Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Ricerca di file nelle cartelle Windows: Listary

Pubblicato il: 4 gennaio 2012 Aggiornato il:
Cercare file sulle cartelle Purtroppo dal titolo potrebbe non trasparire la genialità di un'applicazione per Windows che potrebbe davvero diventare un programma irrinunciabile per moltissimi utenti, grazie all'eccezionale modo in cui riesce a rendere.
Abbiamo visto in tanti articoli dei trucchi per migliorare la navigazione tra i file e le cartelle dell'esplora risorse di Windows e tanti modi per velocizzare le operazioni, magari con tasti di scelta rapida o con l'aggiunta di pulsanti.
In questo caso si tratta di aggiungere un comando per la ricerca dei file che si inserisce dentro le cartelle o anche sul desktop, che compare solo quando serve e che funziona in modo nettamente migliore rispetto al barra di ricerca predefinita di Windows 7, Vista o XP.

Per chi vi scrive, Listary è un tool impressionante che per gestire i file su Windows, al punto da chiedersi come si possa aver lavorato fino ad oggi senza.

Windows, di fatto, non ha mai cambiato il suo sistema di gestione di file e cartelle e ormai ci si è ben abituati.
Rimane però un problema quando si apre una cartella con tanti file al suo interno.
Ad esempio, ogni documento viene salvato nella cartella Documenti che, alla lunga, può diventare talmente piena di file dal rendere difficoltosa la loro ricerca.
Il problema diventa più rilevante quando si deve selezionare un file dalla piccola finestra di scelta che si apre ogni volta che si preme su "Apri file" da un programma oppure quando si deve inviare un allegato via email.
Listary diventa allora la soluzione perfetta ed è anche un nuovo modo per trovare i file sul computer in modo velocissimo.
Esso fa comparire una piccola casella di testo in cui scrivere il nome del file desiderato.
La casella è intelligente e, solo scrivendo una lettera, mostra tutti i file che hanno quella lettera in una lista cosi, anche se non si ricorda il nome preciso, si potrà scorrere facilmente la lista per trovare il file desiderato.

Listary si può scaricare gratis per uso personale mentre va pagato per uso commerciale.
Dopo l'installazione, il programma si nasconde rimanendo in esecuzione in background, segnalata dall'icona in basso a destra vicino l'orologio.
Cliccando col tasto destro sull'icona si può accedere al menu di opzioni per configurare tasti di scelta rapida e per rendere Listary compatibile con più tipologie di finestre.
Per usare la barra di ricerca di Listary, ogni volta che si ha bisogno e su qualsiasi finestra di Windows che contiene una lista di file, desktop e task manager compresi, basta premere la combinazione di tasti Win-W.
La funzione di ricerca sul task manager è davvero utile anche perché non esiste un modo predefinito per cercare le voci elencate.
Sulla casella, accanto, ci sono anche tre pulsanti: preferiti, cartelle recenti e smart list.
Per impostare preferiti, basta entrare nelle opzioni e segnare percorsi o cartelle a cui si vuol accedere rapidamente.
La Smart List invece è la lista di comandi di Listary.

La caratteristica principale di Listary è la capacità di selezionare rapidamente un file in qualsiasi finestra di Windows, sia cartelle che finestre Apri/Salva o anche sul desktop, senza dover scorrere la lista e cercare a occhio il nome esatto del file.
Semplicemente, basta cominciare a digitare una qualsiasi parte del nome del file per vedere un elenco di possibili oggetti che contengono quelle lettere scritte (un po' come avviene con la ricerca su Google) e indipendente dalla loro posizione nel nome.
Quindi, se si vuol cercare un documento dal nome 'documento_navigaweb_1.pdf', si può semplicemente cercare sulla casella di testo di Listary la parola "nav" per vedere il file nell'elenco.
La cosa bella è che, se anche non si fosse sicuri che quel file è sulla cartella visualizzata, Listary cerca anche nelle cartelle utilizzate più di recente e non solo in quella aperta.
Tra le altre funzioni, in qualsiasi momento, si può premere la combinazione di tasti Ctrl+G per passare direttamente all'ultima cartella aperta, cosa davvero utile quando bisogna salvare file da programmi come Word che hanno sempre una cartella predefinita e bisogna sempre cambiarla manualmente.
Listary si può anche integrare con altri gestori di file e cartelle come Total Commander o xplorer2.

Per migliorare l'esplora risorse di Windows, ricordo i 10 magici trucchetti per navigare cartelle e sfogliare file su Windows

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)