Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Creare liste di interessi in Facebook per organizzare le notizie delle pagine

Pubblicato il: 12 marzo 2012 Aggiornato il:
liste di interessi Facebook La pagina Home di Facebook diventa sempre più completa non solo per rimanere in contatto con gli amici ma anche per navigare sui siti internet, usando Facebook un po' come si userebbe Google.
Almeno questa credo sia l'ambizione di Facebook, quella di diventare il portale di accesso a tutto il web.
Per questo scopo, sono state aggiunte due funzionalità molto importanti:
- Una esiste già da tempo ed è la ricerca su internet fornita da Microsoft Bing: cliccando sulla lente della casella, si può selezionare sul lato destro "Ricerca su Web".
- La novità degli ultimi giorni invece sono le liste di interessi che permettono di raggruppare insieme le notizie provenienti da più persone o pagine che si seguono.
In questo modo si può usare la Home di Facebook come fosse un feed reader ossia un lettore di notizie personalizzato, dove compaiono nuovi post, notizie ed articoli provenienti dai siti preferiti o da aziende e persone.

Gli elenchi di Facebook sono certamente il modo fondamentale per organizzare il flusso di notizie e per poter leggere senza perdersi quello che scrivono i migliori amici.
Immaginarsi di avere 200 amici e di aver fatto "Mi Piace" su 50 pagine: diventa impossibile poter stare dietro a tutto il flusso di aggiornamenti.
Organizzando invece amici e pagine in liste, si può scegliere, a seconda dell'argomento che interessa, di potersi concentrare solo su alcune cose.
In un'altra guida, ho scritto come raggruppare le liste di amici di Facebook cosa molto utile anche per poter condividere foto o aggiornamenti di stato in maniera personalizzata, per fare vedere alcune cose ad alcuni ed altre, ad altri.

Le liste di interessi invece sono una nuova funzionalità di Facebook per organizzare le notizie provenienti da persone che si seguono senza esserne amici e da pagine fan o aziendali.
Con le liste di interessi Facebook può diventare una specie di giornale online personalizzato, suddiviso in sezioni, ciascuna per un argomento di interesse.
Immaginarsi allora di seguire Navigaweb su Facebook ed altri blog di tecnologia.
Si può creare la lista di interesse Tecnologia e raggruppare al suo interno le notizie provenienti da Navigaweb e dagli altri siti di cui si è fan, scorrendo le varie notizie in ordine cronologico.
Se, nello stesso tempo, si seguono siti come Repubblica.it, si può creare la lista di interesse delle "News" raggruppando i vari giornali online, se si è interessati alla cucina, si possono raggruppare le pagine fan che pubblicano ricette ogni giorno e cosi via per le liste sullo Sport, la moda, le notizie riguardanti un cantante, sulla musica in generale ecc.

Invece di ricevere gli aggiornamenti delle pagine alla rinfusa, nel flusso generale, mischiati alle notizie degli amici, si può mettere in ordine e organizzare la propria Home di Facebook suddividendo le varie notizie per settori e categorie.

La lista di interessi dovrebbe essere visibile a tutti nell'elenco a sinistra della pagina Home su Facebook.
Se non fosse visibile, cliccare sotto l'ultimo link sulla voce "Altro".
Gli interessi compaiono, per ora, automaticamente, se si stanno seguendo aggiornamenti di persone di cui non si è amici.
Nel caso ancora non fosse visibile, basta andare in questa pagina: http://www.facebook.com/addlist per creare la prima lista cliccando sul pulsante.
Nel primo passaggio si possono selezionare le pagine fan riguardanti un argomento di interesse ed anche, se si vuole, gli amici che, di solito, parlano di questo.
Dopo aver cliccato Avanti, nella seconda scheda si deve dare un nome alla lista e decidere se essa può essere visibile agli amici, a tutti o a nessuno.
Se si imposta la visibilità "Pubblico", chiunque può abbonarsi a ricevere gli aggiornamenti di quella lista di interessi.
Se non si seguono pagine o persone che parlano di un argomento di proprio interesse, invece di creare una nuova lista di interesse, si può cercare tra le liste degli altri, cercandole dalla casella di ricerca.
Dopo aver creato o aggiunto una lista di interesse, come ogni elemento della home di Facebook, si può posizionare il cursore del mouse sulla nuova lista (nel lato sinistro della pagina) e cliccare sulla matitina per aggiungerlo nei preferiti e visualizzare il link in alto, per una accesso rapido.

Chi usa Twitter potrà notare una non casuale somiglianza tra le liste di interessi e le liste di Twitter che funzionano in maniera simile.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)