Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Su Google Docs: correttore ortografico, modelli di documenti pronti e tanti tipi di caratteri

Pubblicato il: 4 maggio 2012 Aggiornato il:
Con Google Docs, documenti più grandi, tipologie di caratteri diverse, modelli e templates di documenti per ogni esigenza, tutto online
Modelli Google Docs Con la trasformazione di Google Docs in Google Drive, non sono di certo sparite le applicazioni Office online fornite gratuitamente da Google, anzi, sono notevolmente migliorate tanto dall'essere quasi equiparabili ai programmi ufficiali Microsoft Office.
In un'ottica sempre più orientata al "cloud" ed all'uso di un computer solo online, senza installare alcun programma, si può scrivere un documento, compilare un modulo, creare un certificato, una tabella o una presentazione direttamente online usando le web apps di Google Docs, ora raccolte sotto Google Drive.

Ci sono almeno 4 novità recenti piuttosto importanti per coloro che usano Google Docs e per convincere chi ancora usa i programmi tradizionali Word, Excel e Powerpoint a passare al cloud.

1) Possibilità di scrivere testo con più di 450 diversi font o tipi di carattere.
Grazie ai Web Fonts di Google integrati nelle applicazioni dei documenti Google è possibile scrivere con tutta la creatività che si vuole, senza rischiare di perdere la formattazione quando un documento viene inviato e condiviso con altre persone.
Per utilizzare i nuovi font, si può aprire un nuovo o vecchio file, cliccare sul menu a discesa del font e selezionare "Aggiungi tipo di carattere" per vedere la lista di tutti i caratteri disponibili.
Dopo aver aggiunto quelli che piacciono di più, li si potrà usare con un click dal menu a tendina del carattere (dove, di default, è scritto Arial).

2) L'integrazione di Google Docs in Google Drive permette di sfruttare i 5GB disponibili gratuitamente per salvare foto e immagini da inserire nei documenti scritti online.
Google Drive inoltre porta nuovi, più ampi limiti nella creazione di documenti che possono essere grandi fino a 50 MB se salvati nel drive.
Nello stesso tempo, è possibile aprire allegati di Gmail grandi fino a 25 MB.

3) Il correttore automatico di parole per la lingua italiana.
Se si fa un errore di ortografia, la parola sbagliata viene sottolineata di rosso e, cliccandoci sopra con il tasto destro, è possibile ottenere suggerimenti per inserire la parola corretta.
Tale funzionalità funziona per moltissime lingue quindi diventa un bel supporto per scrivere correttamente in inglese o altre lingue straniere.

4) Tantissimi modelli e templates già pronti, solo da compilare, da usare per scrivere ogni tipo di documento velocemente, senza dover cominciare da zero.
Google ha pubblicato circa 60 nuovi modelli nella galleria templates di Google Docs tra cui quelli commerciali per compilare una fattura e un curriculum.
Ci sono anche strumenti utili per insegnanti , per studenti e per la scuola come il modello automatizzato per mettere i voti e vedere grafici di rendimento, i modelli utili a casa (il budget o una ricetta) e quelli per le occasioni mondane e gli hobby, come un piano di viaggio.

Nella pagina dei templates pubblici è possibile filtrare i modelli a seconda dell'esigenza, con modelli commerciali, per feste, per statistiche, legali e tante altre categorie.
Ogni modello può essere modificato e, quindi, anche tradotto se è in inglese.
Si può invece passare direttamente ai modelli in italiano dei documenti, sfogliabili con le stesse categorie.
Chiunque, se crea un nuovo documento, può pubblicare il proprio modello per lasciarlo utilizzare anche ad altre persone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)