Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Controllare velocità di connessione in tempo reale su Windows

Pubblicato il: 12 gennaio 2012 Aggiornato il:
controllare velocità connessione Un'informazione sempre interessante da controllare è l'effettiva velocità della connessione a internet.
Su Windows 7 o XP si può cliccare col tasto destro sull'indicatore della connessione in basso a destra, entrare nelle proprietà e verificare la quantità di dati in upload (caricati) o in download (scaricati) totale da quando è stato acceso il pc.
Dal task manager invece è possibile vedere le percentuali di utilizzo della banda di rete.
In ogni caso Windows non offre un immediato e semplice display per leggere, in tempo reale, la reale velocità della connessione, quindi serve un programma esterno.
In altri articoli avevo descritto due programmi:
- uno per Controllare la velocità di internet durante la giornata ed avere quindi dati aggregati di sintesi con tutte le statistiche di utilizzo della rete.
- un altro programma invece, Net Traffic, utile ad avere informazioni real time sulla velocità della rete in download e upload.
Simile a quest'ultimo, vediamo qui un nuovo programma molto semplice che permette di tenere sempre davanti gli occhi la velocità di connessione ed anche di visualizzare statistiche e la cronologia riguardante il traffico di rete e, quindi, anche di internet.

NetSpeedMonitor è un programma gratuito molto utile sia se installato su un pc di casa che se usato per motivi professionali.
La sua particolarità è che i dati sulle velocità variabili di upload e download si possono vedere dalla barra delle applicazioni in basso rimanendo quindi sempre in sovra impressione.
Sostanzialmente si può misurare il traffico di rete in modo continuo, senza dover aprire altre finestre.
Durante l'installazione, bisogna selezionare la scheda di rete da monitorare che, presumibilmente, è quella che si utilizza per connettersi a internet.
Alla fine apparirà un avviso che chiede il permesso di vedere Net Speed Monitor sulla barra delle applicazioni di Windows 7 o Vista.
In Windows XP non si può avere questa funzione ma basta andare sulla taskbar e cliccare l'icona del programma vicino l'orologio.

Le configurazioni si possono comunque cambiare dal menu di opzioni in cui è possibile modificare un diversa scheda di rete sotto monitoraggio e cambiare l'unità di misura che, nell'impostazione predefinita, il il kbit/s.
Il programma è in lingua italiana quindi diventa facile capire che si può anche modificare la disposizione del riquadro sulla barra delle applicazioni.

Durante l'installazione viene anche chiesto se attivare il database ossia se si vuol registrare il traffico di rete nel tempo cosi da avere uno storico e delle statistiche sulla velocità di connessione.
Cliccando col tasto destro del mouse sulle velocità di Net Speed Monitor, si può accedere al database dei dati di traffico che mostrano il totale in MB di pacchetti inviati e ricevuti ogni giorno ed ogni mese.
La storia del traffico può essere utilizzata per controllare l'utilizzo mensile di larghezza di banda del sistema cosi da saper diagnosticare e risolvere i problemi ricorrenti con la connessione a Internet.

Se invece si apre la finestra delle connessioni si possono scorrere tutti i processi che usano la connessione (ci sono altri programmi se si vogliono vedere connessioni, porte e utilizzo di internet sul pc da programmi e siti)
Cliccando col pulsante sinistro del mouse sui numeri di Upload e Download sulla barra di Windows, si azzera il contatore resettandolo, senza però bloccare il monitoraggio.
In ogni momento il controllo in tempo reale sulla connessione può essere disattivato dall'opzione del menu tasto destro oppure con un doppio click sul display.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)