Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Immagini migliori della Terra su Google Earth 6.2

Pubblicato il: 27 gennaio 2012 Aggiornato il:
Google Earth 6.2 Uno dei programmi gratuiti migliori in assoluto, Google Earth, ha ricevuto un aggiornamento notevole che l'ha portato alla versione 6.2.
La novità principale non è tanto nelle funzioni di Google Earth che, grosso modo, restano le stesse ma, piuttosto, nella qualità grafica delle immagini che portano Google Earth a somigliare sempre di più ad una reale vista satellitare.
Con Google Earth 6.2, viene inoltre migliorata la ricerca di luoghi e strade, con integrazione di Google Maps al suo interno ed è anche possibile effettuare l'accesso con il proprio account Google per condividere immagini e percorsi stradali in Google+.

Come è scritto sul blog ufficiale di Google, il globo terrestre adesso non è più un collage di pezzi affiancati tra loro ma una terra continua che si può volare dall'alto e zoomare senza soluzione di continuità.
Il mondo di Google Earth è costituito da un mosaico di fotografie aeree scattate in date diverse quindi alcune zone sono state riprese di giorno, altre di notte, alcune con il sole, altre con le nuvole e cosi via.
A causa di questa varianza inevitabile, la visualizzazione della Terra dall'alto, nel suo insieme, in certe zone appariva irregolare.
Utilizzando una tecnologia software sulla modalità di rendering, in Google Earth 6.2, le immagini sono state levigate ed il risultato è una visualizzazione dei paesaggi molto più uniforme e definita, senza più l'effetto collage di foto appiccicate insieme.
Questo cambiamento è stato fatto sia sulle versioni desktop per pc (Download Google Earth), sia nelle versioni mobile di Google Earth per gli smartphone Android e iPhone.
La Terra ora è molto più realistica e liscia, come fosse ripresa dal satellite in tempo reale.
Da notare inoltre come anche lo zoom sia continuo e senza interruzioni.
Queando si arriva troppo vicini, la telecamera virtuale cambia angolazione e si appiattisce fino a che non si arriva al livello del terreno dove, se disponibile, si attiva automaticamente la vista Street View.
Alcune città e luoghi storici sono stati ricostruiti in 3D ed in questi posti, quando si fa lo zoom, sembra davvero di atterrare con un'astronave.

Un'altra novità molto simpatica è la possibilità di condividere immagini della Terra su Google+ con un click.
In alto si può premere il pulsante "Accedi", inserire email e password dell'account Google per attivare la condivisone.
Gli appassionati di geografia e chi si diverte a cercare foto ed immagini di posti remoti, possono ora salvare online su Google+ le immagini trovate e far vedere agli amici le scoperte fatte.
Immagini di montagne, oceani, deserti, città e posti preferiti possono ora essere salvate online e condivise.

Il terzo miglioramento di Google Earth 6.2 è il motore di ricerca delle strade e dei posti che adesso funziona come in Google Maps, con il completamento automatico e la possibilità di trovare indicazioni stradali.
Si può quindi cercare "ristorante vicino Roma" per vedere tutti i segnaposto dei ristoranti di Roma ed avere così una panoramica generale.
Per ciascun posto basta un click sulla mappa per ottenere una scheda informativa con foto.

Dalla barra di strumenti in alto è sempre possibile aggiungere segnaposto, memorizzare percorsi, vedere immagini storiche, vedere il giorno e la notte in tempo reale ed esplorare altri pianeti.
Ricordo poi che con Google Earth si possono vedere le condizioni meteo e si può anche volare Google Earth con un simulatore di volo.
Da citare anche l'orologio fatto con le immagini Google Earth
Sotto, un bel video celebrativo di Google Earth, in un minuto tutto da vedere

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)