Navigaweb.net
Programmi Sicurezza Windows Guide PC iPhone Android Tecnologia Rete Facebook Immagini Musica Giochi

Data:

riaprire programmi Su Windows si può usare l'ibernazione per salvare lo stato del computer in modo che, quando lo si riaccende, si possa tornare a lavorare su finestre e programmi che erano stati aperti.
Ci sono invece alcuni piccoli programmi che consentono di fare cose diverse come riaprire automaticamente i programmi usati al successivo riavvio del pc oppure in caso di chiusure accidentali.

LEGGI ANCHE: Riaprire le cartelle già aperte all'avvio di Windows 7 e 8

1) UndoClose permette di riaprire i programmi recenti e le finestre chiuse per ultime.
Un po' come avviene sui browser web che hanno tutti la funzione di riaprire l'ultimo sito visitato in una scheda, in questo caso invece si parla dei programmi aperti su Windows e delle cartelle.
Ad esempio, credo sia frequente il caso di click accidentali sulla X che si trova in alto a destra su ogni finestra.
Invece di cercare il collegamento per riavviare quel programma, si può usare UndoClose per riaprire tale programma velocemente.
La stessa cosa può tornare utile per riaprire velocemente un programma quando si chiude andando in crash.
Dopo aver scaricato Undoclose, estrarre l'archivio e lanciare il file .exe per avviare l'applicazione.
Da questo momento, il programma, che agisce in background, registra i programmi che vengono chiusi.
UndoClose viene minimizzato nella system tray in basso a destra vicino l'orologio quindi, cliccando sulla sua icona, si può aprire la finestra che elenca le applicazioni chiuse di recente.
Di default si deve premere Control + Maiusc + A per riaprire l'ultimo programma chiuse e, premendolo più volte, si riaprono anche quelli successivi.
Se piace il programma si può mettere la crocetta dove è scritto "Run on system startup" cosi da avviare UndoClose all'avvio del computer.

2) Un programma simile è Gonein60 che agisce in modo diverso, ritardando la chiusura dei programmi.
Con Gonein60 attivo sul computer, ogni volta che si preme la X su una finestra qualsiasi, di cartelle o di programmi, esso non viene chiuso ma soltanto nascosto.
Entro 60 secondi esso può essere riaperto velocemente cliccando col tasto destro sull'icona di Gonein60 vicino l'orologio.
Dopo 60 secondi invece esso viene terminato come avverrebbe normalmente cliccando il pulsante di chiusura e non potrà essere riaperto.
Gonein60 si può scaricare dal link diretto dal sito DonationCoder.

3) Un terzo programma simile a Undoclose è Reopen che nelle mie prove si è dimostrato decisamente scadente e che l'antivirus Immunet blocca come trojan (anche se non dovrebbe esserlo).

4) SmartClose è perfetto per chiudere tutto in una volta sola, salvare lo stato corrente del sistema (programmi in esecuzione, screen saver, processi e servizi) per poi ripristinarlo più tardi.

5) Cache My Work visualizza un elenco dei programmi utilizzati che possono essere riavviati nella sessione successiva di Windows.
Tutti quello che l'utente deve fare è mettere un segno di spunta accanto ad ogni programma che vuole sia riaperto, automaticamente, al prossimo avvio di Windows .
Questo piccolo software ha quindi il compito di ripristinare le finestre a seguito di un riavvio del computer.
Il riavvio funziona solamente per il riavvio successivo e non per sempre; ogni volta che si ha bisogno di questo automatismo, bisogna aprire Cache My Work e selezionare di nuovo i programmi da ripristinare.

6) In Application Monitor si può impostare un intervallo di tempo regolare, trascorso il quale lo strumento controlla se quel programma selezionato è attivo e funzionante oppure no; se non fosse più in esecuzione, verrebbe automaticamente riavviato.

7) RestartMe permette di riavviare i programmi ed i processi nel caso dovessero interrompersi incidentalmente o perchè chiusi.
Dalla finestra si possono aggiungere i programmi che si vuol far rimanere sempre attivi sul computer, quelli che non devono mai chiudersi e terminare.


Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.