delle schede aperte tra dispositivi, davvero utile e pratica nella vita informatica di tutti i giorni.

Per quanto riguarda l'aspetto grafico, sia su iPhone che su iPad, Google Chrome ha il suo design distintivo.
Se Chrome per iPhone funziona bene, si può dire che Chrome eccelle davvero su iPad.
A differenza di Safari Mobile, si possono aprire più di 8 schede contemporaneamente (anche se non è semplice passare da una all'altra velocemente).
Su Chrome c'è anche la modalità di navigazione in incognito per evitare di salvare i siti visitati nella cronologia.

Chrome per iOS (link iTunes in italiano per scaricarlo) è un ottimo browser alternativo che ha nella sincronizzazione col pc la caratteristica distintiva dalla concorrenza, consigliabile soprattutto a chi già usa questo browser nella versione per il computer.
In un altro articolo, altri 10 browser gratuiti per iPad e iPhone alternativi a Safari.

Sotto, il video di presentazione della funzione di sincronizzazione tra dispositivi di Chrome.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)