Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Sincronizzare Firefox tra computer per tenere preferiti e preferenze uguali

Pubblicato il: 15 dicembre 2011 Aggiornato il:
sincronizzare Firefox tra pc Se con Google Chrome, già da tempo, è possibile sincronizzare praticamente tutto, impostazioni, estensioni e preferiti, con Firefox tale funzionalità è stata introdotta da quest'anno nella versione 4 e successive.
Per riconquistare il cuore dei suoi fan delusi, la versione più recente della volpe arancione offre molti miglioramenti e nuove funzionalità, tra le quali anche "Firefox Sync" che permette di sincronizzare i propri segnalibri tra diversi computer.
Questo non è solo utile per chi usa diversi pc ma anche per chi naviga in internet solo dal proprio computer, per salvare online i siti preferiti senza rischiare di perderli nel caso il pc dovesse rompersi.

AGGIORNAMENTO: Con Firefox 29 cambia la funzione di sincronizzazione che diventa molto più facile.
Per ulteriori dettagli, vedi come sincronizzare Firefox tra PC e cellulari Android.

Per utilizzare la funzionalità di sincronizzazione, bisogna ovviamente utilizzare Firefox 4 o versioni superiori, installato su tutti i computer.
Dopo l'installazione di Firefox 4, aprirlo, cliccare sul pulsante arancione in alto a sinistra e cliccare sulle opzioni per aprire la finestra delle impostazioni generali.
Dalla scheda menu "Sync", premere il tasto di configurazione e creare un account con password, fornendo anche un indirizzo Email che può servire per recuperare la password nel caso essa venga persa.
Dopo l'iscrizione, viene generata una chiave Sync che servirà poi per collegare i vari computer tra loro in modo che i dati siano sincronizzati e identici per tutti.
Siccome senza questa chiave è impossibile aggiungere altri computer alla sincronizzazione, si consiglia di salvare la chiave e tenerla al sicuro.
Sarebbe buono segnarla in un messaggio bozza su Gmail o altri servizi di posta elettronica oppure salvarla in Dropbox o altri archivi online personali.
Il processo di configurazione sul computer è finito e, come si vedrà, sarà possibile salvare sui server Firefox: Segnalibri, Preferenze, Password, Cronologia e Schede.
Purtroppo ancora non è prevista la sincronizzazione di estensioni e componenti aggiuntivi cosa che invece è possibile con la sincronizzazione di Google Chrome.

Per aggiungere altri computer alla sincronizzazione di Firefox, bisogna effettuare nuovamente il processo di configurazione, questa volta accedendo con l'account creato prima dal pulsante Connetti.
Dalla finestra "Aggiungi un dispositivo" e compariranno tre set di codici.
Bisogna ora lasciare questa finestra aperta, tornare al primo computer dove è stata creato l'account per Firefox Sync, tornare alla scheda Sync dal menu delle preferenze, cliccare sul link "Aggiungi un dispositivo" e scrivere i tre codici ottenuti dal secondo computer.

È probabile che, nel configurare il secondo pc, non si abbia possibilità di vedere il primo computer e, quindi, di aggiungere il nuovo dispositivo.
In questo caso, bisogna cliccare sul link "il dispositivo non è al momento disponibile" sotto i tre set di codici.
Nella finestra seguente basterà adesso fare il login con password dell'account registrato e scrivere il codice alfanumerico che era stato fornito nel momento dell'iscrizione.
Questa procedura per recuperare le impostazioni ed i preferiti personali di Firefox da un altro pc è sicuramente più semplice e meno laboriosa.
Si può ripetere tale processo per tutti gli altri computer che si vogliono utilizzare, sempre rimanendo con le impostazioni personalizzate ed i siti preferiti.
Con tale procedura si può anche collegare Firefox su Mac.
Per avviare la sincronizzazione, aprire il menu Firefox dal pulsante arancione e cliccare su "Sincronizza ora" sotto Windows o su "strumenti – Sync ora" sotto Mac.

Chi utilizza un telefonino Android, può utilizzare la funzionalità di sincronizzazione installando Firefox per Android.
Non non c'è nessuna versione del browser Firefox disponibile per ora su iPhone, ma si può utilizzare un'app chiamata Firefox Home che sincronizza e memorizza segnalibri di Firefox.

Aggiornamento: Con Firefox si possono sincronizzare anche le estensioni.
Questo significa che, se si usa Firefox come browser predefinito sul pc di casa, sul computer di lavoro, sul portatile o su qualsiasi altro pc, è possibile collegarsi al proprio account personale ed usare la stessa identica configurazione.
La sincronizzazione permette quindi di salvare ed avere sempre a disposizione i siti preferiti, le password salvate, le preferenze e le opzioni, la cronologia, le schede aperte sul browser e, da adesso, anche i componenti aggiuntivi.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)