Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Il Raspberry PI ed i computer a scheda tascabile dai 20 ai 100 Euro

Pubblicato il: 24 maggio 2012 Aggiornato il:
Lista dei migliori computer a meno da 100 Euro come il Raspberry (20 Euro), una scheda tascabile con Linux collegabile a tastiere, mouse e tv
Raspberry PI Negli ultimi anni, la tecnologia in generale e l'informatica in particolare si sono evoluti ad un ritmo forsennato, con soluzioni sempre più potenti, dalle dimensioni sempre più ridotte, fino ai mini portatili.
Allo stesso tempo, anche i prezzi si sono abbassati notevolmente e si può comprare un pc potentissimo anche senza spendere grosse quantità di denaro.
I tablet sembrano essere il futuro dei computer, dispositivi fatti solo da uno schermo touchscreen, ideali per navigare su internet, andare su Facebook e giocare.
I più "nerd" o "geek" saranno felici di sapere che quella dei tablet non è l'unica strada di evoluzione presa dalla tecnologia informatica.
C'è anche chi pensa che i prezzi non siano scesi come dovrebbero e che, soprattutto i più giovani, non debbano usare il computer passivamente, soltanto per andare su Facebook ma anche per sviluppare, programmare e sperimentare.
Per questo è stato creato il Raspberry PI, il computer più portatile, essenziale ed economico che esiste, fatto solo da una scheda di transistor ed alcuni connettori, da mettere in tasca.
L'obiettivo del progetto è di produrre un computer per studenti, grandi come una carta di credito, dal prezzo bassissimo, che è capace di fare tutto quello che fa un normale computer desktop.
Questo non è un progetto lontano perchè il Raspberry ed i computer simili possono essere già pre-ordinati online e saranno sicuramente in vendita entro l'estate o per il 2013.

Questo minuscolo computer è fatto da una nuda scheda elettronica (pensare, ad esempio alla scheda RAM del computer) con connettori per collegarci periferiche USB (Mouse e tastiera), uno schermo o la TV ed equipaggiato con sistema operativo Linux.

Il Raspberry PI 2 descritto in un altro articolo, si può comprare un Raspberry PI in un negozio online come Farnel.
Aggiornamento: Alla fine l'ho comprato quindi ho scritto una guida base per usare il Rasperry come computer o come Mediacenter TV.

I migliori computer tascabili, come il Chromebit, saranno in vendita entro breve tempo e costeranno 100 Euro o poco più, pensati come delle penne USB tascabili che però funzionano come computer indipendenti a cui si deve solo attaccare uno schermo ed un mouse.
Di questi si parlerà nel 2015 mentre, in un altro articolo, sono descritti i PC desktop più piccoli: NUC, Chromebox, VivoPC.

Il seguito di questo articolo parla di prodotti esistenti, ma non è aggiornato a riguardo con i nuovi modelli in vendita in Italia.

2) APC VIA (49$) è l'alternativa migliore al Raspberry, un PC Android con processore ARM 11 a 800 MHz, 512 MB di RAM, 2GB di memoria flash, uscite video VGA e HDMI (può essere collegato ad un televisore), altoparlanti e jack microfono, uno slot microSD, una porta Ethernet e quattro porte USB.
Esso supporta anche accelerazione hardware, decodifica video fino a 720p e poi, secondo VIA, la scheda consuma solo 4 watt quando inattivo e 13,5 watt sotto carico massimo.
Il computer dovrebbe avere Android 2.3 ottimizzato per l'input da tastiera e mouse.
Come il Raspberry Pi, l'APC VIA è una scheda di transistor nuda, senza copertura.
L'APC Via con Android è un mini media center più appetibile dai consumatori di base ma meno buono per chi vuole smanettare con Linux.
Anche questo può essere ordinato, in attesa dell'uscita.

3) Il computer Rikomagic MK802 (74$) ha un processore single-core ARM da 1.5GHz, una GPU Mali 400, 512 MB di RAM e 4GB di memoria integrata.
Una porta HDMI sul lato consente di collegare il computer ad uno schermo ad alta definizione.
Grazie alle porte USB si possono collegare Mouse e tastiera.
Slot microSD, scheda di rete Wifi, Android 4.0 (ma, pare che il dispositivo potrebbe non essere compatibile con il Market Google Play).
Tra i tre contendenti, l'MK802 è il più potente con processore quasi 3 volte più veloce del Raspberry Pi, e doppia capacità di memoria RAM.

Cotton Candy 4) Cotton Candy (199$) è chiamato Any Screen Computer ed è il più commerciale della lista (anche il più costoso).
Esso è alimentato da un potente dual-core 1,2 GHz ARM su un processore SoC (System on a chip) di Samsung, con GPU quad-core 200 MHz, 1GB di RAM, USB, presa HDMI, radio WiFi e Bluetooth per la connettività e per il supporto di tastiere senza fili.
E' anche possibile collegare il Cotton Candy ad un computer normale.
FXI Technologies afferma che verrà equipaggiato sia con Android 4.0 Ache con Linux Ubuntu.
Il Cotton Candy, per il suo aspetto Trendy, è destinato ad un mercato giovane e meno tecnico.

Per completezza, vediamo altri computer innovativi, portatili, fatti solo di una scheda di chip ma a cui si può collegare qualsiasi periferica video, audio e strumenti vari.

5) BeagleBoard (149$) da Texas Instruments, ha subito diversi miglioramenti dalla sua uscita del 2008.
Il BeagleBoard-xM ha un processore ARM da 1 GHz, uscita video 720p, 512 MB di RAM, Ethernet, jack audio, 4 porte USB.
La scheda ha un sacco di connettori per monitor e tv: HDMI, DVID e uscita S video.
La scheda non viene precaricata con un sistema operativo, quindi, dopo l'acquisto, bisognerà scaricare ed installare uno dei sistemi supportati: Android, Linux, Risc OS o Windows CE.
Utilizzando la porta di espansione, BeagleBoard è in grado di connettersi agli impianti dei motori elettrici ed è particolarmente adatto al controllo di elettronica e robotica.

6) PandaBoard (180$) è un'altra offerta da Texas Instruments, con processore dual-core da 1 GHz ARM, scheda Ethernet 10/100, connettività wireless e Bluetooth.
La scheda pc può essere collegata alla tv per vedere film e video attraverso le interfacce DVI e HDMI.
Dispone inoltre di connettori audio e due porte USB.
Il computer viene fornito sia con Android che con Ubuntu.
PandaBoards è stato utilizzato anche come unità di controllo per i robot e come un computer indossabile.

7) Gumstix (149$) è un'altra scheda computer montata con Linux 2.6 che viene usato per il controllo di mini-satelliti e robot, oltre ad essere raggruppati in un supercomputer per tenere traccia delle botnet online.

Che ne pensate? Ordinerete uno di questi computer a basso costo?
Il Raspberry o il VIA sembrano davvero promettenti, soprattutto per il loro basso costo.
Chiunque avesse esperienza con uno di questi computer a scheda, lasci pure un commento per approfondire.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)