Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

10 trucchi di formattazione del testo con Microsoft Word

Pubblicato il: 27 giugno 2012 Aggiornato il:
10 istruzioni da imparare per la formattazione del testo in Microsoft Word e per scrivere documenti migliori
trucchi Word Microsoft Word è uno dei programmi più usati da studenti, impiegati negli uffici e chiunque abbia bisogno di lavorare con documenti.
Scrivere un testo con Word è facilissimo, usarlo però in modo veloce, risolvendo ogni problema di formattazione e "disegnando" anche il testo in modo professionale, per presentare e stampare il documento per bene.
Le cose importanti da curare in un documento Word sono le dimensioni dei caratteri, grassetti, corsivi e simili e gli oggetti all'interno, come le tabelle e le immagini.
Ci sono molti trucchi nascosti e scorciatoie in Word che rendono più semplice la modifica del testo quindi, in questa breve guida, vediamo 10 cose da imparare per scrivere meglio un documento Word (versioni Office 2007 e 2010).

LEGGI ANCHE: Guida a stili stili, sezioni e paragrafi in Word

1) La selezione del testo verticale
Normalmente si può selezionare con il mouse un carattere, una parola, una frase o un paragrafo, sempre in orizzontale.
A volte potrebbe essere necessario selezionare testo in verticale, ad esempio, per fare il copia e incolla di una serie di numeri.
Per selezionare il testo in verticale, tenere premuto il tasto ALT, trascinare verso il basso con il mouse e rilasciare il tasto ALT prima di rilasciare il mouse (altrimenti si apre la ricerca).

2) Interlinea Predefinito (spazio tra due righe)
L'interlinea predefinita in Microsoft Word 2010 è 1,15 mentre è 1 in Microsoft Word 2003. Microsoft ha modificato l'interlinea per rendere il testo più leggibile, se però si preferisce il vecchio stile con interlinea 1, si può modificare lo spazio tra le righe impostando:
dalla scheda Home nel menu in alto, lo stile Normale predefinito, premere col tasto destro ed entrare in Modifica.
Nella finestra che appare, premere su Formato, selezionare Paragrafo e, sotto la spaziatura, modificare l'interlinea.
Cliccare poi su OK e selezionare la casella su "nei nuovi documenti basati su questo modello" per avere sempre questa interlinea in futuro.

3) Modifica del percorso predefinito Salva
Per impostazione predefinita, Microsoft Word salva ogni nuovo file nella cartella Documenti. Per modificare la cartella dove salvare i file bisogna cliccare sul pulsante in alto a sinistra e poi sul tasto Opzioni di Word nell'angolo destro della finestra.
Nella sezione "salvataggio" si possono modificare sia il percorso del salvataggio automatico che quello predefinito dei documenti.

4) Cambiare carattere predefinito
Il carattere predefinito per i nuovi documenti in MS Word 2010 è Calibri, ottimo carattere per la visualizzazione online, non il massimo per la stampa.
Molto meglio usare Times New Roman o Arial per stampare documenti ufficiali da presentare a lavoro o a scuola.
Invece di cambiare font manualmente ogni volta, è meglio modificare il carattere predefinito cliccando col tasto destro sul pulsante dello Stile Normale nella scheda Home.
Andare in Modifica, cliccare su Formato, aprire il menu a tendina e selezionare Carattere.
Nella finestra di dialogo, selezionare il tipo di carattere da utilizzare con tutti i documenti.
Cliccare OK e poi sempre selezionare la voce "nei nuovi documenti basati su questo modello".

5) Spostare testo in tabella
Per spostare una o più righe dentro una tabella in alto o in basso senza dover cambiare la formattazione, si può usare il copia incolla, ma non è questo il modo migliore.
Utilizzando invece i tasti ALT + MAIUSC + tasto freccia in alto o in basso si può spostare un'intera riga sopra o sotto.
Prima di spostare una riga occorre selezionarla col mouse.
Questo metodo consente di muovere porzioni di testo senza rovinare la formattazione.

LEGGI ANCHE: 12 funzioni speciali di Word da usare sempre quando si scrive un documento

6) Modificare rapidamente la spaziature tra le righe (l'interlinea)
Per cambiare l'interlinea tra i diversi paragrafi in modo rapido, si possono usare tasti di scelta rapida:
CTRL + 1 -> interlinea a 1
CTRL + 2 -> interlinea a 2
CTRL + 5 -> interlinea a 1,5
Non è necessario selezionare il paragrafo, basta posizionare il cursore sul punto che deve essere modificato.

7) Aggiungere rapidamente bordi o linee continue
Per aggiungere un bordo, un divisore o una linea continua, si possono usare dei caratteri speciali su Word:
Premere 3 volte - (trattino) e premere Invio per disegnare una sottolineatura continua;
Premere _ (underscore) per tre volte e premere Invio per disegnare una sottolineatura più marcata.
Premere * (asterisco) per tre volte e premere Invio per disegnare una sottolineatura tratteggiata.
Premere = (uguale a) per tre volte e premere Invio per disegnare una doppia sottolineatura.
Nella sezione Layout c'è invece il pulsante per aggiungere bordi pagina o bordi ad un paragrafo.

8) Trovare pezzi formattati
Un testo può avere un terribile mix di caratteri diversi e dimensioni diverse.
Per fortuna, dalla ricerca, è possibile trovare testo scritto con un particolare carattere ed anche quello in grassetto o in corsivo.
In Word 2010 Premere CTRL + F per aprire il riquadro Trova mentre in Word 2007 premere CTRL - Maiusc - T.
Nella casella Trova, cliccare su Altro e poi selezionare una delle opzioni dal menu formato.
Per cercare, premere su Trova successivo.
Ad esempio, è possibile selezionare un tipo di carattere per vedere quali parti di testo sono scritte in quel modo.

9) Copiare un testo formattato in un certo modo ed incollarlo in un nuovo documento.
Quando si copia qualcosa da un documento a un altro, si potrebbe voler mantenere la formattazione originale, oppure no.
Si può impostare una formattazione speciale per il testo incollato modificando il tipo di carattere nella piccola finestra che compare cliccando col tasto destro su una parte vuota del foglio.
Molto più semplicemente, si può andare sulle Opzioni di Word dal menu principale in alto a sinistra, andare nelle impostazioni avanzate e modificare le opzioni nella sezione Taglio, copia e incollamento.

10) Copia formato è il tasto per copiare la formattazione di una parola su un'altra porzione di testo.
Per fare prima, si può usare la combinazione di tasti CTRL - Maiusc - C e poi selezionare la parola e premere CTRL - Maiusc - V.

11) Per finire, ricordo che in Word si può creare velocemetne una copertina del documento dal menù Inserisci - > Frontespizio (Non si sa chi l'ha tradotto cosi).
Premendo col tasto destro del mouse su una delle copertine predefinite è possibile modificarne le proprietà e personalizzarle.

In altri articoli, ricordo di leggere:
- Combinazioni di tasti per Word 2007 e 2010 e barra menu personalizzata
- Usare Microsoft Word in modo professionale e veloce con 5 utili funzioni

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)